laRegione
14.10.22 - 14:14
Aggiornamento: 18.10.22 - 18:52

Vezia rinuncia alle luminarie natalizie

Introdotta una serie di misure negli stabili comunali. L’intensità dell’illuminazione pubblica sarà ridotta dalle 23 alle 6

vezia-rinuncia-alle-luminarie-natalizie
archivio Ti-Press
Non ci saranno

Il Municipio di Vezia ha introdotto una serie di misure comunali per risparmiare energia. Per quanto riguarda gli stabili comunali, il Municipio fa sapere che ci sarà l’ottimizzazione del funzionamento degli impianti di riscaldamento e riduzione delle temperature, oltre che lo spegnimento nei locali non utilizzati; si eviterà lo stand by degli apparecchi elettrici; l’utilizzo dell’illuminazione interna ed esterna sarà parsimonioso; le finestre saranno aperte in modo mirato e limitato nel tempo, solo per ventilazione locali; dove necessario, saranno installati termostati e saranno cambiati i soffioni delle docce, con minore erogazione di acqua.

Nel campo dell’illuminazione pubblica, è in corso la posa di candelabri più efficienti con consumi ridotti (in corso). L’intensità luminosa sarà ridotta dalle 23 alle 6. Il Municipio ha inoltre deciso che quest’anno non ci saranno illuminazioni natalizie e che effettuerà una verifica periodica sull’efficacia delle misure.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
15 min
Preso a calci da 20 giovani? ‘No, una lite per degli occhiali’
Cadenazzo: la polizia e il gerente di un bar ridimensionano la notizia (preoccupante se fosse confermata) pubblicata stamane da un portale
Luganese
36 min
Tentata rapina a Ponte Tresa, due arresti
In relazione ai fatti, in manette sono finiti due giovani domiciliati nel Luganese, già fermati ieri dal personale delle dogane
Mendrisiotto
1 ora
Sei itinerari tematici per i parchi insubrici
Il progetto Insubriparks coinvolge, tra gli altri, il Parco del Penz, nonché quello delle Gole della Breggia
Luganese
5 ore
Ex maestro di Montagnola: riflessione aperta sul terzo grado
Dopo l’assoluzione in Appello, con il ribaltamento della condanna in Pretura penale, le motivazioni della Corte su ‘concreto pericolo’ e perizia
Locarnese
5 ore
Negozio alimentari e Posta: ‘Gordola può star tranquilla’
Il vicesindaco René Grossi, da proprietario dell’immobile interessato, risponde alle critiche preventive di Plr e Verdi Liberali
Ticino
12 ore
Giudice supplente, proposta l’elezione di Federica Dell’Oro
Così la commissione Giustizia e diritti. La parola al plenum del Gran Consiglio
Gallery
Mendrisiotto
12 ore
Mendrisio fa un passo avanti sul sentiero del Laveggio
Il Consiglio comunale vota all’unanimità i fondi per completare i camminamenti lungo il fiume, nel solco di un parco intercomunale
Mendrisiotto
14 ore
Coldrerio, un 18enne aggredito e picchiato da due persone
Funziona il dispositivo di ricerca della polizia: fermati gli autori del tentativo di rapina. La loro posizione è al vaglio degli inquirenti
Luganese
14 ore
La Città lancia un percorso formativo rivolto ai commercianti
Lugano Living Lab promuove un incontro all’ex asilo Ciani per far conoscere le ‘opportunità’ e favorire una digitalizzazione alla portata di tutti
Ticino
14 ore
Superamento dei livelli, un accordo che sembra avere i numeri
Firmato a maggioranza il rapporto commissionale che propone una sperimentazione su base volontaria con vari modelli di codocenza. In parlamento a febbraio
© Regiopress, All rights reserved