laRegione
e-morto-il-netturbino-ritrovato-esanime-a-campione-d-italia
Il Nuovo Piazzale Maestri Campionesi
07.06.22 - 18:32
Aggiornamento: 19:09

È morto il netturbino ritrovato esanime a Campione d’Italia

I Carabinieri in collaborazione con il Ministero pubblico sono alla ricerca di testimoni: forse un malore forse una manovra improvvisa quale causa

Hanno tentato in tutti i modi di strapparlo alla morte, ma medici e infermieri dell’Ospedale Civico di Lugano, dove era stato ricoverato in codice rosso sabato mattina, non ce l’hanno fatta. Troppo grave la situazione clinica che gli si è presentata quando l’uomo, 35 anni compiuti a maggio, non aveva pressoché più risposto alla defibrillazione cardiaca e a tutte le necessarie e fondamentali operazioni di primo soccorso. L’operaio, impiegato della Gianni Ochsner Servizi Pubblici Sa, ditta che opera da trent’anni nel settore della raccolta e del trasporto dei rifiuti, sull’intero territorio ticinese, e anche a Campione d’Italia, dove è avvenuta la tragedia, è morto.

La dinamica di quello che può essere stato un incidente o un malore è ora al vaglio dei Carabinieri dell’enclave in collaborazione con il Ministero pubblico di Lugano. «Anche stamattina ci siamo recati sul posto per le indagini volte a ricercare dei testimoni – ci fa sapere il comandante della Benemerita, il tenente colonnello Natale Grasso –. Abbiamo appurato che l’autista, con lo sfortunato collega, erano circa le 8.30, avevano svuotato i cassonetti posti sul Nuovo Piazzale Maestri Campionesi. Una volta concluso il carico il camion è ripartito. Solo un centinaio di metri più avanti, sull’area ex Gaggini, davanti alla farmacia, dove era previsto un altro stop per il servizio l’autista si è accorto dell’assenza dietro di lui del collega, tanto da decidere di ritornare immediatamente alla precedente fermata. È stato lì che l’ha ritrovato riverso a terra esanime».

La raccolta di informazioni a cui stanno lavorando i Carabinieri è appunto rivolta soprattutto alla ricerca di testimoni. Le indagini, per le quali è stata disposta l’autopsia, dovranno chiarire se l’uomo abbia avuto un possibile infarto o qualche altro problema di salute oppure se sia scivolato per una disattenzione o una manovra improvvisa. «Va detto che il camion si è presentato in regola, munito cioè di tutte le infrastrutture necessarie alla sicurezza – ha voluto chiarire il comandante –. Posso confermare che per avere tutte le informazioni necessarie all’esatta dinamica ci vorrà ancora qualche giorno».

Resta il dolore grande di un’intera famiglia. L’uomo, di origini portoghesi, residente a Cadempino, era sposato e aveva due bambini. Ai familiari giungano le più sentite condoglianze della redazione de ‘laRegione’.

Leggi anche:

Netturbino cade dal camion e si ferisce gravemente

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
campione d'italia carabinieri morto natale grasso netturbino rifiuti
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Grigioni
2 ore
Condanna bis al comandante della polizia William Kloter
Pena ridotta ma confermata in Appello la grave infrazione alle norme della circolazione: l’ufficiale era stato pizzicato da un radar sull’A13 a Soazza
Bellinzonese
3 ore
Scarsità di acqua, il Centro di Lumino critica l’ex Municipio
In tre interrogazioni i consiglieri comunali chiedono se vi sono perdite nelle condutture, sorgenti alternative e se l’approvvigionamento sarà garantito
Ticino
3 ore
Atti sessuali con fanciulli, 77enne rinviato a giudizio
L’uomo avrebbe abusato di sette bambini sull’arco di 20 anni, recandosi apposta anche in Thailandia. È parzialmente reo confesso.
Bellinzonese
4 ore
Scelto il progetto per la riqualifica del comparto Aet di Bodio
L’Azienda elettrica ticinese vuole rendere la zona fruibile agli abitanti e offrire servizi moderni ai centri interaziendali. Investimento di 10 milioni
Luganese
4 ore
Potenziamento dell’A2 tra Lugano e Mendrisio: ‘No’ comunista
Al grido di ‘No al degrado del territorio’, un’altra voce si leva contro il controverso progetto PoLuMe: quella del Partito comunista
Gallery e video
Luganese
4 ore
‘Trasloco’ di 40 metri per un edificio di 600 tonnellate
Spostamento necessario per la realizzazione del futuro sottopasso pedonale di Besso. Le operazioni sono durate tutta la mattinata
Locarnese
4 ore
Allerta meteo sul Locarnese: forti temporali
Pericolo di grandine, piogge torrenziali e raffiche burrascose. Il fronte del maltempo procede a una velocità di 25 km/h
Mendrisiotto
4 ore
A Breggia in 333 sono per il referendum sulle scuole
Il Comitato promotore consegna le firme in Cancelleria: ‘Obiettivo raggiunto’. Il nodo del problema, non i servizi didattici ma l’investimento
Locarnese
6 ore
Alta Vallemaggia, due vitelline ferite dal lupo
Accertamenti in corso all’Alpe Sfille, ma l’attacco del predatore presente da mesi in zona, è dato per certo
Ticino
6 ore
TicinoSentieri si rinnova grazie all’aiuto degli appassionati
La segnaletica lungo i sentieri è da rinnovare e con un’app gli escursionisti potranno censire i 5’470 cartelli lungo quasi 5mila chilometri di percorsi
© Regiopress, All rights reserved