laRegione
14.05.22 - 23:46

75 anni di accoglienza per madri e bambini in difficoltà  

L’Associazione Casa Santa Elisabetta di Lugano rinnova tutte le dieci camere. E spunta un murales di Gabriela Hess.

75-anni-di-accoglienza-per-madri-e-bambini-in-difficolta
Il murales di Gabriela Hess

Il 26 maggio 1947 padre Aurelio Pometta da Lavertezzo, cappuccino, fondò l’Associazione Casa Santa Elisabetta per assistere ragazze madri, curare e accogliere i loro bambini. Da allora sono trascorsi 75 anni durante i quali l’Associazione ha incrementato la sua missione, adattandosi alle esigenze della società e potenziando i suoi servizi. Ultimo esempio, nel novembre 2021, la creazione di Casa Estìa che ospita un massimo di otto bambini da 0 a 6 anni temporaneamente allontanati dalla famiglia d’origine e il potenziamento di quattro punti d’incontro sul territorio (Bellinzona, Chiasso, Locarno e Lugano) per permettere a figli e genitori non affidatari di rafforzare i rapporti famigliari in un ambiente neutro e protetto.

Recentemente, invece, grazie a un generoso contributo devoluto dall’Associazione Elisa, e per sottolineare i 75 anni di presenza sul territorio, Casa Santa Elisabetta ha potuto rinnovare tutte le dieci camere che ospitano le mamme con i loro bambini, con un arredamento moderno e funzionale. Per l’occasione l’artista calligrafa Gabriela Hess ha voluto donare un murales che accoglie le persone all’entrata della sede storica, e che riporta una frase di Jiddu Krishnamurti che ben evidenzia lo spirito della missione della struttura, oggi come ieri: "La più alta forma di intelligenza umana è la capacità di osservare senza giudicare".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
1 ora
Energia, il governo ai comuni: ‘La situazione è ancora tesa’
Il quadro attuale è ‘rassicurante’, ma il Consiglio di Stato invita sindaci e municipali a mantenere i provvedimenti che permettono di abbassare i consumi
Gallery
Bellinzonese
1 ora
Da cent’anni punto d’aggregazione di Faido: l’Osteria Marisa
Inizialmente screditata poiché ragazza madre, l’attività di Luigina Bellecini ha continuato a prosperare grazie alle future generazioni tutte al femminile
Locarno
9 ore
Affittacamere, nei Comuni la verifica è diventata una ‘gimcana’
La Città risponde ad Angelini Piva e cofirmatari sull’introduzione della nuova procedura per gli alloggi ad uso turistico messi sulle piattaforme online
Ticino
11 ore
‘L’uso dell’automobile privata per i frontalieri va agevolato’
A chiederlo è la Commissione dell’economia e tributi. La misura riguarda l’uso per lavoro: ‘Non si deve per forza dover usare quella aziendale’
Mendrisiotto
11 ore
Monte Generoso, si chiude un capitolo lungo 130 anni
Con la posa degli ultimi elementi delle rotaie e della cremagliera si è concluso oggi il risanamento del binario, risalente al 1890
gallery
Mendrisiotto
11 ore
Il Nebiopoli incontra i bambini delle Elementari di Chiasso
L’obiettivo è trasmettere il vero spirito del Carnevale e mostrarne l’organizzazione. Un modo, anche, per prevenire atti di violenza futuri
Luganese
12 ore
Caslano, ciclista colto da malore sulla cantonale: è grave
L’uomo, un 54enne svizzero domiciliato nel Luganese, si è accasciato a terra ed è stato soccorso dalla Croce Verde di Lugano. Traffico molto perturbato
Ticino
13 ore
Fotovoltaico su autostrada e ferrovia: ‘L’interesse è forte’
Il primo lotto messo a concorso dall’Ustra ha avuto un grande interesse, con oltre 300 richieste da 35 aziende. Il potenziale resta però limitato
Luganese
13 ore
Bioggio, in mostra la rivoluzione di ArtByFrask
Nella casa comunale verrà allestita l’esposizione di Andrea Fraschina, pittore ispirato dalle culture underground e dall’energia della filosofia punk
Lavizzara
15 ore
Centro di scultura, c’è l’appoggio ma anche una ‘minaccia’
Il Consiglio comunale accoglie, al termine di una seduta un tantino movimentata, il credito a favore di questa istituzione; ma tira aria di referendum
© Regiopress, All rights reserved