laRegione
23.01.22 - 18:58
Aggiornamento: 19:44

Lugano, scazzottata tra due ventenni in piazza Dante

Dopo la lite nelle prime ore di oggi, un giovane finisce all’Ospedale Civico per un possibile trauma cranico. La polizia avvia accertamenti

lugano-scazzottata-tra-due-ventenni-in-piazza-dante
Una ventina di persone attorno ai due giovani che si son presi a botte

Due giovani si son presi a cazzotti nella notte fra ieri e oggi in piazza Dante a Lugano. Uno ha avuto la peggio ed è stato ricoverato all’Ospedale Civico dove è stato tenuto in osservazione, per un possibile trauma cranico. L’alterco è divampato verso le 3.30 di stamattina, per cause ignote. Le persone coinvolte nel litigio, due uomini di poco più di vent’anni, verranno interrogati dalla polizia nei prossimi giorni. Al momento, non sono state presentate denunce al Ministero pubblico. La lite ci è stata confermata dalla Polizia cantonale e, come si può vedere dal video, ha attirato una quindicina di persone. Un episodio simile è capitato nei giorni scorsi nei pressi del Parco Ciani a Lugano, dove due persone sono venute alle mani per ragioni al vaglio di un’inchiesta di polizia.

Leggi anche:

Lugano, rissa al Parco Ciani: due feriti

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
1 ora
Coldrerio, un 18enne aggredito e picchiato da due persone
Funziona il dispositivo di ricerca della polizia: fermati gli autori del tentativo di rapina. La loro posizione è al vaglio degli inquirenti
Luganese
1 ora
La Città lancia un percorso formativo rivolto ai commercianti
Lugano Living Lab promuove un incontro all’ex asilo Ciani per far conoscere le ‘opportunità’ e favorire una digitalizzazione alla portata di tutti
Ticino
1 ora
Superamento dei livelli, un accordo che sembra avere i numeri
Firmato a maggioranza il rapporto commissionale che propone una sperimentazione su base volontaria con vari modelli di codocenza. In parlamento a febbraio
Ticino
2 ore
Al via il programma cantonale di screening colorettale
Il Dipartimento sanità e socialità offre, da febbraio, un test gratuito e volontario per una patologia dove la prevenzione è fondamentale
Ticino
3 ore
Raccolte firme sui costi della salute, allarme rosso in casa Ps
Riget e Sirica agli iscritti: rischiamo di fallire su referendum contro la deduzione per i premi dei figli e iniziativa per i premi al 10% del reddito
Ticino
3 ore
Dalla Vpod oltre 7’700 firme per cure sociosanitarie di qualità
Consegnate oggi le sottoscrizioni che chiedono anche più attenzione alle prestazioni socioeducative. Ghisletta: ‘Cautamente ottimista, serve migliorare’
Luganese
4 ore
Tentata rapina al chiosco in stazione a Ponte Tresa, due fermi
Un uomo, insieme a una complice, ha minacciato la commessa con un’arma da taglio chiedendo l’incasso. I due hanno poi desistito e sono fuggiti a piedi
Luganese
4 ore
In manette per 12 kg di canapa destinati al Ticino
In prigione al Bassone da giovedì per tentata estorsione, il 30enne albanese si rifiuta di rispondere agli inquirenti
Luganese
5 ore
Tesserete, un Park & Ride trova posto sul terreno Arl
Presso la stazione dei bus sorgeranno una quindicina di posteggi. Il presidente del Cda Gianmaria Frapolli: ‘Vogliamo favorire la mobilità pubblica’
Luganese
5 ore
Aston Bank, scoperto ridotto a meno del 10 per cento
Alle Assise correzionali di Lugano si è parlato anche del fallimento della banca. Sedici mesi sospesi a un 53enne ex dipendente
© Regiopress, All rights reserved