laRegione
07.02.22 - 19:16
Aggiornamento: 20:09

Il Carnevale di Tesserete non molla e guarda a una risottata

L’instancabile presidente, Livio Mazzuchelli: attendiamo Berna sugli allentamenti. Intanto il comitato prenota la data ambrosiana di sabato 5 marzo

di Guido Grilli
il-carnevale-di-tesserete-non-molla-e-guarda-a-una-risottata
Ti-Press
In attesa di quanto deciderà il Consiglio federale

Livio Mazzuchelli, 72 anni, l’instancabile presidente in carica da 16 anni del Carnevale più importante del Luganese, quello ambrosiano di Tesserete Or Penagin, non può immaginarsi un terzo stop per il suo ‘gioiellino’ e il comitato spera di poter portare a compimento almeno un segnale di rinascita per l’edizione alle porte, per la quale già dallo scorso novembre Municipio e organizzatori avevano convenuto di saltare un altro turno e di rinunciare all’edizione, così come l’hanno conosciuta intere generazioni di giovani e meno giovani. Come rimediare? Con una risottata, il sabato 5 marzo, naturalmente all’aperto – tempo permettendo, perché i 30 centimetri di neve che bloccò l’edizione 2015, Mazzuchelli se li ricorda bene.

In bilico, tra pandemia e meteo

Così l’idea è di attendere il 16 febbraio, quando il Consiglio federale comunicherà nel dettaglio le nuove misure di allentamento sulla pandemia. «Se Berna aprirà alla possibilità di ampliare il numero di partecipanti alle manifestazioni, siamo pronti a organizzare per il 5 marzo una risottata. Decideremo un po’ all’ultimo, perché anche con il meteo non vogliamo correre rischi finanziari» – assicura il presidente di Or Penagin. Il comitato è in attesa naturalmente pure di un ok da parte del Municipio di Capriasca. «Se tutto andrà bene potremmo pensare anche alla partecipazione di una güggen. Il Carnevale è fermo dal 2020 e quello che più preoccupa è che le società, le bande e chi è attivo nella costruzione dei carri rischia di perdere membri ed entusiasmo, visto il lungo tempo di stallo». La doccia fredda per il Carnevale di Tesserete è arrivata alla vigilia del via all’edizione 2020, con lo stop decretato dal Consiglio di Stato. Per Or Penagin ha significato una perdita finanziaria di 100mila franchi, solo in parte recuperati grazie alla solidarietà di altri Carnevali, ditte e società.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
5 min
Basso Mendrisiotto, depositata una istanza di aggregazione
I tre promotori di Balerna alle intenzioni hanno fatto seguire i fatti. Ora avranno tre mesi di tempo per raccogliere 350 firme
Luganese
8 ore
Lugano, Lombardi: ‘Commissioni di quartiere da attivare’
Il municipale amareggiato per lo scarso interesse dimostrato nella consultazione sul Piano direttore comunale. ‘Coinvolgere resta importante’
Mendrisiotto
8 ore
Al Centro temporaneo per migranti si sente la pressione
Tornano a salire i numeri della struttura che, dopo Rancate, accoglie le persone destinate a essere riammesse in Italia
Ticino
9 ore
Premi cassa malati, deduzioni in più per i figli verso il sì
Lega, Plr, Centro e Udc sottoscrivono il rapporto che dà via libera alla loro iniziativa. Il Ps: ‘Valutiamo il referendum, favorisce i più ricchi’
Ticino
9 ore
Preventivo, il sì borghese vincolato alla revisione della spesa
Lega, Plr, Centro e Udc sostengono la previsione per il 2023 del governo (-80 milioni), ma con dei paletti. Il Ps: ‘No a queste politiche neoliberiste’
Ticino
10 ore
Targhe, Centro e Udc firmano un rapporto senza maggioranza
Calcolo della nuova imposta di circolazione, la Lega per ora si defila mentre Plr e Ps confermano il loro no al testo Dadò/Pamini. E il clima è teso
Mendrisiotto
10 ore
Il Nebiopoli 2023 svela i suoi contenuti
Il Carnevale di Chiasso sarà in programma dal 2 al 5 febbraio. Ampliato il Villaggio, oltre ai consueti appuntamenti anche ospiti internazionali
Locarnese
11 ore
PCi, la guerra in Ucraina ‘rispolvera’ i rifugi atomici
Il Consorzio ha avviato su tutto il territorio controlli dei bunker in caso di catastrofe nucleare. Attese nuove ondate di rifugiati e novità per la sede
Bellinzonese
11 ore
Squadra esterna di Biasca, a processo per vie di fatto
La Procura ha firmato un Decreto d’accusa nei confronti di un operaio comunale, che si è opposto. Si va in Pretura penale
Bellinzonese
11 ore
La 19enne era al rave: con la conferma si cercano testimoni
La polizia grigionese invita quanti sono a conoscenza dello stato di salute della ragazza all’evento della diga della Roggiasca a contattare il comando
© Regiopress, All rights reserved