laRegione
Il Trasparente esposto a Vevey
Mendrisiotto
20.07.19 - 17:200

Le Processioni di Mendrisio alla Fête des Vignerons

Il 25 luglio a Vevey ci sarà una conferenza sulle tradizioni viventi. I Patrizi sostengono il restauro dell'Ancona del Bagutti

Le Processioni della Settimana santa di Mendrisio sono protagoniste alla Maison Ticino allestita alla Fête des Vignerons in corso a Vevey. Il tema delle ‘tradizioni viventi’ e della candidatura svizzera alla lista dei beni immateriali culturali accomuna chiaramente i due eventi e permette di interpretare la presentazione delle Processioni in questo contesto come un’occasione importante. Grazie all’interessamento di Sapori Ticino e alla disponibilità del professor Lorenzo Cantoni, il 28 luglio ci sarà una conferenza per approfondire il concetto stesso di Patrimonio culturale immateriale e ne sarà ripercorsa la storia e la valenza per il futuro. I rappresentanti delle Otr Mendrisiotto e Bellinzonese e Valli allargheranno il tema al loro ruolo nell’ambito della promozione turistica dei Patrimoni materiali e immateriali. Nelle sale del Grand Hotel du Lac saranno esposti due piccoli Trasparenti realizzati da Giovanni Battista Gabutti nel 1790-92 messi a disposizione dal comune di Mendrisio. Il pubblico avrà a disposizione anche delle cartoline ‘emozionali’.

Il sostegno dei Patrizi

Il Patriziato di Mendrisio ha destinato un “importante contributo” a favore del restauro dell’Ancona del Bagutti, confermando di essere “un partner che a più riprese ha dimostrato il proprio sostegno ai progetti delle Processioni”. Come spiegano la Fondazione Processioni storiche di Mendrisio e l’Organizzazione turistica regionale, la preziosa opera un tempo veniva esposta in occasione della Pasqua sull’altare della chiesa di San Giovanni. Si tratta infatti di un dipinto realizzato per decorare e rendere ancora più solenne l’esposizione della statua di Maria. Da alcuni anni l’opera di Giovanni Battista Bagutti, artista di Rovio (1742-1823), è oggetto di grande attenzione da parte dell’Ufficio beni culturali che sta affiancando e sostenendo la Fondazione e il comune nel progetto restauro, il quale “è stato finalmente avviato qualche settimana fa”. Ad occuparsi dell’intervento è Jacopo Gilardi, che da molti anni si occupa anche del restauro dei trasparenti. L’auspicio di Fondazione e Patriziato è che “altri privati, associazioni o società attive a Mendrisio vogliano interessarsi a questo progetto”. La campagna di raccolta fondi, infatti, continua.

Potrebbe interessarti anche
Tags
des vignerons
restauro
fête des vignerons
fête des
fête
processioni
vignerons
mendrisio
bagutti
tradizioni viventi
TOP NEWS Cantone
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile