laRegione
sonvico-c-e-la-prima-pietra-per-asilo-e-mensa-scolastica
TI-PRESS
Lavori in corso
06.10.21 - 18:27

Sonvico, c’è la prima pietra per asilo e mensa scolastica

Via ai lavori per le due attese opere. Illustrati i dettagli del progetto inserito nell’ambito della valorizzazione dei quartieri

Il cantiere è aperto. Si è svolta questa mattina la cerimonia di posa della prima pietra della nuova scuola dell’infanzia e della mensa scolastica della scuola elementare di Sonvico. All’evento, in rappresentanza della Città, hanno preso parte i municipali Cristina Zanini Barzaghi, capodicastero Edilizia pubblica; Lorenzo Quadri, capodicastero Formazione, socialità e sostegno e Fabio Valsangiacomo, direttore dell’Istituto scolastico.

Tre sezioni di scuola dell’infanzia, spazi per il gioco e un’area verde

Il nuovo edificio ospiterà tre sezioni di alunni della scuola dell’infanzia e la mensa della scuola elementare di Sonvico. Gli spazi sono stati concepiti per offrire ai piccoli “un ambiente confortevole che soddisfa i bisogni educativi, di gioco e di relazione” - è stato evidenziato durante la cerimonia. La futura scuola rappresenta un ulteriore importante tassello che si inserisce nel progetto di valorizzazione dei quartieri della città: quest’opera offrirà infatti alla popolazione di Sonvico un comparto scolastico unitario e un’ampia zona verde di circa 3’000 m2 attrezzata e accessibile alla popolazione durante gli orari di chiusura della scuola. “Con questo nuovo edificio vogliamo consolidare il comparto scolastico come spazio di incontro di qualità, aperto non solo durante gli orari di scuola, con servizi all’avanguardia - ha sottolineato Cristina Zanini Barzaghi nel suo intervento -. La mensa, che risponde alle sempre maggiori richieste delle famiglie, e il grande giardino con la biblioteca arricchiranno questo luogo dando una nuova centralità”. La municipale Barzaghi ha ricordato l’importanza di creare una vera “città dei bambini” anche attraverso il cantiere. Lorenzo Quadri ha ricordato che “per i lavori di edificazione sono stati stanziati complessivamente 5,3 milioni di franchi, un investimento cospicuo che ben sottolinea l’importanza che la Città di Lugano attribuisce all’edilizia scolastica e alla qualità dell’offerta educativa. Il futuro comparto scolastico sanerà l’attuale dispersione degli edifici scolastici in tre sedi diverse. La posizione del nuovo stabile - che sarà edificato secondo gli standard Minergie, con struttura in calcestruzzo e legno - permetterà di definire in modo chiaro due spazi aperti: uno a ovest, con gli accessi comuni alla scuola dell’infanzia e alla scuola elementare e un altro a est della scuola dell’infanzia, destinato all’uso scolastico dei più piccoli quale spazio ricreativo all’aperto. La zona di accesso a ovest sarà completata con un’alberatura”. L’evento è stato rallegrato dalla partecipazione degli allievi di quarta elementare di Sonvico. Per l’occasione, le allieve e gli allievi hanno preparato alcuni disegni, custoditi in una “capsula del tempo”, che è stata interrata.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
mensa scolastica prima pietra scuola infanzia sonvico
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
55 min
Breggia, sulla scuola dell’infanzia è referendum
Sinistra e Verdi pronti a costituire un Comitato e a coinvolgere la popolazione. ‘L’investimento è oneroso. È tempo di fissare delle priorità’
Ticino
12 ore
‘Ricerca scientifica, il governo tenga conto dei nostri auspici’
La commissione Formazione sottoscrive il rapporto Ermotti-Lepori che ritiene evasa la richiesta di Polli per maggiori investimenti: ‘Ma per il futuro...’
Ticino
13 ore
Il Ps: ‘Più assegni per aiutare le famiglie con minori’
L’obiettivo dell’iniziativa parlamentare socialista è togliere chi fa più fatica dalla povertà marcata, ed evitare che finisca in assistenza
Luganese
13 ore
Ucraina, Terre des hommes: salviamo la generazione futura
Alla vigilia della Conferenza sulla ricostruzione dell’Ucraina a Lugano, l’appello e le testimonianze dell’organizzazione per la protezione dell’infanzia
Locarnese
14 ore
‘Inchiesta amministrativa e capacità operativa due cose diverse’
Il capodicastero Sicurezza Zanchi e il comandante della Polcomunale di Locarno Bossalini difendono il proprio operato e quello dei loro agenti.
Ticino
14 ore
‘Alla guida nessuna distrazione!’
Dipartimento istituzioni e Polizia cantonale rinnovano la raccomandazione
Luganese
16 ore
Zelensky a Lugano non ci sarà. Ma arriverà il premier Shmyhal
L’ambasciatore ucraino a Berna fa chiarezza sui delegati che arriveranno in riva al Ceresio in occasione della conferenza Urc 2022
Ticino
19 ore
Impennata di contagi in Ticino: 1’888 in otto giorni
Coronavirus, si conferma la tendenza in aumento del numero di casi e delle persone ospedalizzate. Tre i decessi segnalati
Mendrisiotto
20 ore
‘Nulla da dichiarare’. Ma spunta un ‘panetto’ di cocaina
Fermata una donna tedesca al valico autostradale di Chiasso-Brogeda, mentre cercava di entrare in Italia con un chilo di sostanza stupefacente
Ticino
20 ore
Scuola Club Migros, saltano le sedi di Locarno e Mendrisio
Nell’ambito della riorganizzazione della divisione formazione della Fcm in Svizzera chiuderanno sette centri. Due in Ticino
© Regiopress, All rights reserved