laRegione
lugano-dedicare-la-stella-a-borradori-un-gesto-simbolico
Città di Lugano
Non sono mancate critiche neanche al biglietto di auguri di Natale del Municipio
22.12.21 - 18:30

Lugano, dedicare la stella a Borradori, ‘un gesto simbolico’

Il sindaco Michele Foletti spiega i motivi della scelta che ha suscitato critiche: ‘Il Municipio l’ha voluta per un evento che ha segnato l’anno’

«Abbiamo semplicemente comprato un certificato al costo di 80 franchi. La volontà emersa in Municipio è stata quella di dedicare al compianto sindaco la stella extra luminosa 3020817, che non si chiamerà Marco Borradori, ma quell’astro luminoso non potrà essere dedicato a nessun altro. Evidentemente, sappiamo che i nomi alle stelle li possono dare chi le scopre. La dedica è stata voluta come gesto simbolico relativo a un evento che ha segnato l’anno». Così, il sindaco di Lugano Michele Foletti ha spiegato la recente decisione del Municipio. La scelta dell’esecutivo cittadino ha suscitato qualche polemica divampata sui social da chi ha sostenuto che non era il caso. Come replica a chi vi ha criticato? «Questa storia si sta tramutando in una caciara politica», commenta Foletti.

Del resto, aggiunge la responsabile della Divisione della Comunicazione e delle relazioni istituzionali della Città di Lugano Ilaria Bignasci, «la Città, ogni anno realizza un biglietto di Natale, per fare gli auguri alla popolazione. Da qualche tempo, la creazione di questo biglietto ruota attorno al tema delle stelle e delle costellazioni, un po’ perché la stella rappresenta un elemento iconografico tipico delle festività natalizie e un po’ perché il cielo è da sempre un invito a guardare in alto, quindi anche di speranza e di riflessione». Nel 2015, il biglietto di Natale, ricorda Bignasci, «raffigurava una costellazione e venne legata all’apertura del Polo culturale. In quel cielo, era stata inserita la costellazione che aveva la forma del logo del Lac. Naturalmente, nulla di scientifico, però l’obiettivo della comunicazione era quello di segnare quel momento importante dell’anno come uno dei più significativi per la Città».

La Città si è rivolta a una società di Londra

Sei anni fa, non ci fu però proprio una dedica come quest’anno. «Il decesso del sindaco Marco Borradori, si è imposto in Municipio come tema dell’anno in relazione al biglietto di Natale – osserva la responsabile della comunicazione della Città –. Per concretizzare questo intento, il Municipio si è rivolto a una società di Londra che ha dei registri stellari. La Città ha ritenuto di voler dare anche la denominazione e il numero corretto alla dedica, per preservare l’eredità astronomica della stella prescelta». Come è stata scelta la stella e per quali motivi? «Ripeto, è stato un gesto simbolico, la Città ha scelto una stella posizionata più o meno all’altezza degli arti inferiori e del ginocchio della costellazione del segno zodiacale di Marco Borradori, per richiamare quanto capitato, purtroppo, proprio mentre lui stava correndo», risponde Bignasci.

Leggi anche:

In cielo brilla una stella dedicata a Marco Borradori

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
borradori città dedica gesto simbolico lugano motivi municipio sindaco stella
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
56 min
Biasca lanciata verso un futuro d’arte e cultura
Il Legislativo ha approvato i crediti per lo studio di fattibilità per il deposito di opere all’ex arsenale e per gli interventi a Casa Cavalier Pellanda
Locarnese
2 ore
Incidente a Maggia: si cercano testimoni
Un’auto e una moto si erano scontrate sabato scorso poco prima delle 15. Deceduto un 19enne.
Locarnese
7 ore
Deceduto il 19enne vittima di un incidente stradale a Maggia
Si trovava a bordo di una moto con un altro ragazzo quando si è scontrato con un’auto guidata da una 21enne
Luganese
1 gior
Presidio di protesta per la Conferenza sull’Ucraina
Per una ricostruzione democratica, indipendente, pluralista e sociale! È lo slogan scelto dal Movimento per il socialismo.
Ticino
1 gior
Su imposta di circolazione e riforma Arp si voterà il 30 ottobre
Il Consiglio di Stato ha fissato la data delle urne. Al voto anche l’inclusione dei disabili e il riconoscimento della lingua dei segni italiana
Ticino
1 gior
Panne al San Gottardo, quaranta i treni cancellati
Il guasto che stamane ha paralizzato il traffico ferroviario da e per il Ticino ha costretto alla soppressione di 30 convogli merci e 10 passeggeri
Locarnese
1 gior
Morto a Solduno, autopsia svolta: servono esami tossicologici
Proseguono le indagini sul cadavere rinvenuto il 23 giugno. Stando agli elementi raccolti si tratta di un 24enne svizzero domiciliato nella regione
Ticino
1 gior
‘Maltempo, passato il primo fronte. Ma l’allerta non finisce’
Nel pomeriggio previste nuove precipitazioni, anche abbondanti. E tra giovedì e venerdì in arrivo un’altra grossa perturbazione
Bellinzonese
1 gior
Rinviato al 2 luglio il concerto dei Manupia ad Arbedo
L’esibizione alla Spiaggetta di Arbedo-Castione è stata rinviata causa maltempo
Ticino
1 gior
Pioggia e grandine spazzano le strade: diversi tratti chiusi
Caduta di alberi segnalate in Gambarogno e a Monte Carasso. E a Riazzino allagato il sottopassaggio delle Ffs
© Regiopress, All rights reserved