laRegione
25.11.21 - 19:58

Lugano, ‘il dibattito ha assunto toni e forme inaccettabili’

Socialisti e Mps criticano Renzetti, ex presidente del Fc Lugano, secondo cui, se vince il no, i contrari ‘avranno nemici per tutta la vita’

lugano-il-dibattito-ha-assunto-toni-e-forme-inaccettabili
Polemiche anche a pochi giorni dal voto

“Il dibattito intorno al Pse non è, però, sempre stato costruttivo e non ci si può nemmeno esimere dal rilevare che, durante l’avvicinamento al voto, la campagna ha assunto anche toni e forme inaccettabili. Gli animi si sono esacerbati in molteplici occasioni. Le parole di Renzetti ne sono l’ultimo esempio. Possiamo immaginare l‘entusiasmo dell’ex presidente dell’Fc Lugano e quanto lui possa tenere al nuovo polo, ma la nostra società abituata alla democrazia diretta è basata su valori e libertà che rendono inammissibili dichiarazioni come le sue“. I vertici del Ps prendono posizione sulle dichiarazioni di Renzetti rilasciate in un’intervista apparsa sul giornale 20minuti, nella quale ha detto: “Una cosa è certa: se il polo venisse bocciato sarebbe la fine anche di quei personaggi che in questi mesi hanno sostenuto il no, poiché avranno dei nemici per tutta la vita”. Parole fuori luogo, secondo il Ps, per Renzetti che "ha vissuto da vicino il mondo dello sport sia da giocatore che da presidente, siamo convinti che debba essere il primo a dare il buon esempio nel rispetto dell’avversario. Questi metodi ricordano faide tra clan e non appartengono certamente a un dibattito tra esponenti con posizioni opposte all‘interno della democrazia diretta Svizzera. Caro Presidente, non ha forse ragione Zeman che parlando di fair play ha sostenuto che gli piace sì vincere, ma rispettando le regole?”. Quelle dell’ex presidente sono parse inopportune anche all’Mps, che spera che "le cittadine e i cittadini di Lugano colgano la gravità di queste dichiarazioni e di queste minacce”.



Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
1 ora
Due condanne in tribunale per il ‘caso targhe’
Inflitti 14 mesi con la condizionale all’ex funzionario della Sezione della circolazione, reo confesso. Dieci mesi all’assicuratore
Locarnese
3 ore
Influenza aviaria in un cigno nel Locarnese
Si tratta del secondo caso in Svizzera dopo quello in un’azienda a Zurigo. Il virus si trasmette all’uomo solo in casi rari e per contatto stretto
Ticino
3 ore
Cantonali ’23, candidati del Forum alternativo nella lista Ps
L’assemblea del movimento ha deciso ‘di non voler essere l’ennesimo partitino di sinistra, ma di lavorare a un movimento eco-socialista’. Sirica: ‘Felice’
video
Bellinzonese
3 ore
Un amico della 19enne morta: ‘Aveva un grande problema’
Roveredo/Bellinzona, un testimone presente al rave party abusivo parla di ketamina e dice di aver invano proposto al gruppo di allertare l’ambulanza
Luganese
4 ore
A Grancia la Posta cambia sede e ‘vestito’
Inaugurati i nuovi spazi, centrali e accessibili. Obiettivo del Gigante giallo creare dei ‘veri e propri centri di servizi’
Ticino
4 ore
In Ticino oltre 35mila dosi di richiamo: cosa cambia a dicembre
Adeguato il dispositivo: vaccinazioni al solo Centro cantonale di Quartino il 2, 3, 9 e 16 dicembre 2022, negli studi medici e nelle farmacie disponibili
Locarnese
5 ore
Lionza, sbaglia la retromarcia e finisce sul fianco
Incidente della circolazione ieri notte, nelle alte Centovalli. Praticamente illesi gli occupanti del veicolo, adagiatosi ai lati della carreggiata
Bellinzonese
6 ore
È morta la 19enne lasciata in ospedale a Bellinzona
Il decesso ieri sera: dopo un rave party sopra Roveredo era stata portata al San Giovanni da quattro giovani allontanatisi in auto e poi identificati
Luganese
7 ore
Massagno, Ibsa si prepara a lasciare la storica sede
Sorta nel 1945, l’azienda si trasferirà definitivamente l’estate prossima. Suscita interesse e curiosità il futuro del vasto terreno che occupa
Mendrisiotto
10 ore
A2 a sud, pronti a partire con uno studio di fattibilità
Il Cantone si fa carico di analizzare le due varianti proposte sullo spostamento del tracciato autostradale. La Crtm incontrerà i responsabili del Dt
© Regiopress, All rights reserved