laRegione
16.06.22 - 15:15
Aggiornamento: 21.06.22 - 17:52

Lugano, presidio contro il meeting sulle materie prime

Il comitato contro la guerra in Ucraina, dopo la protesta alla Severstal di Manno, chiede l’annullamento della conferenza internazionale

lugano-presidio-contro-il-meeting-sulle-materie-prime
Ti-Press
Il presidio, davanti alla sede Severstal di Manno, contro la guerra in Ucraina, indetto il mese scorso

"No ai mercanti di materie prime, no alla Conferenza internazionale annuale della Commodity Trading Association (Lcta) del 23 e 24 giugno a Lugano". È questo lo slogan del presidio indetto dal comitato contro la guerra in Ucraina il prossimo giovedì 23 giugno alle 17 di fronte al Lac. Il comitato, in solidarietà con la popolazione ucraina e con gli oppositori di Putin in Russia, aveva già chiesto lo scorso 9 maggio, in occasione di un picchetto di protesta presso la ditta Severstal di Manno, il rinvio del meeting programmato a Lugano. I motivi di tale richiesta, si legge nella nota diffusa ai media, "risiedono principalmente nella realtà della terribile guerra in Ucraina scatenata da Putin, nelle conseguenti sanzioni che hanno colpito molti oligarchi presenti con le loro attività in Svizzera e in Ticino, nel ruolo della stessa Lcta, associazione che ha come mandato di fare lobbying e collaborare con le autorità per ottimizzare le condizioni quadro a favore delle aziende operanti in questo settore e attirarne di nuove".

Leggi anche:

Manno, proteste davanti all’azienda dell’oligarca russo

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
9 min
Nel 2050 obiettivo -90% di emissioni di Co2 e consumi dimezzati
Il governo mette in consultazione il nuovo Piano energetico e climatico cantonale. Zali: ‘Allungare il passo, no a tasse e divieti. Sì agli incentivi’
Bellinzonese
32 min
Lattodotto, elettrodotto e acquedotto per l’Alpe Angone-Crestumo
Il Consiglio di Stato chiede di stanziare un contributo cantonale massimo di quasi 840mila franchi, per un investimento complessivo di 2,35 milioni
Ticino
59 min
‘Uno statuto speciale per gli agenti della Polizia cantonale’
Mozione dei deputati del Centro Claudio Isabella e Giorgio Fonio: occorre un regolamento maggiormente consono alle esigenze di servizio
Bellinzonese
1 ora
Il lupo banchetta vicino alle case di Dalpe: ‘Siamo preoccupati’
Il Cantone segnala la predazione odierna di un cervo. Il sindaco attende dal governo una risposta ai timori e indicazioni su come comportarsi
Locarnese
1 ora
Ronco s/Ascona, le stime di spesa inducono fiducia
Preventivo 2023 rassicurante, grazie anche a un forte gettito d’imposta; aumentano spese e introiti. La capacità di autofinanziamento è buona
Ticino
4 ore
Il Cantone ricorre a Instagram per favorire il voto dei giovani
La campagna ‘Io faccio la mia parte’ si rivolge soprattutto alle fasce di elettori dai 18 ai 30 anni con un nuovo canale social e un sito rinnovato
Ticino
7 ore
Via la mascherina obbligatoria nelle strutture sociosanitarie
Le direttive del medico cantonale si trasformano in raccomandazioni. Stop anche ai dati settimanali su contagi, ospedalizzazioni e decessi legati al Covid
Locarnese
7 ore
Ascona-Locarno nella top 20 delle mete turistiche
A livello europeo le due località sul Verbano si contenderanno l’ambito riconoscimento attribuito da ‘EuropeanBestDestinations’ per il 2023
Bellinzonese
8 ore
Decolla quest’anno la Via Francisca del Lucomagno
Pronto il tratto ticinese del percorso storico fra Costanza e Pavia: in primavera la posa della segnaletica fino a Ponte Tresa
Mendrisiotto
8 ore
Dopo lo strappo di Cerutti, ‘nel Plr non faremo gli struzzi’
La mossa del municipale spiazza i vertici del partito a vari livelli. Speziali: ‘Deve essere un punto di ripartenza’
© Regiopress, All rights reserved