laRegione
26.09.22 - 20:02
Aggiornamento: 22:27

AlpTransit verso sud, Lugano picchia i pugni contro Berna

Votata all’unanimità la risoluzione extra-Loc che critica il progetto di Berna di tagliare la Neat e chiede di proseguire il tracciato fino al confine

alptransit-verso-sud-lugano-picchia-i-pugni-contro-berna
Ti-Press/Archivio
Berna ha cambiato idea e questo non sta bene alla Città

"Considerare nella prospettiva Ferrovia 2050 il completamento del concetto ‘Croce federale della mobilità’ e quindi di collegamenti nord-sud ed est-ovest da confine a confine. Attivare la progettazione del proseguimento a sud di Lugano di AlpTransit, con collegamento alla rete ferroviaria italiana, affinché la realizzazione possa avvenire nel più breve tempo possibile e non oltre il 2050. Porre le basi affinché il collegamento e rispettivo trasferimento delle merci sull’asse Bellinzona- Luino-Gallarate avvenga attraverso il cosiddetto progetto ‘Gronda ovest’". È il testo votato stasera dal Consiglio comunale di Lugano, su indicazione del Municipio per stigmatizzare l’ultima proposta del Consiglio federale che ha messo in consultazione il progetto di ferrovia 2050 che non contempla il completamento di AlpTransit a sud di Lugano.

In linea con dispositivi adottati tre volte

La risoluzione extra-Loc è stata adottata all’unanimità dei 43 consiglieri comunali presenti. Il testo è in linea con i dispositivi adottati dal legislativo nel 1999, 2003 e 2011 ed è stato approvato per dare maggiore peso politico alle pressioni che potrà fare il Municipio nell’ambito della consultazione in merito alla Ferrovia 2050 in Consiglio Federale, nei confronti della Deputazione ticinese alle Camere federali e del Consiglio di Stato. A difendere la rivendicazione di Lugano, è stato dapprima il sindaco di Lugano Michele Foletti, poi il titolare del Dicastero Sviluppo territoriale Filippo Lombardi. A favore della risoluzione sono pure intervenuti Angelo Bernasconi (Il Centro) e il capogruppo dei Verdi Danilo Baratti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
5 ore
Da Berna un sostegno per il ‘centro di partenza’ di Rancate
Passa all’unanimità agli Stati la concessione di una somma forfettaria ai Cantoni che in situazioni straordinarie gestiscono centri asilanti provvisori
Mendrisiotto
7 ore
Il Museo dei fossili di Meride spegne dieci candeline
Tra esperienze multimediali e una nuova teca terrestre, il direttore Luca Zulliger si prepara per le porte aperte d’anniversario
Locarnese
10 ore
Un fuoristrada, un gatto e l’amore per la (nuova) vita
Grazie al piacere nel viaggiare assieme al suo fedele Jek, il locarnese ‘Jonni’ è riuscito a riprendersi dopo un tragico incidente in cui è quasi morto
Ticino
11 ore
Salario minimo non adeguato all’inflazione, Durisch: ‘Contesto!’
Il capogruppo Ps dopo la decisione del governo: ‘Assurdo, è una manovra per non arrivare all’ultima forchetta nel 2025: non sta né in cielo né in Terra’
Luganese
16 ore
Lugano, trasporto pubblico più friendly per i disabili
Approvato il maxi credito (13,6 milioni) per adeguare una parte delle fermate cittadine. Polemica in Consiglio comunale sulle telecamere nei parchi gioco.
Luganese
18 ore
Morcote allacciata all’impianto di depurazione del Pian Scairolo
Tra i progetti previsti dal Consorzio l’abbattimento di microinquinanti e l’utilizzo di energie alternative
Ticino
19 ore
‘Quell’iniziativa è superata dagli eventi’
Consiglio della magistratura, così la commissione parlamentare: Assemblea dei magistrati e Gran Consiglio hanno nel frattempo designato il nuovo Cdm
Gallery
Mendrisiotto
20 ore
Volto coperto e armati: commando irrompe in una abitazione
In cinque rapinano una casa privata a Novazzano. Immobilizzate le persone all’interno, gli autori del ‘colpo’ si sono poi dati alla fuga
Ticino
20 ore
‘Riconoscimento del carovita così come proposto dal governo’
Risoluzione della sezione ticinese della Federazione svizzera funzionari di polizia
Ticino
22 ore
Non cambia l’età limite per restare in Magistratura: 70 anni
La commissione parlamentare ‘Giustizia e diritti’ silura la proposta di Filippini di scendere a 68. La democentrista ritira l’iniziativa
© Regiopress, All rights reserved