laRegione
01.06.22 - 17:03
Aggiornamento: 17:52

Piano direttore comunale a Lugano, termini e vincoli del Plr

Nella sua presa di posizione la sezione condivide la visione generale emersa dalla prima fase del PDCom

piano-direttore-comunale-a-lugano-termini-e-vincoli-del-plr
archivio Ti-Press
Lugano

Il Plr di Lugano ha presentato la sua presa di posizione in merito al Piano direttore comunale. Il termine per l’invio di suggerimenti da parte della cittadinanza è scaduto il 30 maggio. Nella presa di posizione si legge che "il Plr condivide la visione generale emersa dalla prima fase del Piano direttore comunale (PDCom), che punta su elementi oggigiorno imprescindibili per una Città, come la qualità dello spazio pubblico, il verde e una mobilità moderna ma che deve saper imprimere anche una concretezza altrettanto importante se desideriamo che la nostra Lugano rimanga attrattiva e competa con altre città".

Tra i punti evidenziati vi sono la fissazione di termine e vincoli (entro il 2026 il Plr "si aspetta che vengano presentati un piano del traffico e un piano del paesaggio comuni"), il ripensamento dei comparti chiave (tra questi il Campo Marzio, "progetto strategico e di forte impatto e sul quale ci si deve chinare per valutare con oggettività e realismo gli aspetti positivi e negati e conseguentemente agire") e il Piano strategico per i trasporti (da presentare al Consiglio comunale entro il 2026 per "definire come si pensa di raggiungere l’obiettivo dell’importante riduzione del traffico veicolare").

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
18 min
Hildebrand, il dottor Paolo Rossi nominato co-primario
Lo ha nominato il Consiglio di Fondazione della Clinica riabilitativa brissaghese.Affianca il dottor Ruggieri, che nel 2024 raggiungerà il pensionamento
Grigioni
40 min
Monticelli rinuncia alla sfida, Giudicetti sindaco di Lostallo
Il miglior eletto nell’elezione del Municipio non si è messo a disposizione per la carica, che resta quindi all’uscente in sella dal 1993
Bellinzonese
1 ora
Anche a Campra si scia: piste aperte da giovedì 8
Gli appassionati dello sci di fondo potranno utilizzare 15 chilometri di percorsi blu e rossi
Bellinzonese
1 ora
Restaurato l’orologio della chiesa parrocchiale di Biasca
I lavori si sono conclusi recentemente e sono costati circa 16mila franchi. Una cifra che è stata completamente coperta grazie alle offerte pervenute
Mendrisiotto
1 ora
I treni Intercity devono fermarsi anche nel Mendrisiotto
Il Consiglio degli Stati ha approvato tacitamente una mozione del Nazionale per l’inserimento della regione nella rete dei treni a lunga percorrenza
Locarnese
3 ore
Locarno-Timisoara, fra i nativi digitali l’amicizia è concreta
Tappa romena del gemellaggio fra classi di informatici, nato nell’ambito del progetto ‘La scuola al centro del villaggio’ promosso dal Cpt/Spai
Mendrisiotto
3 ore
Niente rapporto sui Preventivi a Mendrisio. E il Cc slitta
Annullata la seduta del legislativo, prevista per il 12 dicembre. La proroga chiesta dal primo cittadino non è stata concessa dagli Enti locali
Locarnese
3 ore
Terre di Pedemonte, un servizio doposcuola da approfondire
Un’interpellanza del Gruppo LiSA invita il Municipio a chinarsi sul tema. L’idea ‘caldeggiata’ dall’Assemblea dei genitori
Mendrisiotto
6 ore
Da officina a postribolo: a Balerna fa discutere una richiesta
Alla domanda per cambio di destinazione d’uso, sono già state presentate delle opposizioni. Un residente: ‘Non è coerente con lo sviluppo del quartiere’
Ticino
14 ore
‘I detenuti con misure terapeutiche vanno adeguatamente seguiti’
La richiesta al governo delle commissioni ‘Giustizia’ e ‘Carceri’ è ora nero su bianco. La mozione firmata da tutti i gruppi parlamentari
© Regiopress, All rights reserved