laRegione
09.02.22 - 18:11

Crisi demografica a Lugano, il Plr interroga il Municipio

Secondo il gruppo in Consiglio comunale, analizzando meglio i dati, il recente comunicato dell’esecutivo sarebbe uno specchio per le allodole

crisi-demografica-a-lugano-il-plr-interroga-il-municipio
Ti-Press
A Lugano la popolazione invecchia più che altrove

Il recente comunicato del Municipio di Lugano in materia di demografia, che ha parlato di città tornata a crescere, sarebbe uno specchio per le allodole. Lo sostiene un’interrogazione del Plr, prima firmataria Céline Antonini, che fa notare come in realtà i residenti permanenti siano diminuiti anche nel 2021, mentre a essere cresciuti sono residenti secondari nonché soggiornanti e frontalieri. Il gruppo liberale-radicale in Consiglio comunale fa inoltre notare la forte differenza di crescita fra Lugano (+95) e Bellinzona e Locarno (rispettivamente +474 e +375), sebbene queste ultime due città siano pure più piccole di Lugano.

Il Plr chiede pertanto lumi all’esecutivo sul metodo di calcolo del bilancio demografico, sul confronto con gli altri due poli urbani, sul saldo migratorio (che pur essendo positivo registra un aumento di partenze negli ultimi anni) e in definitiva sui motivi di questo diverso trend a Lugano rispetto alle altre due città e su quali misure si intendono mettere in campo per attirare nuovi residenti. Argomento, questo, anche da noi recentemente tematizzato in un commento.

Leggi anche:

Inversione di tendenza: Lugano torna a crescere

Lugano: ora tocca a famiglie e giovani

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
17 min
Casse malati, 11mila firme per gli sgravi. E un asino che raglia
La Lega consegna in governo le sottoscrizioni all’iniziativa per la deducibilità integrale dei premi. Poco dopo la sinistra porta i regali per i ricchi
Ticino
29 min
‘No a qualsiasi scenario che impedisca al popolo di votare’
Marina Carobbio e il (molto probabile) seggio vacante al Consiglio degli Stati post Cantonali, il presidente cantonale dell’Udc pianta già qualche paletto
Locarnese
1 ora
La ‘trappola’ in via Arbigo: ‘Il mio cane poteva morire’
Brutta esperienza per una giovane di Losone, che portando a spasso l’amico a 4 zampe ha evitato per poco che ingoiasse una penna ‘travestita’ da boccone
Ticino
3 ore
Superamento dei livelli, parla Bertoli: ‘Serve segnale chiaro’
Dopo il niet di Speziali e le critiche di sindacati e docenti, il direttore del Decs: ‘Pronto a fugare ogni dubbio, la politica non meni il can per l’aia’
Mendrisiotto
3 ore
Novazzano ‘non è meno sicuro di altri comuni’
Durante il Consiglio comunale di lunedì il Municipio ha risposto a un’interpellanza sulla rapina avvenuta il 28 novembre in un’abitazione.
Luganese
3 ore
Lugano, folle fuga sotto l’influsso di cocaina: condannato
La Corte delle Assise criminali ha inflitto al 25enne ventitré mesi sospesi con la condizionale. L’imputato ha ammesso tutti i fatti.
Grigioni
3 ore
Frana in Val Calanca, iniziato lo sgombero della strada
Due escavatrici sono entrate in azione dopo l’esclusione del pericolo imminente di altri crolli. Obiettivo riaprire la carreggiata prima del weekend
Ticino
5 ore
In carcere in Ticino per spaccio dopo l’estradizione dall’Italia
Sul 36enne residente in Italia pendeva un mandato di cattura internazionale emesso dalla Magistratura ticinese
Bellinzonese
6 ore
Gottardo Arena, approvato il principio dei posteggi a pagamento
Luce verde alla convenzione tra Comune e Hcap. Slitta però a lunedì il voto sul messaggio per permettere di applicare la tassa in occasione delle partite
Grigioni
7 ore
Quasi 300’000 franchi ai media del Grigioni italiano
Il Gran Consiglio retico intende rispondere alla difficile situazione in cui si trovano i mezzi di comunicazione
© Regiopress, All rights reserved