laRegione
10.09.20 - 15:25

Una stagione estiva... generosa in Vetta

Per la Ferrovia Monte Generoso e il 'Fiore di pietra' si moltiplicano i visitatori e gli incassi. La montagna di casa fa breccia

una-stagione-estiva-generosa-in-vetta
L'hanno riscoperto anche le famiglie ticinesi (Ti-Press)

L'estate 2020 ha sorriso alla Ferrovia Monte Generoso (Fmg). Non c'è alcun dubbio: lo dicono i numeri. Nonostante la pandemia da Covid-19 - che ha lasciato in rimessa il trenino fino a inizio giugno -, la stagione ha segnato un incremento di presenze, soprattutto in Vetta al Generoso. E i primi a ri-scoprire la montagna di casa sono stati proprio i ticinesi. La campagna promozionale che ha puntato su un turismo (quasi) a chilometro zero ha raccolto i suoi frutti. La strategia messa in campo, insomma, ha ottenuto un «buonissimo» riscontro, ci conferma la responsabile della comunicazione Viviana Carfì.

Basti dire che fra inizio giugno e fine agosto i visitatori dalla Svizzera italiana sono aumentati del 47 per cento rispetto al 2019. Il che ha portato a far lievitare gli incassi della Fmg e del 'Fiore di pietra' del 14 per cento a fronte dello stesso periodo dell'anno scorso. Volendo poi quantificare gli effetti della promozione lanciata a favore delle famiglie ticinesi, fra giugno e luglio, illustra la responsabile, in totale sono saliti sul Generoso 1'636 nuclei famigliari: tanti sono stati i tagliandi sconto staccati durante i due mesi estivi, con una impennata nella seconda metà di luglio. Un responso incoraggiante ora che si è entrati in una stagione, quella di settembre e ottobre, che promette sempre bene.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
2 ore
Le liste per Consiglio di Stato e Gran Consiglio hanno un numero
Sorteggiato l’ordine di apparizione sulla scheda delle prossime elezioni Cantonali del 2 aprile 2023. Domani la pubblicazione delle liste complete
Locarnese
3 ore
Cani liberi all’ex aerodromo di Ascona: le multe non piacciono
Municipio e Polizia replicano: ‘La legge parla chiaro: guinzaglio obbligatorio. Noi interveniamo su segnalazione di cittadini che reclamano’
Mendrisiotto
3 ore
Pozzo Polenta, l’inchiesta amministrativa si allarga
Adesso al tavolo dell’autorità cantonale ci sono entrambe le società petrolifere che hanno gestito la stazione di servizio
Mendrisiotto
6 ore
‘Io oggi sogno un Mendrisiotto unito’
Abbiamo parlato di aggregazione con Giorgio Fonio. E il consigliere comunale di Chiasso e gran consigliere ha una sua visione per il futuro
Gallery
Bellinzonese
6 ore
I terreni abbandonati ora profumano di lavanda
L’associazione Stregaverde ridà vita ai sedimi trascurati piantando fiori e spezie. Coltivata un’area vicino a Sasso Corbaro. Si cercano volontari e fondi
Locarnese
6 ore
Sébastien Peter alla guida dei servizi culturali cittadini
La scelta del Municipio di Locarno è caduta sul 38enne attivo nel campo della promozione culturale a Bienne. Inizierà il suo mandato in primavera
Ticino
6 ore
Unitas, ex membri di comitato: ‘Non sono denunce per ripicca’
Le testimonianze: ‘Siamo bersaglio di ostilità per aver portato alla luce gli abusi. Ci accusano di aver agito perché estromessi. O troppo tardi. È falso’
Luganese
13 ore
Plan B continua a dividere Lugano
Dalla discussione generale in Consiglio comunale, critiche più o meno velate da Ps, Verdi e Centro, mentre Udc, Lega e Plr lodano l’operazione
Bellinzonese
13 ore
Rubano materiale da hockey ad Arbedo: bottino di 300mila franchi
Il furto di pattini, bastoni e macchinari specializzati sarebbe avvenuto, stando alla Rsi, lo scorso fine settimana
Luganese
14 ore
Schlein a Massagno ‘senza padrini né padroni’
La candidata alla segreteria del Pd incontra Marina Carobbio. “Il Pd si può riformare”
© Regiopress, All rights reserved