laRegione
18.01.21 - 18:33
Aggiornamento: 19:46

Delitto di via Valdani a Chiasso, in aula dal 15 marzo

Davanti alla Corte delle Assise criminali presieduta dal giudice Marco Villa compariranno padre e figlio per rispondere del delitto di Angelo Falconi

delitto-di-via-valdani-a-chiasso-in-aula-dal-15-marzo
I rilievi di cinque anni fa (archivio Ti-Press)

Inizierà lunedì 15 marzo, e durerà almeno quattro giorni, il processo per il delitto di via Valdani, a Chiasso. La data è stata anticipata dalla Rsi. Davanti alla Corte delle Assise criminali presieduta dal giudice Marco Villa compariranno padre e figlio, Pasquale e Mirko Ignorato, accusati dell'uccisione del 73enne Angelo Falconi. I fatti risalgono al 27 novembre 2015. I due dovranno rispondere di assassinio, subordinatamente omicidio intenzionale, e aggressione. L'atto d'accusa è firmato dalla Procuratrice pubblica Marisa Alfier. 

Difeso dall'avvocato Marco Bertoli, Pasquale Ignorato sta espiando anticipatamente la pena. Mirko Ignorato, rappresentato da Elio Brunetti è invece da tempo a piede libero. Il giovane sostiene di non avere preso parte all’aggressione di Falconi. Il processo sarà dunque parzialmente indiziario.

Leggi anche:

Delitto di via Valdani, a processo 5 anni dopo

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
7 ore
Lugano, Lombardi: ‘Commissioni di quartiere da attivare’
Il municipale amareggiato per lo scarso interesse dimostrato nella consultazione sul Piano direttore comunale. ‘Coinvolgere resta importante’
Mendrisiotto
7 ore
Al Centro temporaneo per migranti si sente la pressione
Tornano a salire i numeri della struttura che, dopo Rancate, accoglie le persone destinate a essere riammesse in Italia
Ticino
8 ore
Premi cassa malati, deduzioni in più per i figli verso il sì
Lega, Plr, Centro e Udc sottoscrivono il rapporto che dà via libera alla loro iniziativa. Il Ps: ‘Valutiamo il referendum, favorisce i più ricchi’
Ticino
8 ore
Preventivo, il sì borghese vincolato alla revisione della spesa
Lega, Plr, Centro e Udc sostengono la previsione per il 2023 del governo (-80 milioni), ma con dei paletti. Il Ps: ‘No a queste politiche neoliberiste’
Ticino
9 ore
Targhe, Centro e Udc firmano un rapporto senza maggioranza
Calcolo della nuova imposta di circolazione, la Lega per ora si defila mentre Plr e Ps confermano il loro no al testo Dadò/Pamini. E il clima è teso
Mendrisiotto
10 ore
Il Nebiopoli 2023 svela i suoi contenuti
Il Carnevale di Chiasso sarà in programma dal 2 al 5 febbraio. Ampliato il Villaggio, oltre ai consueti appuntamenti anche ospiti internazionali
Locarnese
10 ore
PCi, la guerra in Ucraina ‘rispolvera’ i rifugi atomici
Il Consorzio ha avviato su tutto il territorio controlli dei bunker in caso di catastrofe nucleare. Attese nuove ondate di rifugiati e novità per la sede
Bellinzonese
10 ore
Squadra esterna di Biasca, a processo per vie di fatto
La Procura ha firmato un Decreto d’accusa nei confronti di un operaio comunale, che si è opposto. Si va in Pretura penale
Bellinzonese
10 ore
La 19enne era al rave: con la conferma si cercano testimoni
La polizia grigionese invita quanti sono a conoscenza dello stato di salute della ragazza all’evento della diga della Roggiasca a contattare il comando
Mendrisiotto
18 ore
Da Berna un sostegno per il ‘centro di partenza’ di Rancate
Passa all’unanimità agli Stati la concessione di una somma forfettaria ai Cantoni che in situazioni straordinarie gestiscono centri asilanti provvisori
© Regiopress, All rights reserved