laRegione
20.04.21 - 16:58
Aggiornamento: 18:14

Chiasso: avanzano Plr e Sinistra, cala la Lega

L'analisi del voto per il Consiglio comunale conferma le tendenze già viste per il Municipio. Stabile il Ppd

chiasso-avanzano-plr-e-sinistra-cala-la-lega
Pronti per tornare al lavoro (Ti-Press)

Un esponente in più per Plr (17) e Unità di Sinitra-I Verdi-Indipendenti (11) e due in meno per il gruppo Lega-Udc (10). Sono questi i cambiamenti – a cui si aggiunge la stabilità del Ppd (7) – registrati dal Consiglio comunale di Chiasso dopo le elezioni comunali dello scorso fine settimana. Cambiamenti che si traducono anche nelle percentuali dei voti di lista: avanzano Plr (dal 36,4 al 37,7 per cento)  Unità di Sinistra (dal 21,2 al  24,6), calano Ppd (dal 16,2 al 15 per cento) e Lega (dal 26,2 al 22,6). Fatta eccezione per Sonia Colombo-Regazzoni (Plr) che ha ottenuto 1'555 voti personali e che continuerà a sedere in Municipio, il candidato più votato è stato Luca Bacciarini del Plr con 1'356 voti personali. Nelle altre liste i più votati sono stati Marco Ferrazzini per Us-I Verdi-Indipendenti (che con i suoi 1'034 voti personali ha battuto anche il municipale Davide Dosi, votato 1'027 volte), Giorgio Fonio per il Ppd+Gg-Verdi Liberali-Indipendenti (1'003, superato il municipale Davide Lurati che ne ha avuti 801) e Stefano Tonini per Lega-Udc (876; la municipale Roberta Pantani ne ha ottenuti 1'109). Restando ai voti preferenziali, 14 dei 17 eletti sulla lista Plr ne ha ottenuti più di mille. Tra gli eletti spicca il nome di Mattia Varisco (Plr), per anni capo pianificazione del Comune oggi al beneficio della pensione. Nel legislativo ci saranno 14 donne (su 45). Il consigliere comunale più giovane (classe 2000) è Rock Bolombo di Us-I Verdi-Indipendenti; la decana è invece Flora Solcà, prima subentrante sulla lista Lega-Udc. 

Tendenze confermate nel Basso Mendrisiotto

Negli altri comuni del Basso Mendrisiotto si confermano le tendenze notate a livello di Municipio. A Breggia i Verdi hanno conquistato il loro terzo seggio e faranno quindi gruppo. A Balerna i quattro seggi lasciati liberi dalla Lega (che, ricordiamo, non ha presentato liste né per il Municipio né per il Consiglio comunale) sono andati a La Sinistra e I Verdi (1), al Ppd (1) e al nuovo movimento Il Guardiano, che ne ha ottenuti. Sulla lista era presente solo in nome di Andrea Zaramella. Tra i banchi del legislativo ci saranno anche Fabio Canevascini (La Sinistra e I Verdi) e Nicola Fattorini (Plr), i due municipali uscenti che non sono stati confermati. Morbio Inferiore ha visto l'avanzata di Morbio 2030 (Sinistra e Verdi) che ha conquistato due seggi in più a scapito della Lega-Udc. Il seggio perso dal Plr è invece andato al Ppd. Tra le fila di Morbio 2030 è stata eletta anche Gaia Mombelli, classe 2002, che l'anno scorso, in occasione delle elezioni poi posticipate a causa della pandemia, era la candidata più giovane del Ticino. A Novazzano avanzano Ppd e Insieme a Sinistra-I Verdi-Indipendenti con un candidato in più a testa. Poltrone perse dal Plr (stabile la Lega). Nel Plr oltre a Eros Deberti ci sarà anche la figlia Lisa Deberti. A Vacallo, infine, cala la Lega (che rimane con 3 consiglieri comunali) ed entra per la prima volta nel legislativo Per Vacallo Giovani, che elegge tre candidati (tra loro anche Anna Rizza, figlia del sindaco di quindicina Marco Rizza).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Gallery
Locarnese
5 ore
La Colonna Alpina di Soccorso ha una nuova casa
Cerimonia di inaugurazione stamane a Riazzino per la sede del Cas Locarno: il coronamento di un progetto nato nel 2020
Gallery
Ticino
5 ore
I Verdi liberali: ‘Almeno due deputati in Gran Consiglio’
Elezioni cantonali 2023, il Pvl Ticino presenta la lista per il governo e il programma. Parlamento, fiducioso l’ex presidente Mobiglia: è la volta buona
Mendrisiotto
14 ore
Morbio Inferiore, si accende la discussione sul moltiplicatore
Il Municipio propone due punti in meno. La minoranza della Gestione: ‘scelte mirate senza scivolare in tentazioni propagandistiche’. Ultima parola al Cc
Locarnese
14 ore
Tegna, l’ultimo grido del presidente: ‘Salviamo il campo!’
Marco Titocci ha firmato da solo il rapporto di minoranza commissionale sul messaggio con le varianti di Pr nel comparto Maggia-Melezza
Luganese
14 ore
Un laghetto di Muzzano sempre più... “nature”
Intervento in vista per la riva nord-est, prosegue il programma di valorizzazione avviato vent’anni fa
Mendrisiotto
23 ore
Evasione fiscale in un locale a luci rosse di Chiasso
Le prime indicazioni parlano di diversi milioni di franchi non dichiarati. Sequestrato materiale informatico.
Ticino
23 ore
‘In Gendarmeria mancano effettivi’
Gli agenti affiliati all’Ocst chiedono le necessarie risorse affinché la Cantonale possa operare in modo adeguato. Il sindacato ha ora due copresidenti
Locarnese
1 gior
Locarno, arrestata la vittima del pestaggio in Rotonda
Il 26enne dello Sri Lanka è stato trasferito in Ticino su ordine della Procura. Per lui, che nega ogni addebito, si ipotizza l’accusa di tentato omicidio
Ticino
1 gior
Amalia Mirante è pronta per presentare ‘Avanti’
Questo il nome che l’ex esponente del Partito socialista ha scelto per il suo ‘movimento’. I contenuti verranno presentati lunedì
Ticino
1 gior
Fra le caselle dell’avvento occhio a non aprir quella dei radar
L’elenco delle località dove settimana prossima verranno eseguiti controlli
© Regiopress, All rights reserved