laRegione
tavolino-magico-festeggia-15-anni-a-pregassona
Il team di Pregassona
29.10.21 - 11:44
Aggiornamento: 13:21

Tavolino Magico festeggia 15 anni a Pregassona

Di anno in anno aumenta l’impegno: sono 280 a settimana attualmente i beneficiari di 1,2 tonnellate di cibo di ottima qualità

Festeggia 15 anni, il Centro di distribuzione alimentare di Tavolino Magico a Pregassona. Di anno in anno, sempre più sollecitato: oggi 280 beneficiari ricevono ogni settimana, in media, 1,2 tonnellate di cibo di ottima qualità, salvato dal macero e distribuito dal team di Tavolino Magico. Il nuovo volto della povertà sono i giovani.

«A Lugano da qualche tempo vediamo aumentare i giovani in difficoltà, spesso famiglie monoparentali: c’è chi ha perso il lavoro e c’è chi non può contare su salari dignitosi», dice Daniela Colferai, responsabile del Centro distribuzione di Pregassona, dove sono attivi una trentina di volontari che dedicano tempo, energie e sorrisi. «Cerchiamo di condividere con empatia i momenti difficili dei nostri beneficiari, cercando di contribuire al loro sostegno (e non solo in termini materiali), traendone in cambio un’enorme soddisfazione personale», aggiunge la volontaria.

Se la solidarietà è un volto noto di Tavolino Magico, l’altra priorità è la lotta agli sprechi, in un paese, come la Svizzera dove ogni anno si gettano 2,8 milioni di tonnellate di cibo, soprattutto pane, patate, frutta e verdura. Al capannone di Pregassona ogni mercoledi, vengono distribuite 1,2 tonnellate di cibo, salvato dal macero, a 95 nuclei familiari. La struttura è messa a disposizione gratuitamente da parte della Città.

Solo a Lugano, Tavolino Magico è presente con tre centri di distribuzione: Cornaredo, Pregassona e Viganello, dove ogni settimana distribuiamo oltre 3 tonnellate di cibo a circa 630 persone residenti in città.

Il record nel 2015, poi a Lugano si triplica

Per una decina di anni, fino al settembre 2015, la distribuzione è avvenuta al Padiglione Conza, dove il record di carte acquisti è stato raggiunto nel 2015 con 150 carte acquisti che corrispondono a circa 400 persone da servire. Per gestire meglio questo flusso, dal 22 settembre 2015, i centri di distribuzione sono diventati due (Pregassona e Viganello). Non bastava ancora per far fronte alla crescente precarietà. A gennaio 2019 è stato aperto il terzo centro di distribuzione a Cornaredo.

Ogni settimana Tavolino Magico consegna nella Svizzera italiana prodotti alimentari a 2’200 persone in difficoltà attraverso 14 Centri di distribuzione, gestiti da 300 volontari. L’associazione salva dal macero in media 600 tonnellate di cibo l’anno. Tra i beneficiari dei centri luganesi figurano «workingpoor»; famiglie numerose o monoparentali; persone in difficoltà, sempre più giovani. La merce consegnata da Tavolino Magico è un sollievo per le persone a budget ridotto che versano un franco simbolico ad ogni distribuzione. Per accedervi, bisogna essere titolari di una Carta acquisti di Tavolino Magico: viene rilasciata dagli Enti sociali competenti (servizi pubblici o privati) dopo attenta verifica della situazione finanziaria.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
pregassona tavolino magico
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
1 ora
5 luglio, ore 21: Lugano ‘libera’ dalla zona rossa
Archiviata la Ukraine Reform Conference 2022, viabilità cittadina ripristinata così come trasporto pubblico e posteggi
Ticino
4 ore
Valuta transfrontaliera, intercettati oltre 23 milioni di euro
Il bilancio della Guardia di finanza di Como sull’attività svolta lo scorso anno
Ticino
4 ore
‘Naturale’, ‘ecologico’. Diciture ingannevoli ‘da regolare’
Frequenti sulle confezioni dei prodotti, secondo i risultati di un sondaggio delle organizzazioni dei consumatori influenzano notevolmente gli acquisti
Ticino
5 ore
Impianti di risalita turistici, giugno positivo
L’Utpt: ‘Si assiste a un ritorno della clientela estera’
Grigioni
5 ore
Sempre più cinghiali nella Bassa Mesolcina: come contenerli
Il capo dei guardacaccia Nicola De Tann: ‘Finora causati importanti danni solo a pascoli e prati da sfalcio’
Ticino
5 ore
Posti di tirocinio: ‘La scelta ai ragazzi, non all’economia’
Aumentano i contratti già firmati, ma c’è una sensibile differenza di offerta (e richiesta) tra un settore e l’altro. ‘Per le ragazze è più difficile’
Luganese
6 ore
Casinò Campione, confermata l’ammissione al concordato
Il tribunale di Como ha fissato l’udienza per il voto dei creditori al 19 settembre
Ticino
7 ore
‘Parto in cella, caso gestito in maniera professionale’
La commissione parlamentare dopo le verifiche: ‘L’intervento del personale di custodia e sanitario è stato immediato. La donna mai lasciata sola’
Mendrisiotto
7 ore
Morbio Inferiore sonda il terreno per creare un asilo nido
Il Municipio invia un questionario ai cittadini tra i 25 e i 45 anni per valutare l’idea di aprire una struttura a pagamento nel Comune
Ticino
8 ore
Falsi operatori Caritas in cerca di fondi per l’Ucraina
Diverse le segnalazioni di sedicenti operatori dell’associazione che cercano di approfittare della generosità della popolazione
© Regiopress, All rights reserved