laRegione
07.10.21 - 20:57

Lugano: Badaracco vicesindaco, il sostegno di Ps e Ppd

‘È andata come ci aspettavamo. Non vedo nessun complotto’ afferma Carlo Zoppi (Ps). ‘Ora all’esecutivo serve serenità’ commenta Lorenzo Beretta Piccoli (Ppd)

lugano-badaracco-vicesindaco-il-sostegno-di-ps-e-ppd
Ti-Press
Pronto per la nuova carica

La nomina di Roberto Badaracco quale vicesindaco di Lugano, avvenuta questa mattina insieme all’entrata ufficiale in carica del sindaco Michele Foletti, non ha ovviamente lasciato indifferenti gli altri partiti. A far discutere sono state anche le critiche di Lorenzo Quadri (Lega), che non ha accettato di buon grado la scelta della maggioranza del Municipio. A suo modo di vedere, infatti, a pesare sarebbe dovuto essere il suo maggior numero di voti alle ultime elezioni e non le richieste dei liberali. Già in mattinata Rupen Nacaroglu si era invece detto soddisfatto della scelta: «Rispecchia gli equilibri politici, con il Plr che ha comunque la maggioranza in Consiglio comunale (Cc)». Quadri, in particolar modo, ha contestato un presunto atteggiamento ricattatorio da parte dei liberali-radicali nei confronti del Municipio. «Siamo contenti, è andata come ci aspettavamo. Sinceramente non vedo nessun complotto contro la Lega, anche perché loro e il Plr negli ultimi anni si sono trovati d’accordo diverse volte», ha commentato il capogruppo del Ps in Cc Carlo Zoppi.

Di taglio un po’ differente invece la valutazione del suo omologo Lorenzo Beretta Piccoli (Ppd): «In questo momento è importante avere un Municipio bilanciato che possa lavorare bene, e il fatto di avere il vicesindaco di un altro partito equilibra un po’ la situazione. Da entrambe le parti è forse arrivata negli ultimi giorni un’azione controproducente. La parola d’ordine ora deve essere ‘serenità’». Di tutt’altro avviso, ovviamente, il loro collega della Lega Lukas Bernasconi: «Non possiamo certamente dirci soddisfatti del risultato, che non rispetta la volontà popolare emersa durante le ultime elezioni dove Lorenzo aveva ottenuto un numero di voti decisamente maggiore».

Leggi anche:

Badaracco vicesindaco di Lugano, Quadri: ‘Ricatto del Plr’

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
4 ore
Lugano, Lombardi: ‘Commissioni di quartiere da attivare’
Il municipale amareggiato per lo scarso interesse dimostrato nella consultazione sul Piano direttore comunale. ‘Coinvolgere resta importante’
Mendrisiotto
4 ore
Al Centro temporaneo per migranti si sente la pressione
Tornano a salire i numeri della struttura che, dopo Rancate, accoglie le persone destinate a essere riammesse in Italia
Ticino
4 ore
Premi cassa malati, deduzioni in più per i figli verso il sì
Lega, Plr, Centro e Udc sottoscrivono il rapporto che dà via libera alla loro iniziativa. Il Ps: ‘Valutiamo il referendum, favorisce i più ricchi’
Ticino
5 ore
Preventivo, il sì borghese vincolato alla revisione della spesa
Lega, Plr, Centro e Udc sostengono la previsione per il 2023 del governo (-80 milioni), ma con dei paletti. Il Ps: ‘No a queste politiche neoliberiste’
Ticino
6 ore
Targhe, Centro e Udc firmano un rapporto senza maggioranza
Calcolo della nuova imposta di circolazione, la Lega per ora si defila mentre Plr e Ps confermano il loro no al testo Dadò/Pamini. E il clima è teso
Mendrisiotto
6 ore
Il Nebiopoli 2023 svela i suoi contenuti
Il Carnevale di Chiasso sarà in programma dal 2 al 5 febbraio. Ampliato il Villaggio, oltre ai consueti appuntamenti anche ospiti internazionali
Locarnese
6 ore
PCi, la guerra in Ucraina ‘rispolvera’ i rifugi atomici
Il Consorzio ha avviato su tutto il territorio controlli dei bunker in caso di catastrofe nucleare. Attese nuove ondate di rifugiati e novità per la sede
Bellinzonese
6 ore
Squadra esterna di Biasca, a processo per vie di fatto
La Procura ha firmato un Decreto d’accusa nei confronti di un operaio comunale, che si è opposto. Si va in Pretura penale
Bellinzonese
7 ore
La 19enne era al rave: con la conferma si cercano testimoni
La polizia grigionese invita quanti sono a conoscenza dello stato di salute della ragazza all’evento della diga della Roggiasca a contattare il comando
Mendrisiotto
14 ore
Da Berna un sostegno per il ‘centro di partenza’ di Rancate
Passa all’unanimità agli Stati la concessione di una somma forfettaria ai Cantoni che in situazioni straordinarie gestiscono centri asilanti provvisori
© Regiopress, All rights reserved