laRegione
06.03.22 - 16:48
Aggiornamento: 17:56

Tesserete, Or Penagin attira oltre 2’000 sudditi

Un successo la manifestazione ‘light’ organizzata sabato dal comitato del Carnevale che non si attendeva così tante persone

tesserete-or-penagin-attira-oltre-2-000-sudditi
Ti-Press/Massimo Piccoli
Un momento del Carnevale Or Penagin a Tesserete, nel piazzale delle scuole

La giornata baciata dal sole ha garantito una temperatura gradevole. Il resto è dovuto agli organizzatori del Carnevale di Tesserete che sono riusciti ad attirare oltre 2’000 persone alla manifestazione ‘light’. Un numero nettamente superiore alle aspettative del comitato di Or Penagin che, tramite una nota del presidente Livio Mazzuchelli, esprime una grande soddisfazione per il riscontro avuto: "Una festa perfettamente riuscita con una marea di persone e specialmente tanti bambini e famiglie che hanno voluto condividere con Or Penagin e il suo fido Ministro Porta Penagia, la magia del Carnevale di Tesserete. È stata una giornata fantastica, specialmente la gioia dei bambini, tutti vestiti in maschera, sia per il mini corteo, oltre 500 partecipanti, e il grande castello gonfiabile, che dopo tre anni bui hanno potuto dar sfogo ai loro divertimenti". Un altro momento emozionante è stato vissuto con la visita di Or Penagin, sempre con il suo fido Ministro Porta Penagia, accompagnato da una guggen, alla casa di risposo San Giuseppe, dove gli ospiti hanno partecipato in allegria e ricordato i loro vecchi trascorsi di gioventù del Carnevale. Lo staff di cucina è riuscito a servire ben 1’800 porzioni tra risotto e luganiga (o purtroppo solo risotto, visto che non era prevista una tale massiccia partecipazione). Il comitato del Carnevale di Tesserete ringrazia e dà appuntamento all’edizione prossima, si spera in formato tradizionale, prevista dal 23 al 25 febbraio del 2023.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
4 ore
Un ‘audit’ cantonale per i diritti umani
Domani all’Usi si discuterà di come fare per migliorarne il rispetto anche a livello locale. Tra gli ospiti anche la ginevrina Léa Winter
Luganese
4 ore
Lugano, l’appello: ‘La bici è la mia compagna, ritrovatemela’
La storia di Chiara e della sua e-bike, rubata alla Stazione Ffs e rivenduta. ‘La Polizia mi ha detto di dimenticarmela ma io non mi arrendo’.
Grigioni
11 ore
Parco Calanca avanti tutta: il sì dell’associazione alla Charta
L’assemblea dei delegati ha votato all’unanimità lo strumento pianificatorio. Il 29 gennaio parola alla popolazione. Se avallato, il dossier andrà a Coira
Luganese
11 ore
Massagno, si è spento Paolo Grandi
Aveva 82 anni. Promotore e presidente dell’associazione Carlo Cattaneo, fondò la delegazione ticinese dell’Accademia italiana della cucina
Mendrisiotto
13 ore
Per l’ente turistico un ‘Preventivo 2023 prudente’
Molte incertezze date dalla situazione internazionale. Previsto un disavanzo di oltre 60mila franchi. Circa i pernottamenti il 2022 si prospetta positivo.
Grigioni
13 ore
Grono mira a rendere meno cara la vita ai suoi cittadini
Popolazione preoccupata in particolare dall’aumento della bolletta elettrica. Moltiplicatore: il Municipio propone di ridurlo al 90%
Luganese
14 ore
Lugano, carovita al 2,5% per i dipendenti della Città
Il Municipio adegua le scale salariali del personale e il presidente della Commissione Fabio Schnellmann esprime soddisfazione
Bellinzonese
14 ore
Esplode la spesa ‘perché il Municipio non ha fatto i compiti’
Preventivo ’23 di Bellinzona: la maggioranza Plr, Sinistra e Centro della Gestione giudica troppo blanda la spending review e teme misure drastiche
Locarnese
14 ore
Il Museo di Val Verzasca nominato all’EMYA 2023
Tra i sette istituti culturali svizzeri iscritti per il prestigioso riconoscimento europeo vi è anche la struttura con sede a Sonogno
Ticino
18 ore
Un appello per l’Ucraina (e contro Putin)
È quello reso pubblico da Verdi, Ps, Mps e altre formazioni progressiste in previsione della Giornata mondiale dei diritti umani
© Regiopress, All rights reserved