laRegione
Davide Agosta
Mendrisiotto
23.11.17 - 11:570

Possibili sgravi per il centro d'accoglienza di Rancate

Il Canton Ticino potrebbe presto vedersi sgravare dai costi generati dalla gestione del centro di accoglienza temporaneo di Rancate per migranti illegali che devono essere riconsegnati all’Italia. Il Consiglio federale è infatti disposto ad accogliere una mozione in tal senso inoltrata dal "senatore" ticinese Fabio Abate (PLR). Secondo il consigliere agli Stati ticinese, grazie agli alloggi temporanei situati nel Mendrisiotto, il Canton Ticino offre un contributo importante "affinché possa essere impedito un transito diffuso di persone senza permesso attraverso la Svizzera".

Alla luce della pressione migratoria sul Cantone e Sud delle Alpi, la gestione di questo centro è quindi nell’interesse di tutti i Cantoni e della Confederazione. Da qui la proposta che sia Berna ad accollarsi i costi di alloggio e di sicurezza di simili strutture in tutta la Svizzera, Ticino in primis beninteso.

Tags
centro
ticino
rancate
accoglienza
TOP NEWS Cantone
© Regiopress, All rights reserved