laRegione
manno-inizia-il-cantiere-alla-scuola-dell-infanzia
10.01.22 - 17:54
Aggiornamento: 18:57

Manno, inizia il cantiere alla scuola dell’infanzia

I lavori, che termineranno nell’estate 2023, porteranno all’edificazione di una seconda sezione

Inizieranno mercoledì 12 gennaio (salvo imprevisti meteorologici) e termineranno nell’estate 2023 i lavori per l’ampliamento della scuola dell’infanzia di Manno, con l’edificazione di una seconda sezione accanto alla sede attuale. Il Municipio fa sapere che la Direzione lavori (affidata allo Studio arch. Ivan Baruffaldi, Gravesano) e l’impresa di costruzione (Giovanni Quadri Sa, Cadempino) “hanno assicurato che presteranno la massima attenzione agli aspetti di sicurezza del cantiere, di contenimento del rumore, di ordine e pulizia della zona interessata”. Saranno comunque inevitabili alcuni disagi. Gli utenti della strada sono invitati a “prestare la massima attenzione per l’incolumità degli allievi e dei pedoni, al fine di evitare qualsiasi incidente. Esortiamo in particolare a non sostare o fermarsi con
le automobili lungo le strade (via ai Boschetti - via Grumo) per fare scendere i passeggeri, ma a utilizzare i posteggi”. Tutte le informazioni possono essere chieste allo 091 611 10 03.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
cantiere manno scuola dell'infanzia seconda sezione
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
54 min
Breggia, sulla scuola dell’infanzia è referendum
Sinistra e Verdi pronti a costituire un Comitato e a coinvolgere la popolazione. ‘L’investimento è oneroso. È tempo di fissare delle priorità’
Ticino
12 ore
‘Ricerca scientifica, il governo tenga conto dei nostri auspici’
La commissione Formazione sottoscrive il rapporto Ermotti-Lepori che ritiene evasa la richiesta di Polli per maggiori investimenti: ‘Ma per il futuro...’
Ticino
13 ore
Il Ps: ‘Più assegni per aiutare le famiglie con minori’
L’obiettivo dell’iniziativa parlamentare socialista è togliere chi fa più fatica dalla povertà marcata, ed evitare che finisca in assistenza
Luganese
13 ore
Ucraina, Terre des hommes: salviamo la generazione futura
Alla vigilia della Conferenza sulla ricostruzione dell’Ucraina a Lugano, l’appello e le testimonianze dell’organizzazione per la protezione dell’infanzia
Locarnese
14 ore
‘Inchiesta amministrativa e capacità operativa due cose diverse’
Il capodicastero Sicurezza Zanchi e il comandante della Polcomunale di Locarno Bossalini difendono il proprio operato e quello dei loro agenti.
Ticino
14 ore
‘Alla guida nessuna distrazione!’
Dipartimento istituzioni e Polizia cantonale rinnovano la raccomandazione
Luganese
16 ore
Zelensky a Lugano non ci sarà. Ma arriverà il premier Shmyhal
L’ambasciatore ucraino a Berna fa chiarezza sui delegati che arriveranno in riva al Ceresio in occasione della conferenza Urc 2022
Ticino
19 ore
Impennata di contagi in Ticino: 1’888 in otto giorni
Coronavirus, si conferma la tendenza in aumento del numero di casi e delle persone ospedalizzate. Tre i decessi segnalati
Mendrisiotto
20 ore
‘Nulla da dichiarare’. Ma spunta un ‘panetto’ di cocaina
Fermata una donna tedesca al valico autostradale di Chiasso-Brogeda, mentre cercava di entrare in Italia con un chilo di sostanza stupefacente
Ticino
20 ore
Scuola Club Migros, saltano le sedi di Locarno e Mendrisio
Nell’ambito della riorganizzazione della divisione formazione della Fcm in Svizzera chiuderanno sette centri. Due in Ticino
© Regiopress, All rights reserved