laRegione
15.07.21 - 14:42
Aggiornamento: 19:02

Personale sanitario e vaccini: 'A Mendrisio come stanno le cose?'

Il gruppo Lega-Udc-Udf rilancia il tema della campagna vaccinale fra chi opera in case anziani e servizio cure a domicilio

personale-sanitario-e-vaccini-a-mendrisio-come-stanno-le-cose
Questione aperta (Ti-Press)

Tra contagi che oscillano e una campagna vaccinale che spinge ad alzare la barriera contro il Covid-19, anche a livello locale resta un nodo da sciogliere: in quanti fra il personale di case per anziani e servizi a domicilio si sono immunizzati? A rilanciare l'interrogativo a Mendrisio è il gruppo Lega-Udc-Udf per voce della consigliera comunale Simona Rossini. Le raccomandazioni a livello federale e cantonale sono chiare. Così come lo è l'allarme lanciato all'indirizzo di sanitari e assistenti di cura, fa notare la consigliera in una interrogazione. D'altro canto, "le restrizioni hanno messo in evidenza come ci sia una disparità nel trattamento di personale curante, pazienti e visitatori. Da una parte non erano permesse le visite a persone anziane, sole e fragili, mentre i lavoratori potevano entrare e uscire dalle strutture senza troppi problemi data anche la situazione di penuria di personale curante. Stessa problematica per il servizio a domicilio".

Oggi, ribadisce Rossini, "possiamo risolvere questa situazione con l’unico mezzo a nostra disposizione che molte polemiche e problemi etici sta sollevando: il vaccino". Di conseguenza, "a nostro modo di vedere e in linea con la politica federale e cantonale crediamo che Ecam, l'Ente case anziani Mendrisiotto, e Acd, l'Associazione cure a domicilio (per quello che ci compete a livello comunale), dovrebbe impegnarsi per convincere il suo personale a sottoporsi al vaccino dimostrando anche una certa responsabilità nei confronti degli ospiti più fragili".

Al gruppo preme quindi sapere come si sta evolvendo la percentuale di personale sanitario vaccinato in seno a Ecam e Acd. Ci si chiede poi se tanto l'Ente che l'Assocaizione "ritengono importante e responsabile sensibilizzare il personale nel farsi vaccinare". In caso contrario, per quale motivo, si domanda. E ancora: "Cosa stanno facendo Ecam e Acd in concreto per sensibilizzare il personale a procedere con la vaccinazione?". E "con il personale scettico o reticente a farsi vaccinare in che modo pensano di agire?".

Leggi anche:

I sanitari che rifiutano il vaccino ‘non sono al posto giusto’

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
39 min
Pedone investito sulle strisce a Bellinzona. Ferite serie
L’uomo è stato travolto da un’auto su un passaggio pedonale di viale Portone. Chiuso un tratto di strada
Mendrisiotto
3 ore
Intercity, un treno chiamato desiderio. Oggi esaudito
Il via libera della Camera alta alle fermate nel Distretto fa gioire i sindaci di Chiasso e Mendrisio. Che rinviano il confronto sulle stazioni
Luganese
4 ore
Lugano Region: ‘Risultati migliori del previsto’
I pernottamenti del 2022 superano quelli degli anni prepandemici, ma si guarda al 2023 con prudenza. Spaventa in particolare l’inflazione.
Mendrisiotto
4 ore
Arzo: fu tentato omicidio, inflitti sei anni e mezzo di carcere
La Corte di appello e di revisione penale pronuncia una nuova sentenza nei confronti dell’uomo che strinse il collo della moglie fino a farla svenire
Ticino
5 ore
Casse malati, 11mila firme per gli sgravi. E un asino che raglia
La Lega consegna in governo le sottoscrizioni all’iniziativa per la deducibilità integrale dei premi. Poco dopo la sinistra porta i regali per i ricchi
Ticino
5 ore
‘No a qualsiasi scenario che impedisca al popolo di votare’
Marina Carobbio e il (molto probabile) seggio vacante al Consiglio degli Stati post Cantonali, il presidente cantonale dell’Udc pianta già qualche paletto
Locarnese
6 ore
La ‘trappola’ in via Arbigo: ‘Il mio cane poteva morire’
Brutta esperienza per una giovane di Losone, che portando a spasso l’amico a 4 zampe ha evitato per poco che ingoiasse una penna ‘travestita’ da boccone
Ticino
8 ore
Superamento dei livelli, parla Bertoli: ‘Serve segnale chiaro’
Dopo il niet di Speziali e le critiche di sindacati e docenti, il direttore del Decs: ‘Pronto a fugare ogni dubbio, la politica non meni il can per l’aia’
Mendrisiotto
8 ore
Novazzano ‘non è meno sicuro di altri comuni’
Durante il Consiglio comunale di lunedì il Municipio ha risposto a un’interpellanza sulla rapina avvenuta il 28 novembre in un’abitazione.
Luganese
8 ore
Lugano, folle fuga sotto l’influsso di cocaina: condannato
La Corte delle Assise criminali ha inflitto al 25enne ventitré mesi sospesi con la condizionale. L’imputato ha ammesso tutti i fatti.
© Regiopress, All rights reserved