laRegione
15.08.22 - 14:59
Aggiornamento: 16:00

Tresa, lavorava in Ticino il 28enne italiano morto

Lascia la compagna e due figli piccoli la vittima dell’incidente di sabato sera. Era dell’alto Varesotto e si era da poco trasferito nel Comasco

tresa-lavorava-in-ticino-il-28enne-italiano-morto
Rescuemedia
Il luogo dell’incidente capitato sulla strada cantonale che segue il fiume Tresa

Era di Agra, un paese dell’alto Varesotto, il 28enne italiano che ha perso la vita in un incidente stradale capitato sabato scorso verso le 20 lungo la strada cantonale che corre lungo il fiume, all’altezza di Croglio, frazione di Tresa, a pochi chilometri dal confine con l’Italia. Il giovane, come riportano varesenews.it e laprovinciadicomo.it, lavorava come giardiniere in Ticino e si era da poco tempo trasferito nella zona del Comasco. Lascia la compagna, due figli piccoli e la figlia che la donna ha avuto da una precedente relazione.

La motocicletta sulla quale viaggiava il giovane italiano si è scontrata con un’automobile e per motociclista non c’è stato nulla da fare. Secondo la ricostruzione riportata della Polizia cantonale, la moto si è scontrata con l’auto guidata da un 42enne svizzero, domiciliato nel Luganese. L’automobilista, giunto all’altezza della piazza di compostaggio, dovendo svoltare a sinistra si è fermato. Per cause che l’inchiesta di polizia dovrà stabilire, in quel frangente, c’è stata la collisione con la motocicletta. A causa del violento urto, il motociclista è stato sbalzato dalla sella cadendo a terra.

Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia Malcantone Est, della Polizia Malcantone Ovest e della Polizia Ceresio Nord, nonché i soccorritori della Croce Verde di Lugano che nonostante i tentativi di rianimazione non hanno potuto che constatare la morte del 28enne. Illeso per contro il conducente dell’auto. Per consentire le operazioni di soccorso e i rilievi del caso, la strada è rimasta chiusa fino alle due di notte. Al fine di prestare sostegno psicologico è stato richiesto l’intervento del Care Team.

Leggi anche:

È morto il motociclista coinvolto ieri in un incidente a Croglio

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
8 min
Viganello, restano grigie le facciate di Casa Alta
Trovato il compromesso, che prevede la rinuncia al tinteggio blu, dopo l’incontro tra Cantone, Città e presidente dell’assemblea dei proprietari
Grigioni
8 min
A San Bernardino (e non solo) mercato immobiliare congelato
Dopo tre intensi anni di compravendite, oggi la forte domanda non trova più offerta. Vigne dell’Ente turistico: ‘Qui come nel resto del Moesano’
Bellinzonese
5 ore
Pedone investito sulle strisce a Bellinzona. Ferite serie
L’uomo è stato travolto da un’auto su un passaggio pedonale di viale Portone. Chiuso un tratto di strada
Mendrisiotto
8 ore
Intercity, un treno chiamato desiderio. Oggi esaudito
Il via libera della Camera alta alle fermate nel Distretto fa gioire i sindaci di Chiasso e Mendrisio. Che rinviano il confronto sulle stazioni
Luganese
9 ore
Lugano Region: ‘Risultati migliori del previsto’
I pernottamenti del 2022 superano quelli degli anni prepandemici, ma si guarda al 2023 con prudenza. Spaventa in particolare l’inflazione.
Mendrisiotto
9 ore
Arzo: fu tentato omicidio, inflitti sei anni e mezzo di carcere
La Corte di appello e di revisione penale pronuncia una nuova sentenza nei confronti dell’uomo che strinse il collo della moglie fino a farla svenire
Ticino
10 ore
Casse malati, 11mila firme per gli sgravi. E un asino che raglia
La Lega consegna in governo le sottoscrizioni all’iniziativa per la deducibilità integrale dei premi. Poco dopo la sinistra porta i regali per i ricchi
Ticino
10 ore
‘No a qualsiasi scenario che impedisca al popolo di votare’
Marina Carobbio e il (molto probabile) seggio vacante al Consiglio degli Stati post Cantonali, il presidente cantonale dell’Udc pianta già qualche paletto
Locarnese
11 ore
La ‘trappola’ in via Arbigo: ‘Il mio cane poteva morire’
Brutta esperienza per una giovane di Losone, che portando a spasso l’amico a 4 zampe ha evitato per poco che ingoiasse una penna ‘travestita’ da boccone
Ticino
13 ore
Superamento dei livelli, parla Bertoli: ‘Serve segnale chiaro’
Dopo il niet di Speziali e le critiche di sindacati e docenti, il direttore del Decs: ‘Pronto a fugare ogni dubbio, la politica non meni il can per l’aia’
© Regiopress, All rights reserved