laRegione
lugano-marittima-spazio-sociale-non-per-fare-cassetta
Ti-Press/Archivio
Lugano Marittima: col bel tempo tanta gente, ma se piovesse a lungo?
01.04.22 - 15:52
Aggiornamento: 18:07

Lugano Marittima, spazio sociale ‘non per fare cassetta’

Interrogazione leghista chiede al Municipio con quali criteri abbia stabilito i 500 franchi d’affitto giornalieri e se l’incasso coprirà tutti i costi

Che senso ha far pagare 500 franchi al giorno per affittare una delle quattro casette, tra l’altro senza arredamento esterno, che sorgeranno alla Foce del Cassarate a inizio giugno nell’ambito di Lugano Marittima? Questa domanda se la son posta e la pongono al Municipio di Lugano i cinque consiglieri comunali della Lega dei ticinesi che hanno sottoscritto l’interrogazione (primo firmatario il capogruppo leghista Lukas Bernasconi). Un’interrogazione che punta il dito sui costi d’affitto ritenuto troppo elevati: "Con questi prezzi, e considerando la variabile pioggia, il rischio che si devono assumere i conduttori è molto elevato. Bastano alcuni fine settimana di pioggia e la frittata è fatta. È innegabile, 22’500 franchi per sei settimane di affitto sono un onere molto importante che pochi si potranno permettere di rischiare. Si ha l’impressione che la città voglia fare cassetta sfruttando l’afflusso dei giovani che frequentano questo luogo. Inoltre, un prezzo così elevato pregiudica la partecipazione al concorso dei piccoli esercenti, favorendo di fatto i grossi gruppi". Come noto, in questo giorni è in pubblicazione il bando di concorso (che scadrà venerdì 8 aprile) per Lugano Marittima. La foce del Cassarate, si legge nell’interrogazione, "essendo distante dalle zone residenziali, è probabilmente l’unico punto centrale della città dove i giovani, ma non solo, si possono trovare senza disturbare nessuno". È uno dei pochi spazi di socializzazione, dove i giovani (e non solo) possono trascorrere delle belle serate. L’interrogazione pertanto chiede in che modo il Municipio ha stabilito gli oneri d’affitto delle casette e se sono destinati a coprire totalmente i costi: "Se sì, non ritiene il Municipio sia più importante valorizzare il luogo di aggregazione assumendo parte dei costi?".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
cassetta franchi interrogazione lugano lugano marittima municipio
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
1 ora
Tegna, ‘no alla variante che finirà per cancellarci’
L’Associazione sportiva preoccupata per le mire pianificatorie del Municipio per la zona dei Saleggi, con il sacrificio del campo da calcio (e del club)
Ticino
10 ore
Ipct, Pronzini si rivolge alla Commissione di mediazione
Il deputato dell’Mps ha chiesto alla cassa pensioni la decisione sulla riduzione del tasso di conversione. Accesso differito. Il parlamentare non ci sta
Luganese
11 ore
Soprusi, schiaffi e ustioni ai figli per 4 anni, il caso in aula
Genitori alle Correzionali, la pubblica accusa chiede pene parzialmente da espiare. Una perizia ha accertato la loro incapacità genitoriale
Luganese
12 ore
Rovio, il movente sarebbe il furto del figlio alla nonna paterna
Il padre avrebbe sparato alla schiena del 22enne forse a causa degli 80’000 franchi spariti dalla casa di Gravesano della parente
Mendrisiotto
12 ore
Chiasso, due campi esterni da padel all’ex Boffalorino
La domanda di costruzione per il progetto sarà presentata entro fine mese. L’area nel frattempo è stata sistemata
Bellinzonese
13 ore
Progetto Ritom a tetto: così cambia l’idroelettrico leventinese
Ffs e Aet presentano l’avanzamento del cantiere. Poi toccherà alla centrale del Piottino. Valutazioni in corso per Lucendro e alcune riversioni
Luganese
13 ore
Montagnola, auto urta un muretto e si ribalta: un ferito
Le condizioni del guidatore non dovrebbero destare particolari preoccupazioni
Bellinzonese
15 ore
‘Più zone naturali per combattere le isole di calore’
È la richiesta dei Verdi in un’interpellanza rivolta al Municipio di Bellinzona, che riprende a sua volta una proposta della Lista civica di Mendrisio
Locarnese
19 ore
Abusi edilizi, Municipio di Losone bacchettato dagli Enti locali
Vanno contro le disposizioni pianificatorie cantonali alcune licenze legate alla sopraelevazione d’immobili rilasciate. Parte l’interrogazione
Luganese
20 ore
Approvvigionamento energetico, Ail stoccano gas in Italia
Il Ticino è dipendente dalla disponibilità del Paese limitrofo, unica rete alla quale è collegato, a continuare a lasciar transitare gas verso la Svizzera
© Regiopress, All rights reserved