laRegione
26.11.21 - 13:24
Aggiornamento: 16:46

Per Karin Valenzano Rossi ‘già prospettato decreto d’abbandono’

Il legale della municipale afferma che il passaggio al ruolo di imputata è stato un’automatica conseguenza della denuncia da parte dell’associazione Alba

per-karin-valenzano-rossi-gia-prospettato-decreto-d-abbandono
Ti-Press

In merito alla notizia del proseguimento dell’inchiesta sulla demolizione dell’Ex Macello, secondo cui la municipale luganese Karin Valenzano Rossi sarà sentita come imputata, dopo esser già stata interrogata come persona informata sui fatti, i legali della municipale comunicano che la loro assistita “ha preso atto della denuncia penale inoltrata nei suoi confronti in data 16 novembre 2021 dall’Associazione ALBA” e in virtù della suddetta denuncia il suo ruolo processuale è “automaticamente mutato in quello di imputata”. Tuttavia, il patrocinatore della capodicastero Sicurezza e spazi urbani afferma che, “con comunicazione 17 novembre 2021, il Procuratore Generale avv. Andrea Pagani, sulla base delle risultanze di fatto e di diritto già emerse dall’inchiesta, ha immediatamente prospettato l’emanazione di un decreto di abbandono nei confronti dell’On. Karin Valenzano Rossi”.

Inoltre, aggiunge il legale, “in questo contesto ci si limita a stigmatizzare la strumentalizzazione e l’utilizzo a fini politici della procedura in corso da parte dell’Associazione ALBA ragion per cui ci si riserva di valutare eventuali iniziative a tutela degli interessi e della personalità della mia mandante”, che resta “serenamente in attesa di conoscere le motivazioni della decisione di abbandono del procedimento”.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
48 min
Le sirene d’allarme suoneranno l’1 febbraio per il test annuale
La consueta prova dei dispositivi di allarme avverrà a partire dalle 13:30. La comunicazione ufficiale anche in lingua ucraina per non suscitare paure
Bellinzonese
1 ora
Fatturato record nel 2022 per Interroll: crescita del 4%
Buon risultato per l’azienda di Sant’Antonino. Malgrado un sensibile calo di nuove commesse, c’è ottimismo per l’anno in corso
Mendrisiotto
6 ore
Nasce a Chiasso l’associazione che promuove lo Street food
Professionisti del settore uniscono le forze per organizzare eventi in tutto il Cantone a partire dalla primavera
Locarno
6 ore
La città cresce. Il Municipio vuole un ‘Programma di azione’
Palazzine in costruzione e progetti per decine di appartamenti, tra rischi e opportunità. L’analisi del capo dicastero sviluppo economico e territoriale
Luganese
14 ore
A Tresa nasce un progetto di reinserimento sociale
Municipio e servizio sociale coinvolgono le aziende per creare opportunità di stage, lavori temporanei o di lunga durata per i giovani in assistenza
Ticino
18 ore
Formazione bilingue, studenti friburghesi nei licei ticinesi
Dopo i cantoni di Berna e Vaud, un nuovo progetto per rafforzare il plurilinguismo
Ticino
18 ore
Si torna a fare il pieno in Ticino
Prezzi benzina: dopo il taglio delle accise in Italia, i frontalieri, e non solo loro, riappaiono nei distributori al di qua del confine
Luganese
19 ore
Bioggio, scontro tra due auto alla rotonda
Un ferito leggero e ingenti danni materiali ai due veicoli coinvolti il bilancio del sinistro tra via Strada Regina e via Longa
Luganese
19 ore
Ricerca di persona sopra Caslano, operazione conclusa
Nelle ricognizioni era stata impegnata la Rega, intervenuta anche con un elicottero con termocamera e visore notturno
Grigioni
20 ore
Il Parco Val Calanca è realtà
Le assemblee comunali di Rossa, Calanca, Buseno e Santa Maria hanno detto di sì con rispettivamente il 100%, il 76%, il 90% e il 100% dei voti
© Regiopress, All rights reserved