laRegione
Mendrisiotto
04.09.18 - 14:360

Sentenza definitiva per il delitto di Stabio

Michele Egli non ricorrerà in appello come ipotizzato in un primo momento. Dovrà scontare 20 anni di carcere per l'omicidio della cognata

I difensori di Michele Egli – gli avvocati Maria Galliani e Luca Marcellini – hanno ritirato ieri l’annuncio d’appello contro la sentenza con la quale lo scorso 18 maggio il loro assistito è stato condannato a 20 anni di carcere per l’assassinio della cognata Nadia Arcudi. Ne dà notizia la 'Rsi'.

Il verdetto della Corte delle Assise Criminali è dunque cresciuto in giudicato. Ricordiamo che il 44enne uccise la cognata la sera del 14 ottobre 2016 colpendola alla testa con una bottiglia di vetro per poi strangolarla.

Tags
cognata
sentenza
TOP NEWS Cantone
© Regiopress, All rights reserved