laRegione
03.11.21 - 15:40

Lugano, un presidio per dire basta alle morti sul lavoro

Organizzata da ForumAlternativo, Pop e Verdi, la protesta silenziosa si terrà lunedì 8 novembre sul piazzale della stazione

lugano-un-presidio-per-dire-basta-alle-morti-sul-lavoro
archivio Ti-Press

‘Basta morti sul lavoro. Le nostre vite valgono più dei loro profitti’ è il tema del presidio di protesta silenziosa che ForumAlternativo, Pop e Verdi organizzano lunedì 8 novembre, a partire dalle 18, sul piazzale della stazione di Lugano. “Una situazione drammatica e intollerabile: questa vera e propria mattanza deve essere fermata – è l’appello degli organizzatori –. Come la folle rincorsa alla massimizzazione dei profitti che comporta ritmi di lavoro folli, crescente stress e un carico lavorativo fattosi insopportabile. Bisogna agire e farlo in fretta. La prevenzione va rafforzata, così come i controlli da parte dello Stato e in caso di mancata presenza delle più elementari norme di sicurezza i lavori vanno interrotti. Bisogna battersi per condizioni di lavoro umane”. In Svizzera ogni 3 settimane un operaio perde la vita sui cantieri. L’appuntamento di lunedì prossimo vuole “omaggiare la memoria dei lavoratori deceduti al fronte”, così come “esprimere la nostra solidarietà alle famiglie agli amici e ai colleghi coinvolti e per lanciare un grido di allarme alla classe politica e alle associazioni padronali”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
4 ore
A Tresa nasce un progetto di reinserimento sociale
Municipio e servizio sociale coinvolgono le aziende per creare opportunità di stage, lavori temporanei o di lunga durata per i giovani in assistenza
Ticino
7 ore
Formazione bilingue, studenti friburghesi nei licei ticinesi
Dopo i cantoni di Berna e Vaud, un nuovo progetto per rafforzare il plurilinguismo
Ticino
8 ore
Si torna a fare il pieno in Ticino
Prezzi benzina: dopo il taglio delle accise in Italia, i frontalieri, e non solo loro, riappaiono nei distributori al di qua del confine
Luganese
8 ore
Bioggio, scontro tra due auto alla rotonda
Un ferito leggero e ingenti danni materiali ai due veicoli coinvolti il bilancio del sinistro tra via Strada Regina e via Longa
Luganese
8 ore
Ricerca di persona sopra Caslano, operazione conclusa
Nelle ricognizioni era stata impegnata la Rega, intervenuta anche con un elicottero con termocamera e visore notturno
Grigioni
9 ore
Il Parco Val Calanca è realtà
Le assemblee comunali di Rossa, Calanca, Buseno e Santa Maria hanno detto di sì con rispettivamente il 100%, il 76%, il 90% e il 100% dei voti
Bellinzonese
10 ore
‘L’unico neo di una tre-giorni riuscita’
L’alterco della serata d’apertura non rovina i bagordi carnascialeschi di Cadenazzo. Bottinelli: ‘Pienone nella ‘replica’, andata liscia come l’olio’
Luganese
13 ore
Persona dispersa sul Monte Sassalto, sopra Caslano
Le operazioni di ricerca sono scattate nella serata di ieri. Impegnata la Rega, prima con il visore notturno e poi in volo a vista
Ticino
1 gior
‘Dovete osare, la possibilità di fare bene è concreta’
Le elezioni cantonali e il Congresso del Centro, il presidente Dadò sprona candidati e candidate a scendere in campo. Ovvero, a fare campagna
Ticino
1 gior
‘Approfondiremo il tema, ma così su due piedi sono scettico’
Speziali dice la sua sulla congiunzione delle liste con l’Udc per le ‘federali’. Per il presidente Plr: ‘Differenze piuttosto evidenti tra i due partiti’
© Regiopress, All rights reserved