laRegione
11.07.22 - 15:02
Aggiornamento: 20:00

Carona, tre artisti trovano casa a Pantrovà

Attribuite dalla giuria del concorso le residenze agli autori ticinesi Tommaso Donati, Daniel Kemény e Bettina Schmid

di Chiara Balestra
carona-tre-artisti-trovano-casa-a-pantrova
Ti-Press/Archivio
Gli esterni della casa Pantrovà destinata ad accogliere artisti

Gli autori ticinesi Tommaso Donati e Daniel Kemény, e l’autrice svizzero-tedesca Bettina Schmid sono stati decretati vincitori dalla giuria selezionatrice del concorso per l’attribuzione delle tre residenze di Casa Pantrovà. Queste tre personalità d’arte avranno l’opportunità di dedicarsi completamente alle loro sceneggiature nella Casa degli artisti a Carona. I progetti che hanno catturato il cuore della giuria sono di natura molto diversa tra loro. Tommaso Donati, durante la sua permanenza a Casa Pantrovà, potrà finalizzare la sceneggiatura del film "Finestra su una città immaginaria", che trae ispirazione dalle opere di Cesare Pavese e narra di una città provinciale immaginata e delle persone che vi vivono, le quali devono far fronte al rapporto contenzioso tra centro e periferia. "Atomica", di Daniel Kemény, si tratta di una narrazione ispirata alla gioventù ribelle presente alla fine degli anni Novanta nel nostro cantone. L’autore sviluppa questo progetto partendo da ricordi personali e, grazie alla permanenza nella Casa Pantrovà, potrà arricchirli con l’aiuto di documentazione storica. Il terzo progetto è di Bettina Schmid e s’intitola "Robokids", una sceneggiatura per ragazzi. Attraverso il tema del rapporto tra robot e umani visto dagli occhi di una ragazzina, la sceneggiatrice tratta temi delicati e importanti di vita quotidiana rendendoli il più semplice possibile e comprensibili a tutti. Roberto Badaracco, vicesindaco e capodicastero Cultura, sport ed eventi, si augura che la Casa Pantrovà, accogliendo diversi artisti, possa diventare un vero "polo per la creazione audiovisiva".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
3 ore
Grave incidente ad Avegno, un motociclista rischia la vita
Un 56enne del Locarnese ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro lo spartitraffico riportando gravi ferite
Mendrisiotto
15 ore
La Castello Bene conquista il Nebiopoli 2023
Il corteo mascherato ‘cattura’ 20mila spettatori. Per gli organizzatori del Carnevale chiassese è l’edizione dei record
Luganese
18 ore
Auto contro moto a Novaggio, grave il motociclista
L’incidente sulla strada verso Miglieglia. Il giovane è stato sbalzato a terra dall’impatto frontale
Mendrisiotto
18 ore
Il Corteo di Nebiopoli fa il pieno di satira e pubblico
La sfilata mascherata si riappropria del centro cittadino tra guggen, gruppi e carri (venuti anche da fuori) e le cannonate di coriandoli da Sion
Luganese
19 ore
Scontro auto-moto a Manno, ferito il motociclista
L’incidente intorno alle 15:45 in via Cantonale. Non sono note le condizioni del ferito, portato in ospedale dopo i primi soccorsi sul posto
Luganese
22 ore
A Lugano incendio in una discarica in zona Stampa
Un grosso incendio si è sviluppato questa mattina provocando molto fumo e un odore sgradevole. Una persona in ospedale per intossicazione
Locarno
1 gior
Solduno, un poliziotto di prossimità gentile e apprezzato
Dopo 37 anni di servizio va in pensione il sergente maggiore Fabrizio Arizzoli. L’Associazione di quartiere esprime la sua gratitudine
Mendrisiotto
1 gior
“Nei paesini la gente è solidale, ma in città...”
Non sembra essere un periodo facile per il volontariato, che dopo la pandemia sembra aver perso drasticamente attrattiva
Ticino
1 gior
Caso Unitas, Mps e Noi (Verdi) tornano alla carica
Nuove interpellanze: ’Le risposte scritte del Consiglio di Stato sollevano altri interrogativi’
Luganese
1 gior
La comunità cripto trova casa in centro città
L’Hub s’insedierà nell’edificio che ospitava il Sayuri e una banca, tra via Motta e Contrada Sassello. Lunedì discussione generale in Consiglio comunale
© Regiopress, All rights reserved