laRegione
niente-fermate-nel-distretto-scelta-illogica
'Decisione insensata' (Ti-Press)
InterCity
11.08.20 - 15:520
Aggiornamento : 17:00

Niente fermate nel Distretto? 'Scelta illogica'

Due consiglieri Plr criticano la politica delle Ffs

’Imbarazzante’. ’Incomprensibile’. ’Illogico’. Ormai i politici locali hanno esaurito gli aggettivi davanti alla politica delle Ffs nei confronti del Mendrisiotto, unico agglomerato in Ticino a essere stato escluso dai collegamenti con il Nord delle Alpi. Anche l’ultima decisione di non più concedere, in previsione futura, la fermata dei treni a lunga percorrenza appare ’del tutto insensata’ agli occhi di Giovanni Poloni e Filippo Pfister, consiglieri comunali del Plr a Mendrisio. Eppure, fanno notare in una presa di posizione diffusa ieri, secondo i parametri elvetici, il capoluogo è a tutti gli effetti una città. Insomma, ’mal si capisce che Mendrisio possa non essere considerato una priorità strategica mentre ad Altdorf sarà prevista una fermata’. Il rischio, rendono attenti i due consiglieri, è che una tale scelta aumenta la percezione tra gli abitanti che questa regione sia ’spesso e volentieri abbandonata a sé stessa’. Il lessico ferroviario, d’altro canto, è chiaro: ’il Mendrisiotto ’non è una priorità strategica”. Il che, però, incalzano, sembra fare a pugni con gli appelli a far capo al trasporto passeggeri su rotaia e ’sa francamente di presa in giro’. E d’altra parte, le Ffs nel Distretto stanno investendo: per l’ampliamento della stazione di Chiasso si spenderanno 245 milioni; perché, come si legge sul sito delle Ferrovie, fanno memoria Poloni e Pfister, lo scalo ’svolge un ruolo centrale nella gestione dei traffici merci e viaggiatori lungo l’asse nord-sud del San Gottardo’. A questo punto non si sa a cosa credere. ’O Chiasso, e con esso il Mendrisiotto - rilanciano -, è fondamentale per il traffico ferroviario nord-sud, o la nostra regione non è di importanza strategica – quindi, per le Ffs, sostanzialmente insignificante – e non meritevole di avere una fermata per i treni a lunga percorrenza’. Qui, in ogni caso, non ci si arrende. Tanto più ora che si è trovato un alleato nel Cantone, come ha esternato in modo esplicito il governo nella sua lettera alle Ferrovie. Consiglio di Stato che, per l'Ufficio federale dei trasporti, deve ora aiutare la regione a recuperare terreno nella geografia nazionale. Anche i due esponenti del Plr sono pronti a sostenere ’politicamente ogni azione atta a sensibilizzare le autorità federali e la direzione delle Ffs sulla necessità di includere il Mendrisiotto a tutti gli effetti nei collegamenti diretti nord-sud’. Mentre due petizioni, la prima promossa da un ex ferroviere di Balerna, René De Paris, la seconda dal deputato della Lega Massimiliano Robbiani, stanno coagulando il malumore della popolazione e insieme stanno mietendo consensi. Da sola l'istanza del parlamentare ha già superato il migliaio di firme.

 intercity 
 mendrisiotto 
TOP NEWS Cantone
Locarnese
8 ore
Centovalli, un’immersione multisensoriale nel territorio
Concretizzata la realizzazione del sentiero energetico tra Rasa e Palagnedra, progetto nato dalla collaborazione tra Masterplan e OTLVM
Luganese
8 ore
Il tram-treno, l’aeroporto il ‘nodo’ di Cavezzolo
Aspettando lo studio commissionato dal Cantone, ulteriori riflessioni sul progetto e le sue conseguenza
Ticino
15 ore
Caso pp, il governo chiede di essere coinvolto
Procuratori bocciati dal Consiglio della magistratura, il Consiglio di Stato scrive al parlamento. E lunedì audizioni in commissione e risposte in Gran Consiglio
Ticino
17 ore
Permessi, interrogazione a Roma sulla politica di Gobbi
L'ha presentata il senatore dem Alessandro Alfieri. Il sindaco di Luino Pellicini: 'Una pulizia etnica amministrativa'
Ticino
17 ore
Tutti i radar della prossima settimana
Ecco l'elenco completo delle località in cui verranno svolti dei controlli della velocità mobili e semi-stazionari
Bellinzonese
18 ore
‘Prima i nostri’ e dicastero uguaglianza: due no a Bellinzona
Il Consiglio comunale si appresta a respingere la mozione Lega/Udc e a ritenere irricevibile quella dell'Mps
Ticino
19 ore
Presidio antirazzista a Lugano
Movimenti e sindacati di sinistra manifesteranno contro la politica, ritenuta discriminatoria, del Dipartimento delle istituzioni in materia di permessi di soggiorno
Gallery
Mendrisiotto
19 ore
A Stabio si festeggia il Pedibus
Il Comune è stato il 'cuore' della Giornata internazionale a scuola a piedi. Per Ata in Ticino è stato un 'grande successo'
Ticino
21 ore
Edilizia, 'il Ccl cantonale non è più adeguato'
Gli impresari costruttori ticinesi stanno valutando l'ipotesi di non rinnovare il contratto collettivo di lavoro che scadrà alla fine del 2022
Luganese
22 ore
Altro traffico di cocaina, colombiano e italiana in manette
L'uomo 29enne è domiciliato nel Luganese, mentre la donna 22enne nel Bellinzonese. Sono sospettati di aver preso parte a un importante attività di spaccio
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile