laRegione
02.03.22 - 15:56
Aggiornamento: 08.03.22 - 19:20

L’arcobaleno della pace illumina il cielo di Lugano

Il Lac aderisce all’iniziativa Light for Peace che coinvolge le principali istituzioni teatrali svizzere, tedesche ed europee

l-arcobaleno-della-pace-illumina-il-cielo-di-lugano
archivio Ti-Press
C’è anche il Lac

Domani, giovedì 3 marzo, dalle 20 alle 22, il Lac illuminerà il cielo della città di Lugano grazie ai colori dell’arcobaleno della pace. Il Lac ha infatti aderito all’iniziativa ‘Light for Peace’ che coinvolge le principali istituzioni teatrali svizzere, tedesche ed europee, che nella recente occasione della crisi pandemica hanno illuminato del colore rosso le proprie facciate. Fortemente scioccati per quanto sta accadendo in Ucraina, l’Unione dei teatri svizzeri e i suoi membri intendono lanciare un segnale forte contro la guerra a favore della pace. "La nostra l’organizzazione di categoria difende non solo gli interessi del settore, sostenendo e incoraggiando la qualità, garantendo la sicurezza e la cooperazione nell’ambito dell’organizzazione degli eventi, agisce nel lavoro quotidiano fortemente convinta della necessità di tutelare la pluralità di pensiero e la libera espressione artistica, nel segno di un chiaro pensiero di pace. È un privilegio poter sostenere questa posizione e intendiamo avvalercene per esprimere la nostra piena e totale solidarietà alle persone che sono vittime di violenza politica, fisica e psicologica in tutto il mondo. Ci schieriamo a fianco di tutti coloro che scendono in piazza con coraggio per opporsi ad azioni e soprusi. Crediamo nei valori democratici e lavoriamo con tutte le nostre forze alla difesa della democrazia e dei diritti umani, con voi e per voi. È nostro dovere dire no, no all’aggressione, no alla guerra".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
59 min
Il Museo dei fossili di Meride spegne dieci candeline
Tra esperienze multimediali e una nuova teca terrestre, il direttore Luca Zulliger si prepara per le porte aperte d’anniversario
Locarnese
4 ore
Un fuoristrada, un gatto e l’amore per la (nuova) vita
Grazie al piacere nel viaggiare assieme al suo fedele Jek, il locarnese ‘Jonni’ è riuscito a riprendersi dopo un tragico incidente in cui è quasi morto
Ticino
4 ore
Salario minimo non adeguato all‘inflazione, Durisch: ‘Contesto!’
Il capogruppo Ps dopo la decisione del governo: ‘Assurdo, è una manovra per non arrivare all’ultima forchetta nel 2025: non sta né in cielo né in Terra’
Luganese
9 ore
Lugano, trasporto pubblico più friendly per i disabili
Approvato il maxi credito (13,6 milioni) per adeguare una parte delle fermate cittadine. Polemica in Consiglio comunale sulle telecamere nei parchi gioco.
Luganese
11 ore
Morcote allacciata all’impianto di depurazione del Pian Scairolo
Tra i progetti previsti dal Consorzio l’abbattimento di microinquinanti e l’utilizzo di energie alternative
Ticino
13 ore
‘Quell’iniziativa è superata dagli eventi’
Consiglio della magistratura, così la commissione parlamentare: Assemblea dei magistrati e Gran Consiglio hanno nel frattempo designato il nuovo Cdm
Gallery
Mendrisiotto
13 ore
Volto coperto e armati: commando irrompe in una abitazione
In cinque rapinano una casa privata a Novazzano. Immobilizzate le persone all’interno, gli autori del ‘colpo’ si sono poi dati alla fuga
Ticino
13 ore
‘Riconoscimento del carovita così come proposto dal governo’
Risoluzione della sezione ticinese della Federazione svizzera funzionari di polizia
Ticino
15 ore
Non cambia l’età limite per restare in Magistratura: 70 anni
La commissione parlamentare ‘Giustizia e diritti’ silura la proposta di Filippini di scendere a 68. La democentrista ritira l’iniziativa
Ticino
15 ore
Docenti, ne mancano di tedesco e matematica
Presentata l’offerta formativa per l’anno 2023/24. Bertoli: ‘In Ticino la copertura è comunque sufficiente, non come in altre regioni della Svizzera’
© Regiopress, All rights reserved