laRegione
camignolo-i-vertici-della-politica-ticinese-alle-medie
Ti-Press
Giornata all’insegna della politica alle Medie di Camignolo
02.06.22 - 19:31

Camignolo, i vertici della politica ticinese alle Medie

I rappresentanti delle principali formazioni si confronteranno domani con i ragazzi di quarta su diverse questioni di attualità, anche ‘scottanti’

I vertici della politica ticinese sbarcano alle Scuole medie di Camignolo. La sede ospiterà infatti – domani nell’ambito delle giornate progetto sull’educazione civica, alla cittadinanza e alla democrazia – i rappresentanti delle principali formazioni politiche cantonali: Maurizio Agustoni per il Ppd, Tiziano Galeazzi per l’Udc, Tamara Merlo per Più Donne, Marco Noi per i Verdi, Matteo Pronzini per l’Mps, Laura Riget per il Ps, Massimiliano Robbiani per la Lega e Alessandro Speziali per il Plr.

Durante una plenaria, moderati dal giornalista Alain Melchionda, gli ospiti risponderanno a domande precedentemente preparate dai ragazzi. Una quarantina di domande su questioni di attualità, in alcuni casi anche ‘scottanti’: dal mercato del lavoro alla parità salariale, dal ruolo della Svizzera nel conflitto in Ucraina all’accoglienza dei rifugiati, dai livelli alle scuole medie alla legalizzazione delle droghe leggere, dalla rappresentanza femminile in politica ai diritti delle persone Lgbt, dal ruolo dei giovani in politica alle questioni ecologiche, dalla mobilità (con particolare focus alle aree periferiche) ai social media, senza dimenticare la neutralità e le questioni legate all’esercito.

Tanta carne al fuoco dunque, che i ragazzi di quarta avranno modo poi di approfondire in gruppi più piccoli con alcuni degli ospiti. Nel pomeriggio, gli allievi dovranno poi cercare di affrontare le varie problematiche, stavolta senza l’aiuto dei politici, per proporre soluzioni plausibili. «Un modo – ci spiegano i responsabili di sede del progetto – per i ragazzi per confrontarsi direttamente e senza filtri con il nostro mondo politico. Chissà, magari riusciamo ad avvicinare qualche giovane in più alla politica...».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Grigioni
1 ora
Condanna bis al comandante della polizia William Kloter
Pena ridotta ma confermata in Appello la grave infrazione alle norme della circolazione: l’ufficiale era stato pizzicato da un radar sull’A13 a Soazza
Bellinzonese
2 ore
Scarsità di acqua, il Centro di Lumino critica l’ex Municipio
In tre interrogazioni i consiglieri comunali chiedono se vi sono perdite nelle condutture, sorgenti alternative e se l’approvvigionamento sarà garantito
Ticino
2 ore
Atti sessuali con fanciulli, 77enne rinviato a giudizio
L’uomo avrebbe abusato di sette bambini sull’arco di 20 anni, recandosi apposta anche in Thailandia. È parzialmente reo confesso.
Bellinzonese
2 ore
Scelto il progetto per la riqualifica del comparto Aet di Bodio
L’Azienda elettrica ticinese vuole rendere la zona fruibile agli abitanti e offrire servizi moderni ai centri interaziendali. Investimento di 10 milioni
Luganese
2 ore
Potenziamento dell’A2 tra Lugano e Mendrisio: ‘No’ comunista
Al grido di ‘No al degrado del territorio’, un’altra voce si leva contro il controverso progetto PoLuMe: quella del Partito comunista
Gallery e video
Luganese
2 ore
‘Trasloco’ di 40 metri per un edificio di 600 tonnellate
Spostamento necessario per la realizzazione del futuro sottopasso pedonale di Besso. Le operazioni sono durate tutta la mattinata
Locarnese
3 ore
Allerta meteo sul Locarnese: forti temporali
Pericolo di grandine, piogge torrenziali e raffiche burrascose. Il fronte del maltempo procede a una velocità di 25 km/h
Mendrisiotto
3 ore
A Breggia in 333 sono per il referendum sulle scuole
Il Comitato promotore consegna le firme in Cancelleria: ‘Obiettivo raggiunto’. Il nodo del problema, non i servizi didattici ma l’investimento
Locarnese
5 ore
Alta Vallemaggia, due vitelline ferite dal lupo
Accertamenti in corso all’Alpe Sfille, ma l’attacco del predatore presente da mesi in zona, è dato per certo
Ticino
5 ore
TicinoSentieri si rinnova grazie all’aiuto degli appassionati
La segnaletica lungo i sentieri è da rinnovare e con un’app gli escursionisti potranno censire i 5’470 cartelli lungo quasi 5mila chilometri di percorsi
© Regiopress, All rights reserved