laRegione
21.09.22 - 16:26
Aggiornamento: 27.09.22 - 17:46

Lugano: cultura e turismo sotto braccio per Paul Klee

L’ente turistico Lugano Region presenta l’offerta ad hoc in concomitanza con la mostra dedicata al pittore al Museo d’arte della Svizzera italiana

a cura di Red.Lugano
lugano-cultura-e-turismo-sotto-braccio-per-paul-klee
Ti-Press
La sede di Palazzo Reali del Masi

L’offerta turistica luganese per quest’autunno farà molto rima con cultura. Lugano Region ha infatti ideato uno speciale pacchetto turistico in collaborazione con il Museo d’arte della Svizzera italiana (Masi). Lo scopo, si legge in una nota dell’ente turistico, è quello di dar la possibilità ai turisti di scoprire l’offerta culturale del museo a 360°, su più giorni e in modo agevolato.

Punto forte di quest’offerta è una grande mostra dedicata a Paul Klee, in cartellone al Masi fino all’8 gennaio prossimo, con una raccolta di disegni e incisioni della collezione di Sylvie e Jorge Heft. La collezione – esposta per la prima volta nel suo insieme in un contesto museale –, comprende una settantina di opere tra disegni a matita, a penna, pastelli, acquarelli, acqueforti e litografie, che coprono un ampio arco temporale della produzione dell’artista dal 1914 fino alla sua morte. L’offerta speciale in concomitanza con quest’esposizione prenderà avvio il 1 ottobre. Gli alberghi aderenti sono diciassette e, con un costo supplementare di 30 franchi a persona, si riceveranno alcuni vantaggi. Ossia: un biglietto combinato per accedere a tutte le esposizioni del Masi; una carta giornaliera per il servizio PubliBike; un’escursione guidata di Lugano Region a scelta.

Per maggiori informazioni si prega di scrivere a media@luganoregion.com o visitare il sito www.luganoregion.com.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
7 ore
‘I detenuti con misure terapeutiche vanno adeguatamente seguiti’
La richiesta al governo delle commissioni ‘Giustizia’ e ‘Carceri’ è ora nero su bianco. La mozione firmata da tutti i gruppi parlamentari
Ticino
7 ore
‘Avanti’, la porta è aperta a tutti
Presentato il nuovo movimento fondato da Mirante e Roncelli dopo le dimissioni dal Partito socialista. ‘Una forza di centro sinistra, moderna e aperta’
Luganese
8 ore
Pura, condannata a 4 anni la donna che accoltellò l’ex marito
La Corte ha accolto integralmente le richieste di pubblica accusa e accusatore privato, sostenendo che l’imputato abbia mentito per costruirsi un alibi
Ticino
9 ore
Primo incontro fra partiti sul dopo Carobbio agli Stati
Domani rendez-vous tra i vertici cantonali delle forze politiche rappresentate a Berna. Per scongiurare un ‘bel pasticcio’, Farinelli dixit
Grigioni
9 ore
Val Calanca, strada forse riaperta prima del weekend
Nella migliore delle ipotesi i lavori di sgombero inizieranno domani. Anche oggi il meteo ha ostacolato la valutazione dei rischi di nuovi scoscendimenti
Luganese
9 ore
Sottrasse mezzo milione a un conoscente, ma non fu riciclaggio
Appropriazione indebita: inflitti 15 mesi di carcere, sospesi con la condizionale, a un 39enne comparso di fronte alle Assise criminali di Lugano
Bellinzonese
10 ore
Ultima tappa per completare la fibra ottica nel Bellinzonese
Amb e Swisscom comunicano che l’anno prossimo saranno connessi anche a Pianezzo, Paudo, Claro, Gudo, Moleno e Preonzo
Bellinzonese
11 ore
‘Via Roggia dei Mulini rimarrà sicura anche con le palazzine’
Il Municipio di Bellinzona risponde all’interpellanza di Boscolo e Sansossio, confermando che il comparto rientra nella mobilità sostenibile
Ticino
11 ore
‘Il nuovo accordo fiscale è molto favorevole per i frontalieri’
Lo scrive in una lettera ai giornali lombardi il ministro dell’Economia italiano Giorgetti, che fa il punto della situazione sull’annoso dossier
Luganese
12 ore
Lugano-Montarina, Villa Ganser e Casa Walty salvate dalla Stan
Il Tribunale amministrativo cantonale accoglie il ricorso presentato contro la licenza concessa dal Municipio per un progetto edilizio
© Regiopress, All rights reserved