laRegione
troppo-rumore-a-lugano-mettiamo-i-30-km/h-ovunque
Ti-Press/Archivio
Non se ne può più
10.01.22 - 14:28
Aggiornamento : 11.01.22 - 18:18

Troppo rumore a Lugano, mettiamo i 30 km/h ovunque

Interrogazione Ppd chiede al Municipio d’introdurre misure per limitare il fracasso e di aggiornare l’ordinanza comunale

“Dato per acquisito che il contenimento dei rumori (non solo legati al traffico veicolare) è una preoccupazione del Municipio, quali misure intende adottare l’esecutivo a corto, breve e lungo periodo per invertire la rotta e fare in modo che in futuro la città di Lugano non occupi più una delle prime posizioni in tali generi negativi di classifica?”. È la prima delle otto domande poste al Municipio dall’interrogazione del gruppo Ppd in Consiglio comunale (primo firmatario Lorenzo Pianezzi). Un’interrogazione che parte dall’analisi effettuata dalla Banca Cantonale di Zurigo, resa pubblica il 23 novembre dell’anno scorso, dalla quale risulta che Lugano è la seconda città più rumorosa della Svizzera. Lo studio rileva che quasi l’80% degli alloggi della città di Lugano è esposto a un rumore eccessivo, misurato oltre i 50 decibel (per un alloggio su cinque il livello del rumore supera addirittura i 60 decibel). Pianezzi richiama il baccano provocato soprattutto da automezzi o motociclette che sviluppano un fracasso assordante a causa di motori che vengono inutilmente portati oltre il limite di velocità consentito. L’interrogazione propone pertanto di limitare la velocità massima a 30 chilometri orari, come già effettuato sul lungolago, applicato alle vie del centro permetterebbe una maggiore qualità di vita dei cittadini, siano essi residenti o professionisti con ufficio a Lugano, riducendo in maniera rilevante i rumori molesti dovuti a un traffico cittadino spesso maleducato”. Da qui, muovono le altre domande poste all’esecutivo cittadino, al quale vengono tra l’altro chiesti i dettagli dello studio zurighese, un aggiornamento dell’ordinanza sui rumori e la valutazione su eventuali risanamenti stradali.

Leggi anche:

Lugano è la seconda città più rumorosa della Svizzera

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
interrogazione lugano municipio ordinanza ppd rumore
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
49 min
Allerta temporale, da Russo a Malvaglia (e a Nord del Gottardo)
Il fronte del maltempo dovrebbe portare con sé grandine, piogge torrenziali e raffiche burrascose. Allarme di intensità rossa
Luganese
1 ora
‘Il-rispetto-non-ha-età’: la polizia di Lugano gioca d’anticipo
Presentata la campagna di sensibilizzazione ‘mirata a promuovere una serena convivenza tra chi ha il diritto di divertirsi e chi di riposare’
Mendrisiotto
2 ore
Cade il carcere per il cacciatore che uccise per sbaglio l’amico
I giudici della Corte di appello hanno ridotto e sospeso a 2 anni la condanna per omicidio colposo all’autore, un 53enne del Mendrisiotto
Mendrisiotto
2 ore
Mendrisio, al campo Adorna arrivano le finali di Coppa allievi
L’appuntamento è per questo giovedì. A sfidarsi saranno i migliori giovani calciatori del cantone.
Luganese
2 ore
Crediti facili con documenti falsi, una condanna a Lugano
Trenta mesi, in larga parte sospesi, a un 60enne che truffando banche e società è riuscito a ottenere finanziamenti per circa 65’000 franchi
Ticino
3 ore
Nelle casse dei benzinai ticinesi manca il pieno dei frontalieri
Conti alla mano, l’assenza dei frontalieri pesa di più rispetto a quella dei ticinesi che preferiscono fare il pieno in Italia
Ticino
4 ore
Coronavirus, da venerdì nuovo allentamento delle misure
Cadono le restrizioni per accedere a istituti per invalidi, centri terapeutici e centri diurni. Il punto sui contagi si fa settimanale
Luganese
6 ore
‘Ti aiuto a fare la modella’, ma è una truffa: condannato
Un 43enne del Luganese si è intascato circa 375’000 franchi creando domini internet che promettevano collaborazioni con grandi marchi della moda
Locarnese
7 ore
Locarno, comparto ex Macello: sì del Cantone alla variante
Il Dipartimento del territorio, fatte alcune considerazioni, giudica positivamente la visione futura dell’area, che avrà anche carattere sociale
Ticino
8 ore
In Ticino nessun morto di Covid da quasi una settimana
L’ultimo decesso segnalato risale a martedì 17 maggio. Calano ancora i pazienti Covid e i contagi
© Regiopress, All rights reserved