laRegione
autogestione-a-lugano-un-centinaio-di-persone-in-piazza
Ti-Press
La manifestazione si sta svolgendo nella tranquillità
12.10.21 - 19:49
Aggiornamento : 21:16

Autogestione a Lugano, un centinaio di persone in piazza

Nella manifestazione si sta celebrando il 25° anniversario dell’occupazione dello stabile degli ex Molini Bernasconi di Viganello

Un quarto di secolo di autogestione: è quanto stanno celebrando un centinaio di persone che si sono riunite in piazza della Riforma (rinominata della ‘Rivolta’) a Lugano. La situazione è tranquilla: i partecipanti stanno consumando cibo e bibite. Un paio di striscioni sono stati posati all’ingresso di Palazzo civico. La ricorrenza dell’occupazione degli ex Molini Bernasconi di Viganello viene festeggiata con brindisi, mentre sono state allestite alcune bancarelle con libri e altre pubblicazioni ed è stata annunciata una manifestazione che verrà organizzata sabato 23 ottobre per le vie della città. Sempre stasera sono state proiettate delle immagini sull’occupazione dello stabile di Viganello e anche lette delle poesie. Intanto, come riferisce la Rsi, c’è un gruppo di lavoro che si è attivato per individuare una soluzione all’impasse venutasi a creare con lo sgombero e la demolizione di una parte dello stabile dell’ex Macello di Lugano. Il gruppo, promosso da Boas Erez, rettore dell’Università della Svizzera italiana (Usi), a breve presenterà delle proposte per agevolare una conciliazione fra gli autonomi e l’autorità cittadina e prossimamente presenterà delle proposte concrete per il futuro dell’autogestione.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
autogestione ex molini bernasconi lugano manifestazione piazza
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
19 ore
Lostallo, tamponamento sull’A13: due feriti
L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio. Un 79enne e un 30enne sono stati trasportati in ospedale.
Bellinzonese
21 ore
Monte Carasso, auto colpisce un motociclista e si dà alla fuga
L’incidente è avvenuto poco prima delle 00.30 su via El Stradun. La Polizia cantonale cerca testimoni
Luganese
1 gior
Guerra in Ucraina, a Lugano storie di donne e del loro riscatto
Testimonianze di ucraine sopravvissute al conflitto e della loro forza in una conferenza tenutasi giovedì sera al Palazzo dei congressi
Locarnese
1 gior
Botte in stazione: commozione cerebrale per un 18enne
Il fatto di violenza è avvenuto a Muralto nel tardo pomeriggio di venerdì: un gruppetto di quattro giovani ha aggredito tre ragazzi senza motivo
Bellinzonese
1 gior
‘No a Avs 21 e nel 2023 un nuovo sciopero femminista’
La presidente Vania Alleva è intervenuta alla Conferenza nazionale delle donne Unia che ha riunito a Bellinzona 150 delegate
Mendrisiotto
1 gior
‘Mettete il fotovoltaico sui tetti delle vostre imprese’
Il Cantone chiama a raccolta il mondo economico del Distretto per dare un’accelerata alla svolta energetica
Locarnese
1 gior
Gli allevatori: ‘Scegliete, o noi o il lupo’
A Cevio s’incendia l’incontro con il Cantone. Criticata l’assenza del ministro Claudio Zali
Bellinzonese
1 gior
E a Bellinzona già si pensa a un Bar Blues
Il comitato EsercEventi accolto dal municipale Bison. Il coordinatore Morici: ‘Soddisfatti’. In programma non solo Notte bianca e Notte live
Ticino
1 gior
Offerta straordinaria di corsi per bambini non italofoni
L’iniziativa del Decs per i giovani in età di scuola elementare e scuola media per i ragazzi provenienti dall’Ucraina (ma non solo)
Ticino
1 gior
Nel caldo maggio ticinese, occhio a non ‘scottarsi’ con un radar
La Polizia cantonale comunica le località nelle quali nel corso della prossima settimana verranno effettuati controlli elettronici della velocità
© Regiopress, All rights reserved