laRegione
KOZLOV S. (USA)
1
STRICKER D. (SUI)
2
fine
(6-4 : 4-6 : 3-6)
preventivo-2022-a-lugano-la-gestione-chiede-il-rinvio
Ti-Press
Palazzo civico di Lugano
30.11.21 - 17:290
Aggiornamento : 18:01

Preventivo 2022 a Lugano, la Gestione chiede il rinvio

Partita la richiesta agli Enti locali per prorogare l’esame del messaggio che verrà così votato l’anno prossimo, con alcune spese già effettuate

Quest’anno l’esame del Preventivo 2022 di Lugano dovrà aspettare. Impossibile riuscire ad approvare il documento nella tempistica solita e prevista per legge. La Commissione della gestione chiede al Cantone una deroga. Formalmente la richiesta è giunta alla presidente del Consiglio comunale Tessa Prati che l’ha girata alla Sezione enti locali del Dipartimento delle istituzioni. La proroga non viene concessa automaticamente, dev’essere opportunamente motivata. Dal canto suo, il presidente della Commissione della gestione Carlo Zoppi conferma che la motivazione è legata all’ampia documentazione prodotta dal Municipio. Allegati al Preventivo 2022, ci sono infatti anche il Piano finanziario e degli investimenti e l’aggiornamento delle Linee di sviluppo strategico della Città fino al 2028. «Abbiamo davvero tanto materiale e vogliamo preparare un lavoro ragionato e approfondito. Per questo, dopo una discussione fra i colleghi, è emersa la richiesta di avere più tempo a disposizione – precisa Zoppi –. Per il futuro, vorrei aumentare la frequenza di audizioni con il sindaco. In questa maniera, si potrebbe arrivare a scelte maggiormente condivise e a migliorare il dialogo fra potere esecutivo e potere legislativo».

Prima del 2013, in ritardo era il Municipio

Non c’è voglia di fare polemica, ma Michele Foletti fa notare che ci sono dei termini temporali per il Consiglio comunale: «La Legge organica comunale (Loc) prevede l’approvazione del legislativo entro fine anno. I Municipi invece devono presentare il preventivo entro la fine del mese di ottobre. Deroghe sono possibili su richiesta specifica al Consiglio di Stato». Sarebbe sempre utile rispettare i tempi, altrimenti, prosegue il sindaco «l’approvazione arriva quando la gestione è già cominciata. Da quando sono in Municipio (2013) è la prima volta che succede». Prima del 2013 è capitato che il Municipio abbia presentato al Consiglio comunale in ritardo il preventivo, non il contrario. «Intanto, stiamo rispondendo a tutte le domande che ci hanno sottoposto. La perdita prevista a preventivo è dovuta principalmente al calo del gettito, per effetto del Covid, e all’incremento dei contributi cantonali». Come sta andando il Consuntivo 2021? È in linea con le previsioni? «Per ora va meglio rispetto a quando abbiamo allestito il preventivo, perché abbiamo rivisto al rialzo i gettiti», risponde Foletti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
1 ora
A2-A13: il governo è soddisfatto per le scelte di Berna
Il Consiglio di Stato si rallegra per le decisione del Consiglio federale d’includere i progetti A2-A13 e PoLuMe nel Programma di sviluppo delle strade
Bellinzonese
3 ore
Fiumi di coca a Bellinzona: condannato a 2 anni e mezzo
Espulso uno spacciatore, dimezzato il quantitativo di droga imputatogli. Lui si professava innocente: ‘Solo un intermediario’
Locarnese
3 ore
Locarno, la Città strizza l’occhio al Bio
Le aziende che investono in questo settore beneficeranno di aiuti su un arco temporaneo assai lungo, così da generare una catena virtuosa
Ticino
4 ore
Sviluppo strade nazionali: c’è l’A2-A13, non la Stabio-Gaggiolo
Il Consiglio federale ha inserito il progetto nel Prostra, il Programma di sviluppo strategico delle strade nazionali. Esclusa invece la Stabio-Gaggiolo
Bellinzonese
6 ore
Il Plr di Bellinzona: ‘Rifare la parte alta di viale Stazione’
Stando a una mozione (primo firmatario Vito Lo Russo) la sistemazione di questo tratto porterà vantaggi ai cittadini, ai turisti e ai commercianti
Ticino
6 ore
Apertura negozi, la legge resterà in vigore
Il Tribunale federale ha accolto parzialmente due ricorsi. Bocciata la creazione della commissione consultiva
Mendrisiotto
7 ore
Breggia, sì unanime ai preventivi 2022 in attivo
Il Consiglio comunale dà luce verde al bilancio. Il moltiplicatore d’imposta rimane al 95%
Ticino
7 ore
La Supsi potrà avere diritto ai sussidi federali
Il Consiglio federale ha concesso ufficialmente il riconoscimento previsto dalla legge sulla promozione e coordinamento del settore universitario svizzero
Mendrisiotto
7 ore
Un Percorso letterario per non dimenticare la Shoah
Realizzato lungo il Sottopenz dalla scuola media di Chiasso, con la collaborazione del Comune di Chiasso
Luganese
8 ore
Paradiso sempre più... Paradiso: 190 abitanti in più
I nuovi dati sullo stato annuale della popolazione evidenziano al 31 dicembre 4’531 residenti stabili rispetto ai 4’341 di un anno prima
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile