laRegione
03.05.21 - 22:03

È stata lei a colpirlo con un'arma da taglio

Protagonista una giovane coppia di Riva San Vitale. Negli ultimi giorni la Polizia era già intervenuta per calmare gli animi dei due conviventi.

e-stata-lei-a-colpirlo-con-un-arma-da-taglio
Piazza Grande a Riva San Vitale (Rescue Media)

Negli ultimi giorni alcuni agenti della Polizia erano già intervenuti nella loro abitazione per calmare gli animi spesso accesi da forti e violente discussioni. Litigi animate e frequenti quelli con protagonisti due giovani della regione, fra i venti e i trent'anni, che nel pomeriggio di oggi sono sfociati addirittura nell'utilizzo di un'arma da taglio. La coppia, convivente a Riva San Vitale, con problemi di tossicodipendenza e con criticità comportamentali fin dall'adolescenza, uscita di casa e recatasi nel centro paese, stava camminando in piazza Grande quando, verso le 18.30, presumibilmente, un diverbio ha finito per degenerare. Alcuni testimoni, come riferito a 'laRegione', avrebbero visto la donna sfoderare un coltello e colpire il compagno al collo provocandogli una ferita. Il caso ha voluto, fortunatamente, che la ferita sia risultata superficiale e che non abbia reciso arterie vitali. 

Secondo quanto riportato da 'Rescue Media', poco dopo il fatto, tutto sarebbe successo in un breve lasso di tempo. Nella colluttazione anche la ragazza avrebbe riportato ferite leggere. La coppia è successivamente stata soccorsa e trasportata al vicino Ospedale della Beata Vergine di Mendrisio dai sanitari del Servizio autoambulanza del Mendrisiotto, intervenuti con due ambulanze. Sul posto è stata prontamente allarmata anche la Polizia cantonale e la Polizia comunale della Città di Mendrisio. Come confermato dagli inquirenti i due giovani non sarebbero nuovi a episodi simili.

 

Leggi anche:

Litigano in piazza a Riva. Spunta il coltello: feriti in due

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
5 ore
Chiesa: ‘Poco sociali? Le nostre iniziative aiutano i cittadini’
Il presidente nazionale dell’Udc risponde alle critiche mosse da Claudio Zali, che ritiene Piero Marchesi e l’Udc interessati al suo seggio
Mendrisiotto
5 ore
Monte, inaugurati gli interventi del progetto intergenerazionale
Tre anni di lavoro e mezzo milione di franchi per la realizzazione di opere architettoniche volte a migliorare la qualità di vita delle persone anziane
Ticino
9 ore
Il 30% degli anziani ticinesi fa fatica ad arrivare a fine mese
È quanto emerge da uno studio di Pro Senectute, che riconosce quello a Sud delle Alpi come il dato più alto in Svizzera. E scatta subito l’interpellanza
Locarnese
10 ore
‘A stanare prede nella notte’, gruppo di bracconieri nei guai
Alcuni cacciatori della regione sono finiti sotto inchiesta per illeciti venatori. Sequestrate armi modificate e un consistente bottino di catture
Luganese
12 ore
La Peonia del Generoso per lo stemma di Val Mara
Presentato il simbolo del nuovo Comune, nato dalla fusione di Maroggia, Melano e Rovio. Il Consiglio comunale approva i nuovi regolamenti comunali
Bellinzonese
18 ore
Camorino, auto in fiamme sullo svincolo della A2
Il fatto è avvenuto ieri sera poco prima delle 23. Non si registrano feriti o intossicati
Gallery
Locarnese
1 gior
La Rega decolla nei consensi e nella simpatia
Ben 14’000 visitatrici e visitatori hanno approfittato dell’opportunità di gettare uno sguardo dietro le quinte della base e dell’hangar
Luganese
1 gior
Inaugurato il nuovo Consorzio depurazione acque della Magliasina
Entrato in servizio a Purasca nel 1987 è stato oggetto di ampliamento e ottimizzazione generale fra il 2018 e il 2022
Luganese
1 gior
Precipita mongolfiera: fra curiosi e passanti... la sorpresa
Si è trattato di un’esercitazione congiunta fra la Società svizzera di salvataggio di Lugano e il Gruppo aerostatico Ticino
Mendrisiotto
1 gior
Case ‘Greenlife’, il Municipio nega la licenza edilizia
A Novazzano l‘esecutivo boccia il progetto del complesso abitativo in zona Torraccia. ’Non è in sintonia con il paesaggio’
© Regiopress, All rights reserved