laRegione
06.05.21 - 19:07

Trovati i fondi per la linea Como-Lecco

L'elettrificazione è stata inserita nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza del governo Draghi. Soddisfatti i politici regionali, rincuorati i pendolari

di Marco Marelli/Red
trovati-i-fondi-per-la-linea-como-lecco
Il progetto è visto con favore anche in Ticino (Ti-Press)

Prima di cantar vittoria i pendolari d'oltreconfine vogliono che canti la carta. Il solo annuncio che nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza del governo italiano guidato da Mario Draghi abbia trovato posto anche l'elettrificazione della linea ferroviaria Como-Lecco, però, già li rincuora. A diffondere la notizia oggi, giovedì, è stato, fra gli altri, Gian Mario Fragomeli, deputato lecchese della Brianza e capogruppo del Partito democratico in Commissione Finanze alla Camera. E alla sua si sono aggiunte le voci di altri consiglieri regionali della stessa forza politica, come Chiara Braga. Sta di fatto che adesso i 78 milioni di euro necessari per l'opera sono stati previsti, e giusto a un anno dall'avallo del finanziamento della progettazione dei lavori.

Dopo anni di battaglie e appelli, quindi, adesso si vedono i primi risultati. A questa operazione, del resto, guardano con favore anche le autorità federali e cantonali, immaginando un allungamento del servizio Tilo sino a Lecco. Senza tralasciare l'Astuti, l'Associazione ticinese degli utenti del trasporto pubblico, che in questi mesi ha dato man forte ai suoi omonimi dall'altra parte del valico, come l'Associazione Utenti del Trasporto Pubblico (Utp) della Lombardia. Di fatto, il nodo è quello di elettrificare un tronco della tratta, quello fra Albate-Camerlata e Lecco, lungo 37 chilometri.

Giunti sin qui, comunque, il dossier non sembra più destinato a finire in un cassetto per la mancanza di fondi. Come ricordato da Braga e Fragomeli, "attraverso l’investimento sulla rete ferroviaria, questa tratta potrà essere rilanciata e diventare strategica anche dal punto vista turistico e di connessione verso la Svizzera''. In effetti, come già ricordato da Astuti e Utp, questo progetto darà modo di riequilibrare il rapporto fra auto e treno, oggi eccessivamente sbilanciato verso il mezzo privato, facendone beneficiare l'ambiente.

Leggi anche:

Niente fondi per la Como-Lecco. Appello dei pendolari

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
1 ora
Nasce a Chiasso l’associazione che promuove lo Street food
Professionisti del settore uniscono le forze per organizzare eventi in tutto il Cantone a partire dalla primavera
Locarno
1 ora
La città cresce. Il Municipio vuole un ‘Programma di azione’
Palazzine in costruzione e progetti per decine di appartamenti, tra rischi e opportunità. L’analisi del capo dicastero sviluppo economico e territoriale
Luganese
9 ore
A Tresa nasce un progetto di reinserimento sociale
Municipio e servizio sociale coinvolgono le aziende per creare opportunità di stage, lavori temporanei o di lunga durata per i giovani in assistenza
Ticino
13 ore
Formazione bilingue, studenti friburghesi nei licei ticinesi
Dopo i cantoni di Berna e Vaud, un nuovo progetto per rafforzare il plurilinguismo
Ticino
14 ore
Si torna a fare il pieno in Ticino
Prezzi benzina: dopo il taglio delle accise in Italia, i frontalieri, e non solo loro, riappaiono nei distributori al di qua del confine
Luganese
14 ore
Bioggio, scontro tra due auto alla rotonda
Un ferito leggero e ingenti danni materiali ai due veicoli coinvolti il bilancio del sinistro tra via Strada Regina e via Longa
Luganese
14 ore
Ricerca di persona sopra Caslano, operazione conclusa
Nelle ricognizioni era stata impegnata la Rega, intervenuta anche con un elicottero con termocamera e visore notturno
Grigioni
15 ore
Il Parco Val Calanca è realtà
Le assemblee comunali di Rossa, Calanca, Buseno e Santa Maria hanno detto di sì con rispettivamente il 100%, il 76%, il 90% e il 100% dei voti
Bellinzonese
16 ore
‘L’unico neo di una tre-giorni riuscita’
L’alterco della serata d’apertura non rovina i bagordi carnascialeschi di Cadenazzo. Bottinelli: ‘Pienone nella ‘replica’, andata liscia come l’olio’
Luganese
18 ore
Persona dispersa sul Monte Sassalto, sopra Caslano
Le operazioni di ricerca sono scattate nella serata di ieri. Impegnata la Rega, prima con il visore notturno e poi in volo a vista
© Regiopress, All rights reserved