laRegione
il-covid-ferma-l-apertura-del-casino-di-campione
Ti-Press
Les jeux ne sont pas (encore) faits
28.12.21 - 17:30
Aggiornamento : 19:11

Il Covid ferma l’apertura del Casinò di Campione

Prevista per fine anno, la sala da gioco a causa dell’impennata di contagi rinvia l’inaugurazione a data da convenire

di Guido Grilli e Marco Marelli

Tutto era pronto. E invece... Il Casinò di Campione d’Italia, a causa dell’impennata di contagi, non aprirà, come era stato annunciato, entro la notte del 31 dicembre. La notizia si è diffusa nel pomeriggio e va ad aggiungersi alle “sciagure” che da ormai lungo tempo toccano le sorti e le casse dell’enclave. A confermare la notizia a laRegione è l’Ad della società di gestione del Casinò di Campione d’Italia, Marco Ambrosini, che usa una metafora sportiva: «Tutto è pronto. Ma purtroppo... La macchina è pronta, ma se il circuito è pieno d’acqua, la Formula 1 non parte». La decisione è stata presa dalla società di gestione, unitamente ai due commissari giudiziari. Quando apre? Risposta: «Ci riuniamo pressoché giornalmente, ma fintanto che la situazione sanitaria nazionale è questa, si aprirà a data da convenire». Salta per la stessa ragione anche la manifestazione di San Silvestro.

Si partirà con 174 dipendenti, tra cui 84 croupier

La Casinò di Campione Spa, la società di gestione della casa da gioco dell’enclave, ha completato l’assunzione dei il 174 dipendenti che formano la nuova pianta organica. Gli assunti (tra questi risultano alcuni contagiati proprio in queste ultime ore) con contratto di diritto privato, prevedono tra cui 84 croupier (di cui 20 a tempo parziale). La società di gestione del Casinò di Campione d’Italia, casa da gioco chiusa oramai dal 27 luglio 2018, ha fatto sapere che poi il numero di dipendenti potrà aumentare. La riapertura della casa da gioco, come noto, è possibile dopo la decisione del Tribunale di Como che ha dato il via libera alla inaugurazione. Se dal profilo giuridico, dunque, c’è luce verde, ora il nuovo ostacolo viene dalla situazione sanitaria: la pandemia e l’impennata di contagi, dopo l’arrivo della variante Omicron, decisamente più rapida nella diffusione rispetto a Delta, che non risparmia gli abitanti di Campione d’Italia. Un’apertura, come se la sarebbero prefigurata l’amministrazione comunale e la società di gestione, il nuovo personale assunto e la popolazione, non può dunque aver luogo, perché il rischio di focolai appare decisamente elevato.

Considerato che l‘apertura del Casinò, in base a quanto previsto dai giudici del Tribunale fallimentare di Como, doveva avvenire entro il 31 dicembre, ’’La decisione di rinviare l’apertura del Casinò è stata condivisa con il giudice delegato Marco Mancini, del Tribunale civile di Como, e dai due commissari’’.

Leggi anche:

Casinò di Campione: 'Riapriremo entro fine anno'

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
campione casinò covid inaugurazione
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
1 ora
Corsia per i Tir, ‘non si accettano compromessi’
Il Consiglio comunale di Novazzano mette nero su bianco la sua ‘ferma opposizione’ al progetto firmato dall’Ustra
Ticino
2 ore
Refezione scuola infanzia, facoltativa per alcuni allievi
La maggioranza commissionale con il rapporto di Ghisletta
Ticino
3 ore
Ermotti-Lepori: ‘Calcoli fuorvianti’. Filippini: ‘No, legittimi’
È polemica per il rapporto sull’iniziativa che chiede al Cantone un abbonamento Arcobaleno per i deputati che rinunciano al rimborso spese per trasferte
Ticino
3 ore
Preture di protezione, sì al voto preliminare dei cittadini
Riorganizzazione tutorie: la commissione parlamentare firma il rapporto stilato da Luca Pagani e Sabrina Aldi. Sei i correlatori
Ticino
4 ore
‘La lotta al riciclaggio è pane quotidiano per i fiduciari’
Cristina Maderni, presidente della Ftaf, ricorda che la legge è vincolante per chi opera nella gestione dei patrimoni. ‘Ma il tema è di tutta l’economia’
Bellinzonese
4 ore
Bellinzona, Castles & Go pronta a scattare
Domenica 29 maggio si terrà la prima edizione della corsa podistico-culturale in stile medievale
Mendrisiotto
5 ore
Marito violento condannato anche in Appello
La Corte riduce, però, la pena di tre anni e infligge tre anni e sei mesi. Caduta l’accusa di tentato omicidio
Ticino
6 ore
Allerta temporale, da Russo a Malvaglia (e a Nord del Gottardo)
Il fronte del maltempo dovrebbe portare con sé grandine, piogge torrenziali e raffiche burrascose. Allarme di intensità rossa
Luganese
6 ore
‘Il-rispetto-non-ha-età’: la polizia di Lugano gioca d’anticipo
Presentata la campagna di sensibilizzazione ‘mirata a promuovere una serena convivenza tra chi ha il diritto di divertirsi e chi di riposare’
Mendrisiotto
7 ore
Cade il carcere per il cacciatore che uccise per sbaglio l’amico
I giudici della Corte di appello hanno ridotto e sospeso a 2 anni la condanna per omicidio colposo all’autore, un 53enne del Mendrisiotto
© Regiopress, All rights reserved