laRegione
23.03.21 - 19:18

Spunta un'antenna a Besazio. E scatta l'opposizione

L'impianto nella zona tennis ha suscitato reazioni, anche per gli effetti sul paesaggio di un territorio inserito nell'Inventario federale

spunta-un-antenna-a-besazio-e-scatta-l-opposizione
Il tema torna a far discutere anche nel Mendrisiotto (Ti-Press)

Negli ultimi tempi il tema delle antenne per la telefonia mobile e la controversa tecnologia 5G nel Mendrisiotto sembrava essere scomparso. Poi è bastato un nuovo progetto per un altro impianto pianificato nel Quartiere di Besazio, a Mendrisio, per riaccendere la discussione. Tant'è che non si è lasciato neppure scadere il termine di pubblicazione - chiusa oggi, martedì - della domanda di costruzione per dare voce a timori e contrarietà.  La realizzazione di una struttura alta 35 metri - peraltro condivisa da tre delle aziende di telefonia, Salt, Swisscom e Sunrise - nella zona dei campi da tennis ha suscitato, in effetti, delle reazioni. A sottoscrivere un'opposizione all'indirizzo del Municipio della Città è stata anche la Lista civica per Mendrisio, forza in lizza per le elezioni comunali, che, oltre a chiedere di bocciare la richiesta a livello comunale, sul piano cantonale sollecita il Dipartimento del territorio a domandare una perizia ad hoc alla Commissione federale per la protezione della natura e del paesaggio.

Primo: il principio di precauzione

Se nel dossier non viene dichiarato in modo esplicito che l'impianto servirà per attivare la tecnologia 5G, in contrasto, lamentano gli esponenti della Lista civica, con la correttezza e completezza di informazione, sono limpide le ragioni con le quali si fa muro alle antenne. Innanzitutto, si motiva in una nota, si invoca, anche in questo settore, l'applicazione del principio di precauzione. "È di fondamentale importanza - si spiega - garantire la sicurezza e la salute della popolazione del nostro Comune, rinunciando per ora a ogni tipo di installazione e di infrastruttura di questo tipo come pure al potenziamento di quelle esistenti". Anche perché, si ribadisce, "non esistono studi sugli effetti delle tecnologie come il 5G sulla salute della popolazione".

Secondo: il paesaggio

Quando si issano degli impianti di telefonia, però, bisogna fare anche i conti con il paesaggio circostante, si richiama dalla Lista civica. Soprattutto davanti a una antenna alta 35 metri "visibile - si osserva - dal fondovalle". Una tale infrastruttura, si insiste, è "del tutto avulsa dalle peculiarità dei luoghi, non ha nulla a che vedere con la tipologia dei luoghi e si pone in manifesto contrasto con il principio di tutela del paesaggio". In effetti, la domanda di costruzione, si fa sapere, coinvolge un fondo che si trova "nel perimetro dell’oggetto Ifp (Inventario federale dei paesaggi) 1804 Monte San Giorgio". Del resto, il territorio di Besazio è iscritto nell'Inventario federale. E questo agli occhi di chi si oppone è sufficiente.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
GALLERY
Mendrisiotto
6 ore
Il parco delle gole della Breggia si fa più inclusivo
Inaugurato un percorso per ipovedenti nell’area del mulino del Ghitello. Stella: ‘È un patrimonio da difendere, ma anche rendere accessibile a tutti’.
Ticino
6 ore
Premi cassa malati, Marco Chiesa (Udc) insiste e interroga Berna
Il presidente nazionale democentrista segue De Rosa e chiede al Consiglio federale perché nel calcolo per il ’23 non siano stati calcolati ’20 e ’21
Luganese
8 ore
Cornaredo, ‘tabula rasa’ pronta sulla carta
Presto in pubblicazione a Lugano e Porza il Piano di quartiere del comparto B1a. Previsti edifici misti di altezza tra i 30 e i 60 metri
Grigioni
8 ore
A Mesocco non si ripresenta il sindaco Christian De Tann
In corsa per la carica di capo dell’esecutivo alle elezioni comunali del 30 ottobre vi sono John Seghezzi, Fausto a Marca e Mattia Ciocco
Locarnese
9 ore
Il giudice sul pedofilo: ‘È solo la punta dell’iceberg’
Un 77enne del Sopraceneri condannato a 8 anni di carcere per ripetuti atti sessuali con fanciulli e con persone inette a resistere tra il 2000 e il 2021
Bellinzonese
10 ore
Dai ruderi è nato un auditorium: inaugurazione a Biasca
Ultimati i lavori della struttura concertistica e per eventi culturali che potenzia l’offerta dell’attigua Casa Cavalier Pellanda
Ticino
11 ore
Ticino capitale del turismo sostenibile, ‘è la sfida del futuro’
Questa settimana si tiene l’Adventure travel world summit, l’evento più importante a livello internazionale per la promozione di una ‘nuova visione’
Locarnese
11 ore
Bracconieri in Vallemaggia, la Federazione prende le distanze
La Fcti condanna senza mezzi termini i deplorevoli atti compiuti da un gruppo di persone nemmeno in possesso di una licenza venatoria
Bellinzonese
12 ore
Municipio di Bodio favorevole alla fusione con Giornico
Una decisione unanime che permette di avviare l’iter per un’aggregazione ridotta rispetto al progetto che comprendeva anche Pollegio e Personico
Ticino
16 ore
Vaccinazioni di richiamo autunnali in Ticino dall’11 ottobre
Le informazioni sono già disponibili sul sito ufficiale dedicato alle vaccinazioni www.ti.ch/vaccinazione
© Regiopress, All rights reserved