laRegione
24.07.22 - 18:21

Povertà a Lugano: nuove regole sulle prestazioni comunali

Il Municipio propone la modifica sostanziale delle norme per accedere al sostegno in ambito sociale a favore di alcune categorie svantaggiate

poverta-a-lugano-nuove-regole-sulle-prestazioni-comunali
Ti-Press/Archivio
Gli esterni di Palazzo Civico

"L’importanza dell’aiuto sociale a livello comunale è data non solo dalle misure monetarie ma anche dalla prossimità che l’ente locale intrattiene con la cittadinanza, fondamentale in un percorso di accompagnamento o di bilancio personale, in quanto favorisce l’entrata in relazione con gli utenti". Questo è un passaggio del messaggio licenziato dal Municipio di Lugano che concerne il nuovo Regolamento sulle prestazioni comunali in ambito sociale della Città. Un messaggio nel quale si legge che le modifiche da introdurre sono emerse dall’esperienza di questi anni legata all’attività gestita, in base alle prestazioni erogate a Lugano, ma anche delle prestazioni cantonali definite secondo la Legge sull’armonizzazione e il coordinamento delle prestazioni sociali. Non solo. L’ultima analisi sulla povertà commissionata allo studio Tiresia, presentata nel marzo 2021, ha messo in evidenza la necessità di proporre misure innovative di inserimento professionale a sostegno di alcune categorie svantaggiate.

Gli altri ambiti di potenziale intervento

Oltre al tema dell’occupazione, ci sono altri potenziali ambiti di intervento, che riguardano le famiglie, le pari opportunità educative e formative, il sostegno alla prima infanzia, l’integrazione sociale e professionale, la formazione degli adulti, l’alloggio e l’indebitamento eccessivo. Il Municipio sottolinea l’importanza, "dell’aiuto sociale a livello comunale che è dato non solo dalle misure monetarie ma anche dalla prossimità che l’ente locale intrattiene con la cittadinanza, fondamentale in un percorso di accompagnamento o di bilancio personale, in quanto favorisce l’entrata in relazione con gli utenti". I servizi cittadini sono attivi grazie alla consulenza di LuganoNetWork, che si avvale delle collaborazioni con aziende partner del territorio, ed è affiancato dallo Spazio lavoro, a supporto della ricerca attiva di impiego. Il Servizio di prossimità cittadino, invece, predispone l’accompagnamento educativo in un’ottica preventiva al disagio rivolto a giovani e giovani adulti. A sostegno dell’occupazione è stata aumentata l’offerta di attività di utilità pubblica per l’inserimento socio-professionale di persone in assistenza sociale. Rispetto alle pari opportunità, si legge nel messaggio "grazie all’offerta di servizi, con costi stabiliti in base al reddito, per conciliare lavoro e famiglia (nidi di infanzia comunali e l’aiuto finanziario ai nidi privati, i servizi extrascolastici per bambini dai 3 ai 10 anni, con l’asilo prolungato, la mensa e il doposcuola), le colonie estive diurne e quelle residenziali stagionali".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
16 ore
Ad Airolo-Pesciüm l’inverno scatta il 16 dicembre
Una nuova stagione invernale ricca di interessanti proposte e attività per tutti gli amanti della neve scalpita
Locarnese
16 ore
Ascona, inaugurato il Centro diurno socio-assistenziale
Offre una sessantina di appartamenti a pigione moderata a persone anziane o invalide. Promotrice è la Parrocchia, a gestirlo è la Fondazione San Clemente
Bellinzonese
18 ore
La casa Aranda di Giubiasco festeggia un’ultracentenaria
Erminia Addor di Cadenazzo mercoledì 7 dicembre ha superato la bella età di 102 anni attorniata dai familiari
Locarnese
19 ore
Centovalli, riaperta la strada
Dopo lo smottamento di martedì sera, i lavori di sgombero sono stati eseguiti e la tratta fra Camedo e il bivio di Palagnedra è di nuovo percorribile
Mendrisiotto
19 ore
Chiasso, per riaprire la piscina è urgente investire
La richiesta di credito ammonta a 582mila franchi e sarà votata il 19 dicembre. Verrà chiesto aiuto ai comuni convenzionati
Ticino
19 ore
In Ticino 1’483 nuovi contagi Covid e cinque decessi
I posti letto occupati da pazienti con Coronavirus sono 141, per un +23% rispetto alla scorsa settimana. Sei i pazienti che si trovano in cure intense
Luganese
1 gior
Viganello, restano grigie le facciate di Casa Alta
Trovato il compromesso, che prevede la rinuncia al tinteggio blu, dopo l’incontro tra Cantone, Città e presidente dell’assemblea dei proprietari
Grigioni
1 gior
A San Bernardino (e non solo) mercato immobiliare congelato
Dopo tre intensi anni di compravendite, oggi la forte domanda non trova più offerta. Vigne dell’Ente turistico: ‘Qui come nel resto del Moesano’
Bellinzonese
1 gior
Pedone investito sulle strisce a Bellinzona. Ferite serie
L’uomo è stato travolto da un’auto su un passaggio pedonale di viale Portone. Chiuso un tratto di strada
Mendrisiotto
1 gior
Intercity, un treno chiamato desiderio. Oggi esaudito
Il via libera della Camera alta alle fermate nel Distretto fa gioire i sindaci di Chiasso e Mendrisio. Che rinviano il confronto sulle stazioni
© Regiopress, All rights reserved