laRegione
compie-15-anni-il-tavolino-magico-di-pregassona
Luganese
29.10.21 - 17:45
Aggiornamento: 18:03

Compie 15 anni il Tavolino magico di Pregassona

Distribuisce settimanalmente oltre una tonnellata di cibo a persone in difficoltà finanziarie

Festeggia 15 anni, il Centro di distribuzione alimentare di Tavolino Magico a Pregassona. Di anno in anno, sempre più sollecitato: oggi 280 beneficiari ricevono ogni mercoledì, in media, 1,2 tonnellate di cibo di ottima qualità, salvato dal macero e distribuito dal team di Tavolino Magico presso il Capannone di via Ceresio 25. Il nuovo volto della povertà sono i giovani. «A Lugano da qualche tempo vediamo aumentare i giovani in difficoltà, spesso famiglie monoparentali: c’è chi ha perso il lavoro e c’è chi non può contare su salari dignitosi», dice Daniela Colferai, responsabile del Centro distribuzione di Pregassona, dove sono attivi una trentina di volontari che dedicano tempo, energie e sorrisi. «Cerchiamo di condividere con empatia i momenti difficili dei nostri beneficiari, cercando di contribuire al loro sostegno (e non solo in termini materiali), traendone in cambio un’enorme soddisfazione personale», aggiunge la volontaria. Solo a Lugano, Tavolino Magico è presente con tre centri di distribuzione: Cornaredo, Pregassona e Viganello, dove ogni settimana distribuiamo oltre 3 tonnellate di cibo a circa 630 persone residenti in città. Per una decina di anni, fino al settembre 2015, la distribuzione è avvenuta al solo Padiglione Conza.

Per accedere al Tavolino magico occorre una tessera rilasciata dagli enti sociali competenti.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
cibo pregassona tavolino magico
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
17 min
Posti di tirocinio: ‘La scelta ai ragazzi, non all’economia’
Aumentano i contratti già firmati, ma c’è una sensibile differenza di offerta (e richiesta) tra un settore e l’altro. ‘Per le ragazze è più difficile’
Luganese
53 min
Casinò Campione, confermata l’ammissione al concordato
Il tribunale di Como ha fissato l’udienza per il voto dei creditori al 19 settembre
Ticino
1 ora
‘Parto in cella, caso gestito in maniera professionale’
La commissione parlamentare dopo le verifiche: ‘L’intervento del personale di custodia e sanitario è stato immediato. La donna mai lasciata sola’
Mendrisiotto
1 ora
Morbio Inferiore sonda il terreno per creare un asilo nido
Il Municipio invia un questionario ai cittadini tra i 25 e i 45 anni per valutare l’idea di aprire una struttura a pagamento nel Comune
Ticino
3 ore
Falsi operatori Caritas in cerca di fondi per l’Ucraina
Diverse le segnalazioni di sedicenti operatori dell’associazione che cercano di approfittare della generosità della popolazione
Ticino
4 ore
Livelli nelle Medie, i perché degli ottomila ‘no’
Consegnate in Cancelleria di Stato le firme per chiederne l’abolizione. Gli iniziativisti mirano a ‘una scuola dell’obbligo con più giustizia sociale’
Luganese
5 ore
Bocciato all’esame svizzero di maturità, ricorre ma perde
Il Tribunale federale respinge il ricorso di uno studente che ha spiegato di soffrire di ansia da esame denunciando arbitrarietà e insensibilità
Bellinzonese
6 ore
‘Via appartamenti e negozi’ dal Quartiere Officine di Bellinzona
Le osservazioni del gruppo Verdi/Mps/Fa sulla variante di Pr: ‘Puntare sui soli contenuti lavorativi, formativi, di ricerca e culturali’
Ticino
6 ore
Dalla Goliardia alla Supsi, gli studenti ‘ritrovano la voce’
Dopo anni di assenza il Ticino torna ad avere una sua rappresentanza all’Unione svizzera degli universitari. ‘Il problema è trovare continuità’
Luganese
6 ore
Stilata la Dichiarazione di Lugano con sette principi
Secondo e ultimo giorno del convegno in riva al Ceresio. Segui il live della conferenza stampa conclusiva
© Regiopress, All rights reserved