laRegione
il-casino-di-campione-d-italia-riapre-settimana-prossima
Ti-Press/Crinari
Si lavora in vista della riapertura
21.12.21 - 15:48
Aggiornamento: 18:23
di Marco Marelli

Il Casinò di Campione d’Italia riapre settimana prossima

I primi trentasei dipendenti, addetti alla manutenzione e alle slot machine, sono tornati al lavoro. Le assunzioni saranno 174

I primi trentasei neoassunti del Casinò di Campione d’Italia ieri hanno varcato l’ingresso della ‘cattedrale laica’ di Mario Botta che a giorni tornerà ad animarsi, dopo tre anni e mezzo di lacerante silenzio che hanno coinciso con il periodo più drammatico per la comunità campionese. I neoassunti sono addetti alla manutenzione e alle slot machine, reparto quest’ultimo che rispetto al passato presenta un volto nuovo: tutte le slot sono nuovissime e di ultima generazione. Sono state messe a disposizione dalla Novomatic, azienda austriaca leader nella produzione di slot, che ha creduto nel progetto della Casinò Campione Spa, società di gestione della casa da gioco dell’enclave.

A giorni saranno completate le assunzioni che complessivamente saranno 174, quanto previsto dalla nuova pianta organica destinata a crescere di altre cento unità nel corso dei prossimi cinque anni. Una previsione ancorata sul volume degli affari che il Casinò spera di realizzazione nel prossimo quinquennio. La lista delle assunzioni è già stata definita. Ciò ha un significato molto preciso, in quanto sottende una precisa risposta alle attese dei campionesi. Insomma, quando (finalmente) riapre il Casinò? “Entro la fine dell’anno” risponde Marco Ambrosini, amministratore delegato della Casinò Campione Spa, attorno al quale negli ultimi tre anni e mezzo è stato costruito il difficile percorso seguito per rianimare la casa da gioco. Aggiunge Ambrosini: “Abbiamo ricostruito una giostra fantastica che sorprenderà molti. E siamo riusciti nell’intento di riaprire il Casinò, nonostante le scarse risorse”.

Il giorno della riapertura non sarebbe ancora stato deciso, ma non si esclude che possa essere lunedì 27 o martedì 28 dicembre. Insomma, i primi giorni della prossima settimana. Per l’ultimo giorno dell’anno non si esclude che possa essere organizzato un evento. Non un cenone con ricchi premi e cotillon, nel salone delle feste, come succedeva in passato, ma un momento più sobrio per dare il benvenuto al nuovo anno, con uno sguardo anche al Covid-19.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
campione d'italia casinò slot machines
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
2 ore
Il luglio 2022 è stato il secondo più caldo di sempre in Ticino
Il mese appena trascorso ha visto uno scarto di +2,6 °C rispetto alla norma 1991-2020: il record rimane a luglio 2015, con uno scarto di oltre 3°C
Ticino
2 ore
Strategia energetica, Marchesi (Udc): ‘Il nucleare al centro’
Il presidente e consigliere nazionale democentrista ‘preoccupato’ per la situazione attuale svela la sua ricetta: ‘Finora da Berna proposte insufficienti’
Bellinzonese
8 ore
Dieci chilometri di colonna sotto il sole tra Biasca e Airolo
Rientro dei vacanzieri e momentanea chiusura della galleria del San Gottardo mandano l’asse autostradale in tilt
Bellinzonese
10 ore
Tunnel del San Gottardo chiuso in entrambe le direzioni
Veicolo in avaria poco prima di mezzogiorno: situazione ‘calda’ sull’asse autostradale ticinese
Bellinzonese
17 ore
Bistrot di Bellinzona, ‘Nessuna truffa né maltrattamenti’
Il gerente Ivan Lukic non nasconde le difficoltà economiche. Tuttavia alcune persone hanno ‘tenuto duro, credendo nel progetto. Altre lo hanno diffamato’
Luganese
17 ore
Rovio, fucile notificato ma il padre era senza porto d’armi
Emergono ulteriori aspetti legati al grave fatto di sangue capitato domenica scorsa ad Agno: il 49enne non aveva il permesso di girare con il Flobert
Ticino
17 ore
Aspettando Godot... e Greta Gysin. L’area rossoverde attende
Sarebbe imminente la decisione della consigliera nazionale dei Verdi se candidarsi o meno per il governo. Bourgoin e Riget: ’Avanti, con o senza di lei’
Bellinzonese
1 gior
Vacanze costose e beni di lusso con i guadagni della cocaina
Condannato a 4 anni e 3 mesi (più l’espulsione dalla Svizzera) un 35enne recidivo e reo confesso. La Corte: ‘Prognosi nefasta’
Locarnese
1 gior
Gambarogno, 83enne inghiottito dalle acque del lago
L’uomo, un confederato, si era tuffato per una nuotata ma non è più riemerso. Partito dal Porto patriziale di Ascona, aveva ‘toccato’ alcune imbarcazioni
Bellinzonese
1 gior
Bennato e tanta buona musica allo Spartyto di Biasca
Tre serate intense il 25, 26 e 27 agosto in Piazza Centrale per la 32esima scoppiettante edizione
© Regiopress, All rights reserved