laRegione
26.07.22 - 18:06
Aggiornamento: 18:49

Rivera-Bironico: una stazione non per tutti, per ora

Il cantiere Ffs in corso migliorerà l’accessibilità al treno, ma intanto è causa di disagi per chi viaggia in bici, sedia a rotelle o con il passeggino

rivera-bironico-una-stazione-non-per-tutti-per-ora
Ti-Press/Archivio
Una stazione futura per tutti

Stazione che vai, cantiere che trovi. Il progetto di rifacimento della stazione ferroviaria di Rivera-Bironico prevede principalmente la creazione di due rampe – prima inesistenti – per agevolare l’accesso a tutti i viaggiatori in totale autonomia. Ma al momento per chi viaggia in bicicletta, in sedia a rotelle oppure con il passeggino non ci sono soluzioni temporanee per raggiungere i binari. Per ora quindi, muoversi alla stazione del treno con ‘ruote e rotelle’ è quasi impossibile. La redazione ha ricevuto alcune segnalazioni che lamentano la mancanza di informazione da parte delle Ffs, che non indica sul proprio portale se ci siano o meno accessi alternativi per tutti i viaggiatori. A questo proposito, abbiamo interpellato Patrick Walser, portavoce Ffs della regione sud, il quale ha indicato che «l’informazione è stata fatta in maniera estesa e mirata a tutti i residenti di Rivera tramite lettera e tramite le affissioni del caso sul cantiere. Sarebbe impensabile un’informazione che possa raggiungere tutti i potenziali utenti della stazione». Dalla risposta si evince quindi che non è in programma un aggiornamento del sito e dell’applicazione Ffs tramite i quali venga segnalata la mancanza di soluzioni alternative per coloro che si spostano in bici o in sedia a rotelle, o anche per chi viaggia con bagagli pesanti. Il portavoce consiglia però di consultare la pagina ‘Consigli di viaggio’ in cui «si trovano tutte le indicazioni e i contatti del caso, prima di mettersi in viaggio». Inoltre, il portavoce ci ha ricordato che sul sito ufficiale sono presenti indicazioni sui cantieri in corso d’opera a livello svizzero. Walser evita invece di rispondere alla domanda che gli abbiamo posto chiedendo spiegazioni su come mai non fosse stata pensata una rampa provvisoria a favore degli utenti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
16 min
Evasione fiscale in un locale a luci rosse di Chiasso
Le prime indicazioni parlano di diversi milioni di franchi non dichiarati. Sequestrato materiale informatico.
Ticino
18 min
‘In Gendarmeria mancano effettivi’
Gli agenti affiliati all’Ocst chiedono le necessarie risorse affinché la Cantonale possa operare in modo adeguato. Il sindacato ha ora due copresidenti
Locarnese
1 ora
Locarno, arrestata la vittima del pestaggio in Rotonda
Il 26enne dello Sri Lanka è stato trasferito in Ticino su ordine della Procura. Per lui, che nega ogni addebito, si ipotizza l’accusa di tentato omicidio
Ticino
2 ore
Amalia Mirante è pronta per presentare ‘Avanti’
Questo il nome che l’ex esponente del Partito socialista ha scelto per il suo ‘movimento’. I contenuti verranno presentati lunedì
Ticino
2 ore
Fra le caselle dell’avvento occhio a non aprir quella dei radar
L’elenco delle località dove settimana prossima verranno eseguiti controlli
Luganese
2 ore
‘Casinisti’ attenti, a Lugano arriva il ‘rumorometro’
Il nuovo dispositivo, già testato nei primi due mesi di quest’anno, ha lo scopo di ridurre preventivamente il rumore causato dagli automobilisti
Ticino
2 ore
Livelli, Sirica furioso: ‘Speziali inaffidabile e pavido’
Il copresidente Ps critica duramente la ‘sfiducia’ del presidente Plr al messaggio governativo per la sperimentazione del loro superamento alle Medie
Ticino
3 ore
BancaStato crede nelle start-up e investe (altri) 5 milioni
I fondi sono desinati a idee nel digitale, high-tech e biomedicina. Fabrizio Cieslakiewicz: ‘In un periodo di difficoltà crediamo nell’innovazione’
Ticino
3 ore
Diocesi in rosso: previsto deficit di 1,8 milioni
Chiusura del 2021 in negativo di oltre 31mila franchi, ma per il 2023 il deficit di gestione previsto è da capogiro
Bellinzonese
4 ore
Giubiasco, furgone urta un’auto e si rovescia sul fianco
L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di oggi attorno alle 13.30. Il bilancio, fornito da Rescue Media, parla di due feriti apparentemente non gravi
© Regiopress, All rights reserved