laRegione
23.11.21 - 16:18
Aggiornamento: 18:43

Lugano è la seconda città più rumorosa della Svizzera

Solo Ginevra ha una maggiore percentuale di alloggi esposta a elevato inquinamento acustico. Terza, più staccata, è Losanna

Ats, a cura de laRegione
lugano-e-la-seconda-citta-piu-rumorosa-della-svizzera
Traffico e rumori (Ti-Press)

Lugano è la seconda città più rumorosa della Svizzera: solo a Ginevra è maggiore la percentuale di alloggi esposta a elevato inquinamento acustico. Terza, più staccata, è Losanna, seguita da Lucerna, Basilea e Zurigo. Più tranquilla è Berna. La fotografia emerge da un’analisi della Banca cantonale di Zurigo che mette per esempio in luce come a Lugano un alloggio su cinque sia esposto a un rumore di oltre 60 decibel, equivalente a quello provocato da un tosaerba a una distanza di 10 metri, che dovrebbe essere percepito anche tenendo le finestre chiuse. In generale quasi l’80% delle unità abitative della regina del Ceresio risulta esposto a molto rumore, cioè oltre i 50 decibel.

Il fatto che la pace e la tranquillità siano apprezzate può essere dimostrato statisticamente. Sulla base delle inserzioni sul portale Homegate i ricercatori hanno potuto stabilire che a partire da 50 decibel gli appartamenti in affitto costano l’1% in meno per ogni 5 decibel in più. Gli esperti della Banca cantonale hanno calcolato che le relative perdite di introiti per i proprietari ammontano a oltre 320 milioni di franchi all’anno a livello svizzero. Ginevra risulta avere l’ammanco più elevato, con 40 milioni, seguita da Zurigo, che perde 28 milioni.

Il rapporto mette inoltre in evidenza altre tendenze già note: per esempio quella dell’aumento dei prezzi degli alloggi in proprietà, che secondo l’istituto dovrebbero salire del 6% in Svizzera nel 2021, con punte del 7,5% a Zurigo. Una crescita dettata dalla forte domanda, a sua volta alimentata dalla voglia di maggiori spazi sulla scia della pandemia. Per quanto riguarda i problemi delle catene di rifornimenti lo studio sottolinea come a soffrire della situazione siano soprattutto i privati. Nell’ambito dei lavori edili gli artigiani danno infatti la priorità ai grandi progetti, sperando in ulteriori commesse. Altro punto interessante: i professionisti immobiliari mettono meno inserzioni sui portali, perché possono contare su una domanda sufficiente attraverso i propri canali. Gli appartamenti di edifici in costruzione vengono a volte già venduti ancora prima che si comincino i lavori.

TOP NEWS Cantone
Ticino
5 min
In Ticino 1’483 nuovi contagi Covid e cinque decessi
I posti letto occupati da pazienti con Coronavirus sono 141, per un +23% rispetto alla scorsa settimana. Sei i pazienti che si trovano in cure intense
Luganese
9 ore
Viganello, restano grigie le facciate di Casa Alta
Trovato il compromesso, che prevede la rinuncia al tinteggio blu, dopo l’incontro tra Cantone, Città e presidente dell’assemblea dei proprietari
Grigioni
9 ore
A San Bernardino (e non solo) mercato immobiliare congelato
Dopo tre intensi anni di compravendite, oggi la forte domanda non trova più offerta. Vigne dell’Ente turistico: ‘Qui come nel resto del Moesano’
Bellinzonese
14 ore
Pedone investito sulle strisce a Bellinzona. Ferite serie
L’uomo è stato travolto da un’auto su un passaggio pedonale di viale Portone. Chiuso un tratto di strada
Mendrisiotto
17 ore
Intercity, un treno chiamato desiderio. Oggi esaudito
Il via libera della Camera alta alle fermate nel Distretto fa gioire i sindaci di Chiasso e Mendrisio. Che rinviano il confronto sulle stazioni
Luganese
18 ore
Lugano Region: ‘Risultati migliori del previsto’
I pernottamenti del 2022 superano quelli degli anni prepandemici, ma si guarda al 2023 con prudenza. Spaventa in particolare l’inflazione.
Mendrisiotto
18 ore
Arzo: fu tentato omicidio, inflitti sei anni e mezzo di carcere
La Corte di appello e di revisione penale pronuncia una nuova sentenza nei confronti dell’uomo che strinse il collo della moglie fino a farla svenire
Ticino
19 ore
Casse malati, 11mila firme per gli sgravi. E un asino che raglia
La Lega consegna in governo le sottoscrizioni all’iniziativa per la deducibilità integrale dei premi. Poco dopo la sinistra porta i regali per i ricchi
Ticino
19 ore
‘No a qualsiasi scenario che impedisca al popolo di votare’
Marina Carobbio e il (molto probabile) seggio vacante al Consiglio degli Stati post Cantonali, il presidente cantonale dell’Udc pianta già qualche paletto
Locarnese
21 ore
La ‘trappola’ in via Arbigo: ‘Il mio cane poteva morire’
Brutta esperienza per una giovane di Losone, che portando a spasso l’amico a 4 zampe ha evitato per poco che ingoiasse una penna ‘travestita’ da boccone
© Regiopress, All rights reserved