laRegione
Mendrisiotto
21.08.18 - 18:010
Aggiornamento 19:55

Tre anni e mezzo per la “banda del buco” di Chiasso

Tentato colpo alla Loomis, sono state pronunciate le sentenze: tutti colpevoli. Le pene vanno da 2 anni e 6 mesi a 3 anni e 6 mesi

Pene comprese tra i 2 anni e 6 mesi e 3 anni e 6 mesi, una sola parzialmente sospesa (con 12 mesi da espiare). Ed espulsione dalla Svizzera per 10 anni per tutti. Queste le sentenze pronunciate dal giudice Amos Pagnamenta a carico degli imputati per il tentato “colpo del secolo” alla Loomis di Chiasso.

In sostanza, in linea con quanto sostenuto dall'accusa, gli imputati sapevano che se il colpo veniva realizzato, sarebbe stato quello della vita. E hanno mentito parlando di “fantasticherie” in merito alla somma che avrebbero potuto ricavare: è certo che si aspettavano una refurtiva milionaria.

Sono dunque stati riconosciuti colpevoli dei due tentati furti, nel dicembre 2017 e il 25-26 febbraio quando sono stati arrestati. Non è stata invece riconosciuta l'aggravante del “mestiere”: questa è data solo per chi commette molti furti, anche di lieve entità, ma non per chi con un solo colpo tenta di sistemarsi per la vita.

 

Tags
anni mesi
colpo
chiasso
TOP NEWS Cantone
© Regiopress, All rights reserved