laRegione
04.07.22 - 18:01
Aggiornamento: 19:17

Campione d’Italia, le roulette possono continuare a girare

I commissari giudiziali del Tribunale di Como approvano il piano integrativo della casa da gioco a un anno dalla richiesta di concordato

campione-d-italia-le-roulette-possono-continuare-a-girare
Ti-Press
Luce verde per la sala da gioco

Nuovo semaforo verde per il Casinò di Campione d’Italia. Mentre un anno fa il Tribunale di Como accoglieva la richiesta di concordato presentata dal Casinò, allontanando così lo spettro del fallimento della casa da gioco, oggi i commissari giudiziali si sono nuovamente espressi confermando l’ammissione al concordato. In altre parole, le roulette potranno continuare a girare. Ne riferisce La Provincia, che scrive: "Il parere dei commissari giudiziali, nonostante si prolunghino i tempi per il pagamento dei debiti, è stato positivo confermando così la possibilità per la casa da gioco di rimanere aperta". Dopo la riapertura a inizio anno, il Casinò, bilanci di questi primi sei mesi di attività alla mano, è in linea con i termini di riapertura fissati dal tribunale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
gallery
Mendrisiotto
4 sec
Il Nebiopoli incontra i bambini delle elementari di Chiasso
L’obiettivo è trasmettere il vero spirito del Carnevale e mostrarne l’organizzazione. Un modo, anche, per prevenire atti di violenza futuri.
Luganese
19 min
Grave incidente a Magliaso sulla strada cantonale
Non si hanno ancora dettagli del sinistro avvenuto all’altezza della rotonda per Pura: si ipotizza un malore
Ticino
1 ora
Fotovoltaico su autostrada e ferrovia: ‘L’interesse è forte’
Il primo lotto messo a concorso dall’Ustra ha avuto un grande interesse, con oltre 300 richieste da 35 aziende. Il potenziale resta però limitato
Luganese
1 ora
Bioggio, in mostra la rivoluzione di ArtByFrask
Nella casa comunale verrà allestita l’esposizione di Andrea Fraschina, pittore ispirato dalle culture underground e dall’energia della filosofia punk
Lavizzara
3 ore
Centro di scultura, c’è l’appoggio ma anche una ‘minaccia’
Il Consiglio comunale accoglie, al termine di una seduta un tantino movimentata, il credito a favore di questa istituzione; ma tira aria di referendum
Chiasso
6 ore
Interrogazione al Municipio sulla vicenda del pianista ucraino
Il consigliere comunale Marco Ferrazzini (Us-Verdi-Indipendenti) chiede lumi sulla sostituzione dell’artista da parte dell’Osi
Campione d’Italia
7 ore
È vicina la vendita di uno degli stabili di proprietà comunale
Sarà probabilmente l’immobile che ospitava gli uffici della polizia dell’enclave
Mendrisiotto
7 ore
Due arresti per la tentata rapina a Coldrerio
Un 18enne era stato aggredito lunedì pomeriggio. I presunti autori del gesto avrebbero provato a rubargli il cellulare
Bellinzonese
8 ore
Preso a calci da 20 giovani? ‘No, una lite per degli occhiali’
Cadenazzo: la polizia e il gerente di un bar ridimensionano la notizia (preoccupante se fosse confermata) pubblicata stamane da un portale
Luganese
8 ore
Tentata rapina a Ponte Tresa, due arresti
In relazione ai fatti, in manette sono finiti due giovani domiciliati nel Luganese, già fermati ieri dal personale delle dogane
© Regiopress, All rights reserved