laRegione
Ungheria
Portogallo
18:00
 
MOLTENI A./PELLA G.
0
ALTMAIER D./STRICKER D.
0
1 set
(3-4)
le-officine-ffs-cargo-di-chiasso-si-rinnovano
(ti-press)
Mendrisiotto
11.06.21 - 11:030
Aggiornamento : 18:02

Le officine Ffs Cargo di Chiasso si rinnovano

Entro il 2023 lo stabile di manutenzione sarà completamente ricostruito con l'installazione di un tornio in fossa

Nel corso dei prossimi anni le officine di FFS Cargo situate a Chiasso vivranno un importante sviluppo. Nel 2020 si è concluso il risanamento del tetto dell’officina locomotive; entro il 2023 è invece prevista la ricostruzione completa dello stabile di manutenzione e l’installazione di un tornio in fossa. L’investimento complessivo ammonta a 15 milioni di franchi.
 
L’area di FFS Cargo situata sul territorio di Chiasso è pronta a cambiare pelle, con l’obiettivo di aumentare la produttività e l’efficienza delle officine di manutenzione di FFS Cargo. L’azienda occupa infatti 25 collaboratori nell’area, attivi in particolar mo-do nella manutenzione di locomotive cargo e di carri merci.

Un tornio che apre nuovi mercati

L’attuale capannone per la manutenzione dei carri merci ha circa 60 anni: è dunque necessario, per mantenere alta la produttività, costruire un nuovo edificio al posto di quello esistente. Il nuovo capannone disporrà di un quarto binario aggiuntivo, sul quale sarà poi installato il tornio.

Grazie al tornio l’officina di Chiasso potrà diventare ancora più attrattiva anche per il mercato terzo, in particolar modo quello del nord Italia. Sull’asse nord-sud, infatti, le uniche officine che dispongono di un tornio simile si trovano in Svizzera interna o nella parte meridionale della vicina penisola. Con queste modifiche alla gamma dei servizi offerti, sarà inoltre possibile instaurare sinergie con le attività ai carri merci attualmente svolte presso le Officine di Bellinzona.

I lavori al capannone, interamente finanziati dalle FFS per un importo complessivo di 15 milioni di franchi, inizieranno nel 2022 e si concluderanno entro il 2023, con la messa in servizio del tornio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
3 min
Truffe Covid, le difese chiedono riduzioni di pena
Alle Assise criminali di Lugano i legali contestato il reato di truffa e sottolineano: gli imputati non si sono arricchiti. Domani la sentenza
Luganese
5 min
Cade scendendo dal San Salvatore e batte la testa: è grave
Protagonista di un infortunio avvenuto in territorio di Pazzallo un 80enne domiciliato nel Canton Basilea Campagna
Luganese
14 min
Casinò di Campione: 'Riapriremo entro fine anno'
La società di gestione della casa da gioco si rallegra della decisione del Tribunale di Como che ha ammesso il piano di concordato e il progetto
Ticino
26 min
Bertoli: 'Un anno di scuola in presenza, obiettivo raggiunto'
Alla conferenza stampa di fine anno scolastico c'è soddisfazione: 'Non era scontato, è andata bene grazie all'impegno di tutti gli attori coinvolti'
Ticino
39 min
Pandemia, il prezzo della scuola ‘in presenza’
I docenti sottolineano le difficoltà incontrate in un anno per nulla ‘normale’ e chiedono un sostegno per gli allievi lasciati indietro
Locarnese
44 min
Pedemonte, moltiplicatore e investimenti fanno a pugni
Municipio contrario all'abbassamento della pressione fiscale visti gli investimenti in arrivo. Accolti consuntivo e Piano particolareggiato zona monumentale e Stazione
Mendrisiotto
1 ora
Stabio approva il consuntivo e investe nel Museo
Accettate anche la convenzione per la gestione del Servizio ambulanza Mendrisiotto (Sam) e la costituzione dell'Ente regionale per lo sport
Bellinzonese
1 ora
Bellinzona ha la sua prima spazzatrice elettrica
Per il Municipio l'acquisto di questo veicolo conferma l'impegno della Città ‘a voler diminuire le emissioni dei suo mezzi’
GALLERY
Mendrisiotto
1 ora
I pompieri di montagna si sono formati a Mendrisio
Un corso di tre giorni in varie zone boschive del territorio ha permesso di istruire 24 pompieri
Mendrisiotto
1 ora
Premiati gli alunni di Mendrisio che vanno in Pedibus
A ricevere il riconoscimento anche quest'anno oltre una cinquantina di ragazze e ragazzi del Borgo e di Rancate. Hanno scelto di andare a scuola a piedi
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile