laRegione
26.05.21 - 21:23

Novazzano, il Plr difende gli alloggi per anziani a Casate

Il gruppo rompe gli indugi e si schiera a favore del progetto comunale. Ma il referendum è dietro l'angolo

novazzano-il-plr-difende-gli-alloggi-per-anziani-a-casate
Per i favorevoli la vicinanza a Casa Girotondo è un vantaggio (Ti-Press)

Ormai appare una formalità: a Novazzano ci si dovrà misurare con un referendum. Al centro del contendere il progetto di appartamenti per anziani autosufficienti immaginato a Casate, accanto alla casa per anziani Girotondo. Il gruppo referendario è agguerrito e venerdì mattina consegnerà le firme in Cancelleria. Il tema, del resto, sta già facendo discutere. A tal punto che il gruppo Plr locale ha deciso di rompere gli indugi e ribadire il suo appoggio all'operazione portata avanti dal Municipio e fatta sua dalla maggioranza del Consiglio comunale.

"Il progetto - conferma il Plr in una nota - rientra nella politica cantonale che, davanti al dato oggettivo dell’aumento della popolazione anziana non proporzionale all’aumento del numero di posti in case anziani, è favorevole a progetti che permettano all’anziano di stare a casa sua il più a lungo possibile. Anche a Novazzano è ben visibile questo aumento della fascia di popolazione over 65 e da tempo si china sul tema per offrire loro un servizio adeguato". A corroborare questa esigenza, si ricorda, vi sono i due sondaggi realizzati nel 2016 e nel 2020 che hanno evidenziato l'interesse della popolazione per i 32 appartamenti previsti. I liberali radicali vedono di buon occhio anche la collocazione del complesso - prospettato su un terreno di proprietà del Comune e vincolato a compiti sociali -, nonché "le belle e funzionali sinergie con la Fondazione Casa Girotondo, senza dimenticare che la zona pianeggiante si trova nelle vicinanze di servizi esterni facilmente raggiungibili a piedi (banca, fermata Autopostale, bar e negozio) e si presta a passeggiate, oltre a essere a pochi metri dal centro Atte, da anni importante punto di ritrovo e socializzazione". Si comprende, chiarisce il Plr, l'evocato sacrificio di una porzione di verde del comparto da parte dei referendisti, "ma siamo favorevoli a offrire anche la bellezza di questo verde con la sua splendida vista su tutte le nostre bellissime montagne, di cui sicuramente la nostra popolazione anziana saprà godere appieno".

Spostandosi sul fronte finanziario, il gruppo ribadisce altresì che la spesa, per quanto importante, risulta essere sostenibile, e "senza incidere sul moltiplicatore".  In più, "ci si aspetta, visti i presupposti, che la struttura si autofinanzi" grazie ad appartamenti "a prezzo di mercato". Insomma, per il Plr questo progetto rappresenta "un’ottima soluzione e una bella offerta per la nostra popolazione". Quanto all'alternativa, situata nel nucleo, proposta dai contrari? "Non vediamo positivamente lo spostamento del progetto in centro paese, in uno stabile che a oggi non è del Comune (e di cui non si conosce il prezzo di vendita) e con un progetto tutto ancora da realizzare (senza dimenticare i vincoli architettonici di un edificio del centro storico)".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
19 min
Pedone investito sulle strisce a Bellinzona. Ferite serie
L’uomo è stato travolto da un’auto su un passaggio pedonale di viale Portone. Chiuso un tratto di strada
Mendrisiotto
3 ore
Intercity, un treno chiamato desiderio. Oggi esaudito
Il via libera della Camera alta alle fermate nel Distretto fa gioire i sindaci di Chiasso e Mendrisio. Che rinviano il confronto sulle stazioni
Luganese
4 ore
Lugano Region: ‘Risultati migliori del previsto’
I pernottamenti del 2022 superano quelli degli anni prepandemici, ma si guarda al 2023 con prudenza. Spaventa in particolare l’inflazione.
Mendrisiotto
4 ore
Arzo: fu tentato omicidio, inflitti sei anni e mezzo di carcere
La Corte di appello e di revisione penale pronuncia una nuova sentenza nei confronti dell’uomo che strinse il collo della moglie fino a farla svenire
Ticino
5 ore
Casse malati, 11mila firme per gli sgravi. E un asino che raglia
La Lega consegna in governo le sottoscrizioni all’iniziativa per la deducibilità integrale dei premi. Poco dopo la sinistra porta i regali per i ricchi
Ticino
5 ore
‘No a qualsiasi scenario che impedisca al popolo di votare’
Marina Carobbio e il (molto probabile) seggio vacante al Consiglio degli Stati post Cantonali, il presidente cantonale dell’Udc pianta già qualche paletto
Locarnese
6 ore
La ‘trappola’ in via Arbigo: ‘Il mio cane poteva morire’
Brutta esperienza per una giovane di Losone, che portando a spasso l’amico a 4 zampe ha evitato per poco che ingoiasse una penna ‘travestita’ da boccone
Ticino
7 ore
Superamento dei livelli, parla Bertoli: ‘Serve segnale chiaro’
Dopo il niet di Speziali e le critiche di sindacati e docenti, il direttore del Decs: ‘Pronto a fugare ogni dubbio, la politica non meni il can per l’aia’
Mendrisiotto
8 ore
Novazzano ‘non è meno sicuro di altri comuni’
Durante il Consiglio comunale di lunedì il Municipio ha risposto a un’interpellanza sulla rapina avvenuta il 28 novembre in un’abitazione.
Luganese
8 ore
Lugano, folle fuga sotto l’influsso di cocaina: condannato
La Corte delle Assise criminali ha inflitto al 25enne ventitré mesi sospesi con la condizionale. L’imputato ha ammesso tutti i fatti.
© Regiopress, All rights reserved