laRegione
14.07.22 - 11:27
Aggiornamento: 16:38

Viganello, rinnovato e ingrandito il parco di Villa Costanza

Quasi ultimati i lavori al gioiellino del quartiere di Lugano che riaprirà al pubblico fra due giorni, mentre l’inaugurazione è prevista il 17 settembre

viganello-rinnovato-e-ingrandito-il-parco-di-villa-costanza
Città di Lugano
Una parte degli interventi quasi ultimati

Il parco di Villa Costanza a Viganello riaprirà sabato 16 luglio, dopo la conclusione dei lavori di rinnovo iniziati lo scorso mese di ottobre. L’area sarà nuovamente fruibile secondo i normali orari di apertura, dalle 6 alle 23. L’inaugurazione ufficiale si terrà il prossimo sabato 17 settembre. Il progetto di risanamento e ampliamento del parco, che dovrebbe concludersi oggi in giornata, ha permesso di valorizzare le aree pubbliche esistenti, a beneficio di cittadini e turisti. Il parco – oltre ai lavori di ripristino della parte esistente della zona verde – è stato ampliato verso sud. Un nuovo percorso in calcestre si snoda ora lungo l’area verde, fungendo da filo conduttore tra i diversi ambienti. La vegetazione presente è stata mantenuta e arricchita con specie arboree e arbustive. Nel cuore del parco, in un’area ombreggiata e ricca di vegetazione, è stata creata un’area giochi per i più piccoli, provvista di fontanelle, sedute, pavimenti anti-trauma e attrezzi ludici realizzati in materiale naturale. Gli orti urbani esistenti sono stati integrati nel nuovo parco, dove sono stati realizzati una fontana e un pergolato funzionale alla coltivazione degli ortaggi. L’area adibita a prato fiorito è stata pensata quale spazio polifunzionale, in grado di favorire la biodiversità. La nuova piazzetta è stata realizzata in pietra naturale e provvista di nebulizzatori temporizzati per rinfrescare i visitatori durante le calde giornate estive.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
58 min
Aiti: senza garanzie, meglio lo stop al telelavoro da febbraio
L’associazione industriali ticinesi ritiene ‘ragionevole’ la sospensione senza un nuovo accordo che regoli la fiscalità dei frontalieri in telelavoro
Luganese
1 ora
Assolto in Appello l’ex maestro di Montagnola
Per la Carp non è stato possibile accertare un pericolo per lo sviluppo psichico degli allievi. Mauro Brocchi era stato condannato in primo grado nel 2019
Bellinzonese
2 ore
Oltre al carovita, a Bellinzona c’è il ‘caro’- estinto
Secondo un rapporto di Mister Prezzi, il capoluogo ticinese ha le tariffe più alte per cremazione e camera mortuaria fra tutte le capitali cantonali
Bellinzonese
2 ore
Dopo due anni torna il Carnevale Rabadan
La 160ª edizione si terrà a Bellinzona dal 16 al 21. Protagoniste la musica, le maschere, la tradizione e la voglia di sano divertimento
Mendrisiotto
7 ore
È ufficiale: l’Fc Chiasso è fallito
Il pretore di Mendrisio non ha potuto che decretare la fine del club rossoblù. ‘Fiumi di parole’, ma nei conti neanche un centesimo
Locarnese
8 ore
La Stranociada, gli altri e lo ‘scherzo’ che (non) vale
Lo spostamento e il raddoppio delle serate del carnevale di Locarno non fa felici i vicini di Maggia e Gordola, chiamati a far buon viso a cattivo gioco
Luganese
11 ore
La torre itinerante simbolo di una necessità condivisa
La Tour Vagabonde fa riflettere sugli spazi indipendenti da Friborgo, dove nasce, fino a Lugano, dove si ergerà fino al prossimo marzo
Ticino
11 ore
‘Rivitalizzare la politica di milizia, partendo dal cittadino’
Sarà uno dei temi del Simposio sui rapporti tra Cantone e Comuni. Della Santa: ‘Il coinvogimento attivo per destare l’interesse per la cosa pubblica’
Ticino
18 ore
Mobilità Usi al top: ‘Coltiviamo la dimensione internazionale’
L’ateneo ticinese è tra i pochi in Svizzera (4 su 36) ad aver raggiunto l’obiettivo del 20% dei diplomati con un’esperienza all’estero. Ecco i motivi
Orselina
19 ore
Nuovo albergo-ristorante Funicolare, c’è la licenza edilizia
Da novembre il cantiere per l’edificazione ex novo della struttura, simbolo turistico collinare soprastante la Madonna del Sasso
© Regiopress, All rights reserved