laRegione
21.03.22 - 16:46

Capriasca, arriva l’area di svago e didattica per le biciclette

All’Arena sportiva di Tesserete ci saranno un pumptrack e una skills area. All’esame del legislativo anche un accordo di partenariato tra Comune e Tcs

capriasca-arriva-l-area-di-svago-e-didattica-per-le-biciclette
archivio Ti-Press
Una veduta sull’Arena sportiva

Sarà un’area interamente dedicata alle due ruote quella che il Comune di Capriasca, in collaborazione con il Touring club svizzero (Tcs), intende realizzare all’Arena sportiva di Tesserete. Il progetto è stato tradotto in una richiesta di credito di 430mila franchi (di cui 70mila a carico del Comune). Nel messaggio il Municipio di Capriasca spiega che "in questi nuovi spazi i fruitori potranno prendere confidenza, in un contesto e in un ambiente sicuro, imparando a conoscere il proprio mezzo e facendo pratica sugli ostacoli che si possono incontrare quotidianamente sulle nostre strade: marciapiedi, dossi, paracarri, rotaie ecc". Oltre al credito, il legislativo dovrà sottoscrivere un accordo di partenariato tra il Comune e il Tcs. Nella stessa si legge che l’Arena sportiva del Comune di Capriasca, nel 2021 ha progettato la costruzione di un’area di svago e didattica per le biciclette. Nello specifico, con il supporto dell’azienda specialista del settore Velosolution di Flims, un pumptrack e una skills area. Quest’ultima è a sua volta suddivisa in due parti: una prima parte di tipo urbano, prevista a fianco del nuovo pumptrack, una seconda di tipo Mtb trail che verrà inserita nell’area limitrofa al centro balneare. Il progetto sarà sussidiato dall’Ufficio fondi Swisslos e Sport-Toto, Ente regionale dello sviluppo del Luganese ("che riconosce all’opera un interesse regionale e turistico"), dalla Fondazione Giocondo e Fiorella Jelmini e, non da ultimo, dallo stesso Tcs con un finanziamento di 215mila franchi. Dopo il voto del Consiglio comunale e la crescita in giudicato, i tempi di realizzazione sono stimati in 5 settimane.

Le tre proposte

Il pumptrack sarà realizzato sui terrazzamenti di fronte all’istituto scolastico. Si tratta di "un percorso realizzato su un terreno pianeggiante e comprendente dossi, compressioni e curve paraboliche". Questo terreno "insegna a non toccare i freni in curva, a fidarsi del proprio mezzo e delle proprie capacità ed è accessibile a ogni tipo di bicicletta". La skills area è invece pensata per "apprendere e allenare le proprie abilità indispensabili per una guida in tutta sicurezza sui vari tipi di terreno". In quest’area, a disposizione delle scuole e degli agenti di polizia incaricati dell’educazione stradale nelle scuole, ci saranno "i classici ostacoli presenti nelle aree urbane, come marciapiedi, pavimentazione in porfido, binari del treno e tombini". Oltre alla pratica individuale, "saranno previsti corsi di apprendimento e di sensibilizzazione". È inoltre prevista anche "la costruzione di una simulazione di percorso nel bosco, con l’inserimento di ostacoli naturali (sassi, radici, passerelle) che permetteranno l’esecuzione di esercizi per migliorare l’equilibrio".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
3 ore
Abbattuto un giovane lupo in Valle di Blenio
La sua cattura, avvenuta lunedì sera ad Aquila vicino all’abitato e a una stalla, era stata autorizzata il 23 novembre
Bellinzonese
5 ore
Rabadan in rosso, fra le novità 2023 un lieve aumento dei prezzi
Perdita di 117mila franchi, di cui 41mila per Lumino. Via il braccialetto, arriva il QR code. Si lavora a un programma completo. Ecco il gioco da tavolo
Mendrisiotto
8 ore
Piscina coperta regionale, ‘il Cantone dia delle certezze’
Tre deputati momò del Centro tornano alla carica. Sul progetto il Distretto attende ‘risposte chiare e inequivocabili’
Locarnese
8 ore
Via Stazione: dall’autosilo in giù tutto il fronte sarà demolito
Da ieri all’albo comunale di Muralto il progetto da 50 milioni per due nuove costruzioni a contenuti misti e un diverso “rapporto” con il Grand Hotel
Ticino
8 ore
Imposta di circolazione, dalla confusione al circo
Il pessimo spettacolo della politica: incapace di trovare un’intesa, ma capace di alimentare confusione. E poi chissà perché le urne vengono disertate...
Luganese
14 ore
Fra i 17 e i 27 milioni per la nuova piscina di Trevano
La notizia è trapelata a margine dell’assemblea dell’Ente regionale di sviluppo del Luganese. Passi in avanti per il Parco regionale del Camoghè.
Mendrisiotto
16 ore
Un territorio raccontato attraverso tredici storie di vita
Le conversazioni del poeta Massimo Daviddi e i ritratti del fotografo Aldo Balmelli in un libro che restituisce lo sguardo dei protagonisti
Ticino
17 ore
Tetto ai premi di cassa malati, Carobbio: ‘Grave non parlarne’
Per la consigliera agli Stati il ‘no’ all’entrata in materia è ‘un brutto segnale’. Chiesa: ‘rifiutiamo il principio, e per il Ticino cambierebbe poco’
Luganese
18 ore
Lugano, il futuro del fiume Cassarate passa dal Liceo 1
Per la riqualifica un’inedita collaborazione fra Dipartimento del territorio e ragazzi dell’istituto scolastico, fra nuovi accessi e un percorso didattico
Ticino
18 ore
Vigilanza sulla Procura federale, proposta Fiorenza Bergomi
La Commissione giudiziaria sottopone le proprie indicazioni all’Assemblea federale in vista delle nomine in programma per il 14 dicembre
© Regiopress, All rights reserved